Archive for marzo 7th, 2020

7 marzo 2020

Coronavirus: i conti non tornano

https://scontent-vie1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/89212336_10222261403783202_2534524187792375808_n.jpg?_nc_cat=101&_nc_sid=8024bb&_nc_ohc=IPWm-M6VJMIAX_YnnyI&_nc_ht=scontent-vie1-1.xx&oh=c79b9c8dfa162641360ad29617b424a9&oe=5E9492DA

I dati pubblicati dall’Istituto Superiore di Sanità sono significativi ed estremamente rivelatori, e sebbene manchi qualche pezzo del puzzle ci permettono di capire la reale gravità dell’ epidemia influenzale prodotta dal Coronavirus, o COVID-19.
Vediamo qual’è l’età media dei deceduti risultati positivi al test con tampone per Coronavirus, e la confronteremo con l’aspettativa, o speranza di vita media degli italiani. E’ anche interessante analizzare i dati sulla quantità di patologie pregresse di cui soffrivano i pazienti con Coronavirus.
Urge una sincera riflessione sui dati emersi, perchè le misure cautelative fin qui adottate ma soprattutto il clima di timore e sospetto verso l’Italia che si stanno diffondendo a macchia d’olio in tutto il mondo rischiano di mettere il nostro paese in ginocchio, con conseguenze potenzialmente più gravi dell’epidemia stessa che si stà combattendo.

Byoblu è il ‘nuovo Tg3’, finta opposizione ma, in verità, ‘cinghia di trasmissione’ della menzogna del sistema massonico.

7 marzo 2020

La roulette russa

Mi auguro solo che muoiano i parenti di chi ha votato PD, SEl e 5S. Cioè i parassiti statalisti antirazzisti. L’Italia è finita come vado ripetendo dal 2005. Ora, direi che ci siamo. Così mi auguro che sulla Brebemi muoiano chi l’ha voluta. Morite italiani di merda, morite!

Piove sul bagnato:

https://www.ilmessaggero.it/mondo/coronavirus_news_china_crolla_hotel_quarantena_persone_macerie-5097148.html

Stanno ammazzando gli anziani italiani, sarà contento Grillo:

https://www.ilsecoloxix.it/imperia/2020/03/07/news/sanremo-morta-la-sorella-del-75enne-deceduto-giovedi-per-complicazioni-da-coronavirus-1.38562656

I morti sono in apparenza in crescita minere sono oggi: 2-33.

PS Come vi avevo preannunciato ieri, stanno bloccando l’economia d’Italia, la spengono di colpo, eutanasia economica:

https://www.quotidiano.net/cronaca/coronavirus-lombardia-zone-rosse-1.5060227

7 marzo 2020

Cronologia breve, prima dell’avvento terminale

Solo pochi mesi fa le sedicenti autorità lanciavano il ridicolo e criminale allarme morbillo. Sembrava che la popolazione italiana dovesse ammalarsi in massa e perire tra atroci agonie per l’innocuo morbo che miete e continua a mietere dalle una alle cinque vittime per anno! Ma ricordiamo pure altri eventi criminali preparatori per questa ennesima attuale emergenza pandemica da coronavirus che assomiglia sempre più all’evento definitivo, il cui avvento è stato tanto agognato dai manipolatori occulti:
Ci hanno impoverito pesantemente e requisito l’oro, proprio come aveva fatto il crudele Yahweh agli ebrei nel deserto. Sono sorti dal nulla migliaia di botteghe ‘compro oro‘ per rastrellare il prezioso metallo e toglierlo dalle mani della popolazione stremata dall’indigenza indotta. Privare dell’oro una popolazione equivale a tenerla sotto controllo. L’oro è un bene incorruttibile e riconosciuto in tutto il mondo ed è quindi scambiabile ovunque, altro che criptovalute!
Ci hanno tenuto in uno stato costante di allerta per epidemie farlocche (suina, aviaria, ebola, aids, mucca pazza, morbillo…) e per inesistenti atti di terrorismo integralista. Sembrava davvero che dovessimo tutti perire a causa di una bomba o per contagi strampalati.
Hanno tagliato tutte le grandi alberature presenti nei centri urbani ove verrà installata la ferale rete 5G. Le chiome delle alberature schermano efficacemente la radiazione per cui, con la risibile scusa della sicurezza, hanno provveduto ad eliminare gli ostacoli per un prossimo letale irradiamento di massa.
Hanno intensificato le dispersioni aeree di materiale bio-chimico ben conosciute con il nome di ‘scie chimiche‘. Dato che si tratta di un’operazione clandestina, non esiste controllo sulle sostanze disperse in atmosfera. Doveroso chiedersi che correlazione ci sia con questa improbabile diffusione virale.
Hanno costretto milioni di genitori a gettare i propri figli nelle mani della farmacopea di regime con l’imposizione disumana delle vaccinazioni forzate infantili. Un’azione degna del peggiore regime nazista ai danni della popolazione ignara. Prove generali di iniezioni coatte?

Ci hanno saturato di poveracci, balordi e avanzi di galera (come se non ne avessimo già abbastanza di propri) deportati da paesi africani per diffondere litigiosità sociale, confusione e sospetto oltre che per mettere a dura prova le istituzioni locali, già devastate dai tagli finanziari imposti dalla crudele Comunità europea. Le hanno chiamate migrazioni ma il loro nome è deportazioni secondo Kalergi

Mi sfugge senz’altro qualcosa ma la direzione intrapresa dai manipolatori disumani è evidente: restringere le libertà personali, imporre leggi marziali, obbligare alle vaccinazioni forzate, eliminare la privacy e la proprietà privata, procedere a isolamenti e confische generalizzate ed immotivate, diffondere un caos funzionale alla loro predazione.

L’agenda dei manipolatori è questa, sono anni che si preparano. Il nazismo non è mai terminato, ha solo cambiato aspetto per poter colpire in modo più efficace. Oggi grazie ai media di regime, il compito si preannuncia davvero facile per i nostri aguzzini. Sono tanti i poteri occulti che si azzufferanno per una parte del bottino (tutti noi), speriamo che qualcuno si decida a far saltare tutto.

Che ruolo possiamo avere noi? Quali strategie di sopravvivenza potremmo percorrere? Come comportarsi verso questa imposizione dittatoriale? Ognuno avrà la sua direzione prediletta da scegliere. Una cosa però cerchiamo di evitare: l’omaggio ossequioso e cieco che gli ebrei impauriti dedicarono al loro sedicente e malvagio signorotto militare. Teniamo la schiena dritta. ( http://offskies.blogspot.com/ )
Vedete che è tutto finto. I politici sono attori e buffoni che recitano a soggetto. A Brescia gli ospedali sono pieni di immigrati ma nessuno di loro, a quante pare, è vittima di questo strano virus “antirazzista”. Il giorno prima di una elezione suppletiva, al solito.