Archive for giugno 11th, 2020

11 giugno 2020

Elon Musk vi prende in giro e voi ci cascate

È incredibile come la gente si faccia abbindolare con nulla. Non solo con le auto elettriche Tesla che si schiantano con l’autopilota eppure il titolo in borsa vola (!). L’epopea di SpaceX è una frode integrale e anche una presa in giro. Nel filmato sotto, un topolino appare svicolare in pieno spazio volando a una velocità presunta di migliaia di km all’ora. Prendono in giro mostrando l’orizzonte piatto a una altezza di centinaia di km dove la curvatura terrestre dovrebbe essere ben apprezzabile. Il tutto creato colla grafica computerizzata.
Si tratta di un gioco di parole piuttosto infantile, Elon (Leon, nome giudaico) Musk significa “muschio” e Muskrat, in inglese, è il topo muschiato una specie di roditore originario del Nordamerica.
Pensate per un attimo agli stupidi che idolatrano questo signore.

11 giugno 2020

Cosa c’è nel “piano Colao”

E soprattutto, conterà qualcosa? Il governo non sembra voler coinvolgere granché il comitato di esperti al quale aveva affidato un piano per il rilancio dell’Italia

Il comitato di esperti voluto dal governo e guidato dal manager Vittorio Colao ha consegnato alla presidenza del Consiglio un documento di 121 pagine intitolato “Iniziative per il rilancio – Italia 2020-2022”, e che è stato ribattezzato “piano Colao”. È un elenco di 102 proposte per favorire la ripresa economica del paese.
Le proposte saranno ora prese in esame dal governo, che deciderà cosa farne. In un’intervista al Corriere della Sera, Colao ha detto che sarà soddisfatto se il governo ne implementerà «una quarantina». La scelta di quali saranno quelle da considerare prioritarie, ha continuato, spetta alla politica. Colao, a lungo manager della compagnia telefonica multinazionale Vodafone, era stato nominato lo scorso aprile a capo del gruppo incaricato di coordinare la cosiddetta “fase 2” della lotta alla pandemia.Dopo due mesi di lavoro, il gruppo di Colao ha prodotto un documento lungo ed elaborato, con numerose proposte che vanno dal taglio delle imposte all’introduzione di nuovi sussidi familiari, passando per nuovi sistemi per misurare e favorire l’equità di genere. L’elenco è diviso in sei ambiti principali: Impresa e lavoro; Infrastrutture e ambiente; Turismo, Arte e Cultura; Pubblica Amministrazione; Istruzione, Ricerca e Competenze; Individui e Famiglie. Il piano si può leggere integralmente qui, mentre si può scorrere di seguito pagina per pagina. ( https://www.ilpost.it/2020/06/09/piano-colao-comitato-esperti/ )

Tutto finto. Il piano Colao (uomo del Bilderberg) si ridurrà a: 1) più soldi al Sud 2) più soldi agli immigrati 3) più tasse alle PMI per farle chiudere incrementando pure la burocrazia 4) “cittadinanza digitale” per fare controllare tutto dagli USA via internet. Del resto, lui telecomanda l’Italia da Londra. La battaglia contro il 5G è una distrazione. Il vostro wi-fi casalingo, alla distanza di 2 metri, è probabilmente più dannoso di un’antenna 5G a 100 metri di distanza.
Sono cose che scrivo da molti anni, siamo un protettorato di straccioni che gli americani usano per spillare soldi e riempirci di consumatori africani foraggiati coi sussidi finanziati estorcendo le imposte a noi. L'”equità di genere” significa che le donne bianche devono lavorare, quindi, disincentivate a fare figli. Soltanto le razze non bianche, grazie al reddito di cittadinanza, possono proliferare quanto vogliono senza “equità”.
Logicamente, c’è lo “scudo penale” per i politici in modo tale che possano eseguire da “immuni” gli ordini del Bilderberg.
Pertanto, altro che “rilancio”, la situazione continuerà a peggiorare inesorabilmente, capito?
Il popolo italiano non esiste, non esiste una identità nazionale, per cui per loro il gioco è facile.

https://pianetax.wordpress.com/2012/11/06/lultima-superpotenza-rimasta/