I negazionisti “terrapiattisti” della strage nera di Bologna

I negazionisti “terrapiattisti” della strage nera di Bologna

Quarant’anni dopo il boato alla stazione, i depistaggi e le campagne negazioniste continuano come il primo giorno. Migliaia di atti, documenti, prove, carte, testimonianze, in undici sentenze pronunciate in tre diversi processi (a Giusva Fioravanti e Francesca Mambro; a Luigi Ciavardini; a Gilberto Cavallini) confermano che la strage del 2 agosto 1980 alla stazione di […] ( https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2020/08/02/i-negazionisti-terrapiattisti-della-strage-nera-di-bologna/5887518/ )

Tutti sanno che la strage di Bologna non fu opera dei “fascisti”. Fu un attentato organizzato forse dalla CIA in favorire il PCI di Berlinguer onde americanizzarci.
No, non ho sbagliato a scrivere. La CIA ha sempre favorito i massoni, fra cui il segretario comunista, di cui Bologna è zeppa.
Fra 20 anni, grazie ai “progressisti”, Bologna sarà una città americana a tutti gli effetti ma come una di quelle del Sud dove la maggioranza della popolazione non è neanche di razza bianca. In cui la lingua ufficiatale è l’inglese e i prodotti “tipici” alimentari locali saranno la pizza-kebab e il tortellino bolognese ma con ricetta e diritti d’autore da versare alla FDA di Silver Spring in Maryland.
Parimenti agli altri atenei italiani, all’università di Bologna si insegna sempre più in lingua inglese in barba alla costituzione (Renzi non è riuscito a cambiarla) che impone agli enti statali di utilizzare l’italiano.
Il Fatto del massone Travaglio e del “bilderberghino” S. Feltri è un opuscolo di esclusive notizie false che tenta di accomunare i terrapiattisti ai “neri”, nessuno di costoro, in ogni caso, autore della strage alla stazione.

“Raffi ricorda che Mario Berlinguer, padre di Enrico e Giovanni, era Gran Maestro della Loggia di Sassari,”( https://www.grandeoriente-democratico.com/Agenzie_stampa_su_massoneria_del_9_giugno_2010.pdf )

https://www.unibo.it/it/bacheca/aumenta-l2019offerta-formativa-in-lingua-inglese-dell2019universita-di-bologna

https://pianetax.wordpress.com/2020/02/11/spettacolo-ad-agrigento-dal-viale-della-vittoria-visibile-isola-di-pantelleria/