Archive for ottobre 4th, 2020

4 ottobre 2020

Trump col coronavirus. Che cosa c’è dietro?

I poteri occulti sono più scaltri di noi. Sappiamo che le malattie di Zingaretti e di Berlusconi furono delle messe in scena. E che dire di Trump? Strano il contagio a un mese esatto dalle elezioni presidenziali americane. Ho già scritto che i poteri forti hanno più convenienza che vinca Biden in modo da indirizzare meglio, “da sinistra”, il malcontento imperante in America. Forse è una trovata propagandistica onde aumentare i propri consensi nei sondaggi. O forse la malattia è reale, tuttavia, ricordiamoci che questi grandi personaggi sono pure ottimi attori, migliori dei professionisti del palcoscenico. Secondo Russianvids, il video sarebbe stato girato su di una nave, alcuni drappi si muovono dondolando. Secondo alcuni commenti, si troverebbe in realtà su di una nave portaerei nel Pacifico. La storia del ricovero in ospedale sarebbe una pista falsa.

AGGIORNAMENTO 6 ottobre: Trump torna alla Casa Bianca, quindi la sua malattia è certamente un bufala. Non sembra per niente provato.

4 ottobre 2020

Parola del diavolo: ecco perché cambiano le preghiere

Ricordo che da bambino al catechismo della prima comunione nell’Ave Maria si diceva “il frutto del grembo tuo“. Dopodiché, misteriosamente, si cominciò a dire “del seno tuo“, sembra a partire dal 1971.
Scopro che oggi, si vorrebbe ritornare al significato originale e autentico della parola latina “ventris“.
Ma allora, perché si era voluto malamente imporre la parola “seno” che non è la traduzione corrispondente?
Ciò avviene per la volontà diabolica di annullare o, quantomeno, ammorbare la forza della preghiera.
Sta avvenendo col Padre Nostro che la falsa chiesa bergogliana vuole obbligare a recitare in un modo tale che perda forza.
C’è poi la volontà di cancellare la realtà dell’inferno e della dannazione eterna.
I massoni, quale il palermitano Lorefice, procedono attraverso la “finestra di Overton”. Cominciano a “introdurre il dibattito” finché, dopo qualche anno, rendono il cambiamento un’esigenza imprescindibile per essere dei “buoni cristiani”.
Non è di poco conto che “monsignor” Lorefice abbia osato modificare le parole della Regina del Rosario date a Fatima ai pastorelli nell’apparizione del 13 Luglio 1917 della seguente preghiera “Gesù mio perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’Inferno porta in cielo tutte le anime specialmente le più bisognose della tua misericordia ” e invece di “fuoco dell’Inferno” sia stato detto “esilio eterno”. In questo caso, i satanisti hanno trovato persino la rima baciata per cui sarà ancora più facile darla a bere ai beoti cattolici.
Scopo è dividere in fazioni: tra chi accetterà (“modernisti/progressisti”) e chi rifiuterà (“conservatori/tradizionalisti”) i cambiamenti, diavolo significa “divisore”, o no?
Ho già spiegato ripetutamente che tutta questa attenzione verso i “diritti dei musulmani” e rimozione di Dante dai programmi scolastici serve a obliterare i simboli e riferimenti cristiani in ogni ambito.
La cosa che mi lascia di stucco è che siano giornalisti cattolici di fama, prelati e fior di teologi a non accorgersi di tali “aggiornamenti”, evidentemente opera del demonio. Insegna Padre Pio: “il Cristianesimo è sempre lo stesso, non ha bisogno di aggiornamenti“.
A meno che costoro non siano complici…

Satana e i suoi adepti sono sempre in azione: https://comunedibugliano.home.blog/2020/10/01/scuola-vietato-farsi-il-segno-della-croce/?fbclid=IwAR0dWZQ5D4oEee-S7Y7n59iAYpKvQfQmqAo-3mZdrZ1BbVU2zqGf74LzqNo

ave Maria cambio