Stella cometa, un segno dal Paradiso?

comete terra piatta

La cometa Hale-Bopp del 1997. le stelle sembrano incastonate su di una superficie ruvida e solida.

Ho già menzionato le rivelazioni fatte da un demone attraverso il medium fiorentino Roberto Setti. Il Sole sarebbe una porta nel cielo attraverso la quale passa la luce divina. Uno foro praticato nelle “schermo” che separa il piano materiale, il Creato, e il piano astrale eterico. Anche le stelle sarebbero un trafilare della luce paradisiaca. Si dice che il cielo è perforato “trapunto di stelle”.
ma che dire delle comete?
Oggi è l’epifania, la manifestazione del Signore ai re Magi i quali sarebbero stati guidati a Betlemme da una stella errante.
Nel video sotto viene avanzata una teoria piuttosto interessante. Si dice che le comete sono “palle di neve sporca” che orbitano attorno al Sole con orbite molto ellittiche. Quando si avvicinano all’astro solare, il ghiaccio che le forma si scioglierebbe formando la scia lunga anche milioni di chilometri.
Ma se non fosse così? Se invece la scia delle comete fosse una luce che trapela dal Cielo come marcatore temporale e indicatore della via?
Nelle fotografia ad alto ingrandimento la scia delle comete assomiglia al fascio di luce proiettato da una torcia dentro l’acqua.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: