Archive for marzo 14th, 2021

14 marzo 2021

Le città fantasma del “riassetto”

https://siviaggia.it/wp-content/uploads/sites/2/2018/06/kazan-tatarstan.jpg

Kazan capitale del Tatarstan facente parte della Federazione Russa.

La parola inglese “reset” potrebbe essere tradotta come “azzeramento” oppure “riassetto” o anche “fare tabula rasa” ossia una “ripartenza” dopo la cancellazione di un sistema civile esistente. La “tabula rasa” era per i romani antichi la tavoletta cerata in cui erano stati cancellati i segni pregressi e pronta a una nuova scrittura. Come cancellare una lavagna col cancellino.
Di “reset” si parla sempre più spesso in ambito dei poteri forti (Beppe Grillo che una loro emanazione aveva intitolato così un suo spettacolo) per la voglia o la attesa di un nuovo azzeramento imminente.
Sì, perché di riassetti ce ne sono stati parecchi finora anche se non se ne conosce il meccanismo e la finalità.
Sappiamo che le città sopravvissute al reset precedente o edificate appositamente vengono ripopolate da quote di popolazione della quale non si conosce ora la provenienza.
Dell’ultimo azzeramento, che nel mio ultimo libro ANNO DOMINI postulo essere avvenuto circa 4 secoli fa, alcune delle città vuote non sono ancora state ripopolate rimanendo città fantasma ancor oggi.
Un tipico esempio di insediamento si trova fra Russia e Cina in cui lo stile è prettamente fine-tartarico.
Obelischi e gruppi equestri sono stati rimpiazzati con monumenti di minore fattura di stampo politico-sociale. Ma molti degli edifici “medievali” sono rimasti intatti.

Altre invece, perfettamente simili, sono state ripopolate più o meno integralmente come, ad esempio, Kazan capitale del Tatarstan l’ultimo rimasuglio del vasto impero della Tartaria.
Osservando i filmati, non si può fare a meno di accostare le città come parte di un’unica pianificazione urbana, verosimilmente vecchio di alcuni secoli.

Ci sono città edificate in stile “russo” in Cina. Una stranezza. Dicono che sono state appena costruite, in realtà, appena ripopolate dal governo cinese spostando popolazioni dall’interno, agricolo e povero, della Cina. Quelle oltre il confine russo, sono ripopolate da etnie di razza bianca di origine slava.

( https://tartaria.video.blog/2021/03/13/le-citta-fantasma-del-riassetto/ )