Archive for aprile 13th, 2021

13 aprile 2021

Dopo giorni di proteste, la Danimarca ritira la Legge per la vaccinazione obbligatoria

Una legge in Danimarca che avrebbe dato alle autorità il potere di iniettare con la forza alle persone un vaccino contro il coronavirus è stata abbandonata dopo nove giorni di proteste pubbliche.
La “legge sull’epidemia” avrebbe conferito al governo danese il potere di emanare misure di quarantena obbligatorie contro chiunque fosse infettato da una malattia pericolosa, ma è stata la parte relativa alle vaccinazioni che ha causato il più grande clamore. Dopo 9 giorni di proteste il governo ha dovuto ritirare una proposta che, se approvata, avrebbe autorizzato le forze dell’ordine ad imporre esami, vaccini e quarantene forzose, oltre la definizione di diverse categorie a rischio da sottoporre a restrizioni. le proteste hanno avuto ragione di queste politiche restrittive ed il Governo di Copenhagen ha dovuto fare retromarcia.
( https://scenarieconomici.it/dopo-giorni-di-proteste-la-danimarca-ritira-la-legge-per-la-vaccinazione-obbligatoria/ )

Vi avevo già parlato del fatto che, nel Nord Europa, la battaglia contro i vaccini obbligatori è sempre stata una bandiera ambientalista. A differenza del Sud Europa dove gli ambientalisti-comunisti “equo-solidali, antifascisti, antirazzisti” non si sono mai sostanzialmente opposti all’obbligo vaccinale.
Non abbiamo mai visto, ad esempio, i centri sociali scendere in piazza violentemente contro la vergognosa legge Lorenzin.
Molti dei “novax” dei tempi erano degli infiltrati, oggi, quasi tutti pro-vaccino covid in nome del mantenimento dell’ordine massonico che ci sovrasta.
Scusate, ma cosa c’è di più fascista e razzista di obbligare a iniettarsi un vaccino sperimentale firmando pure una liberatoria? Neanche i condannati alla forca erano costretti a siglare la propria sentenza di morte.
Degno dei peggiori campi di concentramento nazisti?!