Si possono abbattere gli aerei civili per celare l’energia gratuita?

Esiste il moto perpetuo che produce energia gratuita. Si tratta del principio del motore di Schauberger che, in poche parole, è il motore a reazione. Viene utilizzato sui velivoli quali aerei ed elicotteri e pure, penso io, nelle centrali elettriche a turbina (turbogas) e nelle cosiddette centrali nucleari.
Un motore che gira senza carburante o combustibile, se lasciato in moto, funziona perennemente.
Cosa succede quando un aereo di linea rimane senza guida con l’autopilota? In teoria potrebbe rimanere in volo per sempre fino a raggiungere i bordi della Terra e perdersi nel buio oltre antartico.
Mi viene il sospetto, quindi, che questi aerei vengano abbattuti da caccia militari onde nascondere il fatto che il carburante non si esaurisce poichè non c’è.
Rammento di avere sentito voci che parlavano di un possibile abbattimento, “per timore cadesse su centri abitati”, dell’aereo greco Helios nel 2005:

https://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/08_Agosto/17/boeing.html

E si parlò di abbattimento anche per il famoso caso del Boeing 777 MH370 di Malaysia Airlines del 2014.
In entrambi i casi, forse l’inizio fu la perdita di conoscenza dei piloti a causa di una repentina depressurizzazione. I velivoli avrebbero proceduto col pilota automatico per migliaia di km svelando l’inganno del carburante avio.
Così, i jet militari li hanno abbattuti e i giornali hanno scritto che sono caduti perché il carburante era finito.
E se i rottami del volo MH17 in Ucraina fossero quelli del MH370 che aveva proseguito fino li con l’autopilota? Sulla cartina della Terra piatta ci starebbe. L’abbattimento del volo MH17 sarebbe una messa inscena per “ritrovare” i rottami..
Che dite, un’ipotesi troppo bislacca?

Volo Helios Airways 522 - Wikipedia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: