Archive for dicembre 12th, 2021

12 dicembre 2021

La pandemia è una piaga biblica?

Se ne parla stasera con Lupo Grigio. Ore 21:00. Se è un castigo di Dio, come viene mascherata da “contaminazione da un pipistrello al mercato del pesce di Wuhan”?

Ecco come Satana dirige la Storia


12 dicembre 2021

Il “primo negro” al Quirinale

All’inizio del 2022 ci sarà l’elezione del prossimo presidente della repubblica. Sono cominciate le manovre fra i partiti e circolano i primi nomi.
Vediamo di capire, però, cosa avverrà nella realtà.
Gli angloamericani cercheranno di fare eleggere un altro radical-progressista-antirazzista. Tipo Bonino e Boldrini sicché, seguendo la strategia del “primo negro” ben descritta dal predicatore americano Louis Farrakhan, vorrebbero la novità della “prima donna” (meglio se pure nera o musulmana).
Il governo Monti del 2011 aprì le frontiere ai clandestini con il pretesto che il PD era in maggioranza del governo tecnico. Fece una legge elettorale super maggioritaria che, nel 2013, consentì al PD di governare per 5 anni con solo il 29 per cento dei voti degli italiani.
Nel primo governo fu inserita la Kyenge come “prima negra” a essere ministro in Italia come a significare che la maggioranza degli italiani desiderava l’invasione di clandestini tuttora in corso a dispetto della pandemia che offre sempre più restrizioni agli italiani solamente. Anzi, direi soltanto a chi è di razza bianca. Dubito, infatti, che agli africani che affollano abusivamente i mezzi pubblici locali, sia esibire il gren pass. Altrimenti, bisognerebbe chiedere loro anche di esibire il biglietto.
Tornando al Quirinale.
Loro utilizzeranno sondaggi pilotati per orientare l’opinione pubblica.
Stavolta forse sarà più difficile, poiché, grazie ai media sociali, la gente sarà molto più informata su ogni candidato e, per i partiti, sarà più difficile fingere di volere ciò che, in verità, esigono i poteri forti.
Non credo Draghi, poiché, al suo posto a palazzo Chigi dovrebbe andare un uomo di minor spessore il quale potrebbe perdere il controllo del paese (ed è ciò che loro temono maggiormente).
Credo, se dovessi scommettere online, che alla fine confermeranno Mattarella (come profetizzato dalla Cunial). Ciò è incostituzionale (il presidente della repubblica non può essere rieletto in Italia) ma Napolitano ha creato un precedente. Napolitano fu quel ministro dell’interno che fece la legge Turco-Napolitano che spalancò, su ordine di Washington, le frontiere agli immigrati trasformando l’Italia in ciò che è oggi: un coacervo violento di razze in cui ciò che conta sono solamente i soldi. Cioè l’America.