Red Ronnie ingannato da una medium ingenua

Padre Gabriele Amorth, nel video sopra, afferma con chiarezza che il contatto con i defunti è quasi impossibile. Le altre dimensioni non esistono, esiste soltanto una “altra dimensione” che è l’aldilà. E al di qua gli spiriti la fanno da padrone.
I demoni sono furbissimi, sono in grado di emulare e simulare qualunque persona, grazie alla loro grande conoscenza del mondo.
In questa fase terminale della Storia, abbiamo la prova che si tratta di bugie.
Red Ronnie cita David Bowie il quale è (probabilmente) ancora vivo. La sua morte è stata inscenata come è facilmente dimostrabile. Si era presentato in TV il giorno seguente alla sua “scomparsa” nei panni di tale Jack Steven, produttore musicale, a commentare la grandezza di David Bowie! Ricordiamoci che lui era anche un attore. L’ex moglie, in combutta con lui evidentemente, pure in Tv aveva suggerito che la morte del cantante fosse finta.
Come può comparire fra i morti uno che è ancora vivo?
Tra attori e cantanti famosi, il 90% delle morti precoci sono inscenate: da Michael Jackson a Dolores O’Riordan passando per il famoso caso di Elvis Presley. In altri episodi, ritornano sotto mentite spoglie dopo un qualche intervento di chirurgia plastica per rendersi irriconoscibili: è il caso di River Phoenix divenuto Mark Dice e Bill Hicks ora si fa chiamare Alex Jones. Circolano fotografie di Yoko Ono e John Lennon anziani felici e contenti. Paul McCartney non morì nel 1966 ma fu rimpiazzato con un sosia che era il vincitore di un concorso per sosia di personaggi celebri. Se cercate bene in internet, incluso questo sito, ci sono tutte le prove che tale decessi sono stati inscenati.
Il mondo della musica leggera lo assimilerei al mondo della pornografia. Integralmente maneggiato dai seguaci del tizio cornuto.
A proposito, anche Moana Pozzi finse la sua dipartita essendoci documenti bancari da lei firmati mesi dopo la sua presunta morte. Anche in questo caso, vi furono suoi collaboratori che allusero a un “Moana è ancora viva”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: