Archive for giugno 29th, 2022

29 giugno 2022

Cadaveri che non ritornano polvere

https://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Acutis

Tanti lembi di cadaveri di santi non si sono polverizzati col tempo mantenendosi. Raro e straordinario il caso del fiovane Carlo Acutis, morto il 12 ottobre 2006 e beatificato il 10 ottobre 2020, il cui corpo è ancora in perfetto stato, come stesse dormendo.
A cosa si deve tale fatto? Una magia o un macabro trucco? O che altro?

https://www.vaticannews.va/it/chiesa/news/2022-06/assisi-beato-carlo-acutis-esposizione.html

29 giugno 2022

La crisi non esiste, è una bufala dei poteri occulti

Mi fa ridere la gente che crede ancora alla crisi. Gridare alla “crisi” (“decisione”) è un espediente escogitato dai poteri forti per controllare gli stupidi che guardano la TV.
Prediamo il caso di Brescia dove vivo io:

  • A dispetto del caro bollette, le aziende lavorano a pieno regime, la maggior parte delle quali non assume, ma solo per mancanza di operai e figure specializzate per le loro esigenze.
  • Trovare un muratore, piastrellista, mobiliere, elettricista, imbianchino in tempi brevi è impossibile. Gli idraulici manco ti rispondono al telefono, se non è un’urgenza. Ciò a dispetto del fatto che tali settori siano inflazionati, ormai, dalla presenza di molti stranieri.
  • 20 anni fa, rammento, un’impresa edile ti dava un mese/mese e mezzo di attesa prima di iniziare i lavori, oggi ti dice 6 mesi. A dispetto del fatto che costi della mano d’opera e materiali siano raddoppiati (o triplicati) in 20 anni.
  • Con la benzina a 2 euro (e il pane a 5 euro il kg), il traffico su strade e tangenziali qui a Brescia è in costante aumento nonostante il 50% del parco circolante sia costituito da SUV e veicoli di grossa cilindrata che consumano un botto. Incidenti stradali pure in aumento.
  • Il prezzo delle case e affitti, per immobili di fascia media e alta, è in costante ascesa. Il dato sul calo del prezzo degli immobili qui è fasullo.
  • C’è tantissima gente in ferie già a giugno e molti verso mete esotiche intercontinentali.
  • Nel solo Mezzogiorno d’Italia, ci sono 2 milioni di percettori di Reddito di Cittadinanza, almeno il 50% dei quali non ha interesse ad accettare un lavoro poiché intascherebbe di meno. Oltretutto, il RdC è uno dei motori dell’inflazione per i generi alimentari.
  • Mi risulta che il traffico (mezzi pubblici + privati) e il costo degli immobili sia in costante ascesa sia a Milano che a Roma, non parliamo poi di Venezia o di altre località di pregio.

Come vedete, è tutto finto, la crisi non esiste, anzi non è mai esistita. Si tratta di “trasformazioni” sociali ed economiche ad opera delle elite. Sono in crisi coloro che non si piegano di diktat del sistema ma questo è un altro discorso…

OT Si stanno accorgendo adesso che la siccità è fuori scala ma invocano la bugia del “gas serra”: