Archive for ‘FAKE NEWS’

19 ottobre 2021

La verità su Trieste

Anche la rete internet è integralmente manipolata.

9 ottobre 2021

Lo strano volo di Mazzucco

Se il viaggio è mai avvenuto, i passeggeri hanno visto i ghiacci artici e non quelli antartici come sostiene la giornalista nel video sotto.

https://www.luogocomune.net/32-le-grandi-cospirazioni/5871-ma-la-terra-non-era-piatta

Massimo Mazzucco torna a occuparsi di Terra piatta tramite uno strano post circa un volo da Buenos Aires a Darwin, in Australia, senza scalo. A me sembra una bufala. Ricordiamoci che l’aviazione è una realtà misteriosa. Per citare, le scie chimiche e il fatto che i motori a reazione non impiegano carburante.
I voli Qantas dal Nordamerica all’Australia transitano tutti vicino al polo Nord sorvolando l’Alaska. Ad Anchorage, la compagnia di bandiera australiana ha perfino un Hub. Ciò basta e avanza a dimostrare che la Terra è piatta cioè che la mappa Gleason è corretta.
Sulle rotte di volo, consiglio di leggere il libro dell’ottimo Eddie Alencar.

La cartina alla fine è assurda. Per un volo così lungo, sarebbero atterrati a Darwin nel nord dell’Australia.

2 ottobre 2021

Starlink, test di velocità

L’antenna si muove solo al momento dell’installazione per agganciarsi meglio con l’antenna terrestre che trasmette e riceve il segnale. Durante l’operatività, la parabola è ferma, non segue i satelliti in orbita dato che non esistono. Si tratta dell’ennesima bufala dei poteri occulti per indurre a credere che la terra è rotonda e gira su se stessa ogni 24 ore. Scommetto che starlink funziona solamente nei paesi NATO dove sono presenti basi militari americane in cui sono ubicate le antenne che emulano i segnali satellitari.

Subito verificato, i paesi dove starlink funziona sono colonie americane: https://www.commsupdate.com/articles/2021/02/15/starlink-pre-ordering-in-at-least-18-countries-keen-interest-reported-in-canada/

Starlink has also opened pre-orders in countries including Mexico, the UK, Australia, New Zealand, Ireland, Germany, Greece, Italy, Poland and Norway (all with a mid-to-late 2021 commercial launch target as per North America) plus South Africa, Iceland, Costa Rica, Hungary, Ukraine and Morocco

17 settembre 2021

La bufala del buco dell’ozono

Monitoraggio satellitare per lo strato di ozono

Monitoraggio satellitare per lo strato di ozono
Solito disegno immaginario di un continente inesistente.

Cartella clinica aggiornata per lo strato di ozono a protezione dell’ecosistema terrestre. Per celebrare la ricorrenza del protocollo di Montreal, firmato il 16 settembre del 1987, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha istituito nel 1994 la Giornata internazionale per la preservazione dello strato di ozono.

L’intento era quello di onorare il protocollo di Montreal, come esempio dell’impegno internazionale per la protezione del nostro ambiente. Da allora e grazie ai progressi della scienza e delle tecnologie satellitari, siamo in grado di conoscere i dettagli e lo stato di conservazione della ozonosfera e monitorarne lo “stato di salute”.

Le condizioni atmosferiche dell’ozono variano naturalmente a seconda della temperatura, del tempo, della latitudine e dell’altitudine. Si tratta di un gas incolore e molto reattivo che si trova in tutti gli strati della nostra atmosfera. La maggior parte dell’ozono (circa il 90%) si trova nella stratosfera, che inizia a circa 10-16 chilometri sopra la superficie terrestre e si estende ad un’altitudine di circa 50 chilometri. L’ozono nella stratosfera protegge la vita sulla Terra dalle radiazioni ultraviolette (UV) nocive ed è quindi spesso chiamato ozono “buono”. Questo in contrasto con l’ozono nella troposfera, lo strato più basso dell’atmosfera, dove la presenza di ozono è collegata alle emissioni di sostanze chimiche prodotte dall’uomo che ne hanno potenziato la quantità. L’evidenza è quanto rilevato sull’Antartide, dove la distruzione chimica dell’ozono è conosciuta come il “buco dell’ozono”, dannoso per l’uomo, gli animali e la vegetazione. ( https://www.globalscience.it/29356/monitoraggio-satellitare-per-lo-strato-di-ozono/ )

Pensate quanto ci hanno stressato Verdi e Radicali e Ambientalisti vari col buco dell’Ozono. Una grassa bugia.
Intanto che, alleati con le sinistre, pensavano a promulgare leggi pro-aborto, pro-immigrati, pro-droga, pro-eutanasia, pro-Europa eccetera.

I comunisti sono espressione dellele direttive massoniche del NWO ‘ambientale’:

23 agosto 2021

Manca il verde

In questo presunto video “dal vivo”, delle immagini della Terra dallo spazio.
Prima di tutto, non è in diretta ma si tratta di una sommatoria di spezzoni. Dopodiché, si tratta di riprese con lo schermo verde, il colore che manca sempre, altrimenti, l’inganno sarebbe svelato.
Ancora, sulla Terra non si riconoscono mai continenti o terre emerse da un azzurro uniforme interrotto solo dal biancore delle formazioni nuvolose.
Con tutta probabilità, si tratta di riprese da palloni stratosferici sull’oceano Pacifico (con telecamera a occhio di pesce) ad altissima quota integrati come sfondo di riprese con schermo verde effettuate in area 51.
Scommetterei che le cosa stanno così.

L’immagine è chiaramente un disegno.
2 agosto 2021

Passaporto vaccinale: è la razza che comanda, piccola!

Green Pass, continua il dibattito sui trasporti

L’estate 2021 è rovente in termini di dibattito politico. Il Green Pass, misura che dovrebbe garantire maggiore sicurezza ‘escludendo’ dagli assembramenti chi non è vaccinato e proteggendo chi non si può vaccinare, potrebbe essere esteso anche al mondo dei trasporti a lunga distanza. Aerei soprattutto, ma anche navi e treni a lungo raggio. Si tratta di un obiettivo dell’esecutivo Draghi, che è nella difficile posizione di doversi assicurare il maggior numero possibile di vaccinati senza dover ricorrere a obblighi.
Anche se la strada più rapida per ottenere l’immunizzazione da Covid e varianti sarebbe quella di un obbligo vaccinale, per ora il governo non è ancora su quel punto. “Estendere l’uso del Green Pass ai trasporti a partire da settembre. E farlo partendo da aerei, treni e navi impegnati nei collegamenti a lungo raggio. Obiettivo che si rende ancora più necessario dopo le immagini, circolate in queste ore, di turisti ammassati senza distanziamento sui mezzi — in particolare sui traghetti — e senza la certezza di trovarsi seduti accanto a persone immunizzate. La svolta potrebbe essere contenuta nel decreto che il governo si appresta a varare già domani — o al più tardi giovedì 5 agosto — con una cabina di regia e un consiglio dei ministri, anche se la Lega preme per far slittare ogni decisione al 19 agosto. Di certo, l’intervento appare necessario e non rinviabile. «Contro la variante Delta che è ormai dominante — ragiona il ministro della Salute Roberto Speranza — è giusto estendere ancora l’uso del Green Pass, a partire dai mezzi di trasporto a lunga percorrenza». Una premessa: Mario Draghi è convinto della bontà dello strumento. L’idea di far valere il pass anche per i trasporti, però, va maneggiata con cautela per non fiaccare un settore già provato come il turismo“, si legge su Repubblica. ( https://www.formulapassion.it/automoto/mobility/green-pass-aerei-treni-trasporti-lunga-distanza-578067.html )

Il turismo non c’entra niente. A loro non frega niente dell’economia turistica, che hanno già distrutto.
La velocizzazione dei trasporti serve a mescolare le razze. Prima di tutto intra-italiane. Se mettessero il GP obbligatorio su traghetti, siciliani, sardi e altri isolani se ne starebbero volentieri a casa loro!
Stessa cosa sui treni dell’alta velocità che è stata concepita per “unire il paese”. Ho già fatto notare che, una volta completata (2030?) la TAV Milano Venezia, ci vorrà lo stesso tempo che per recarsi a Roma, da Milano, che dista il doppio.
Naturalmente il GP non sarà chiesto ai parlamentari che salgono sui treni per andare a Roma, ne ci sarà per le camere e la buvette, il mitico ristorante di Montecitorio. E nemmeno i parlamentari esibiranno il GP in ogni altro ristorante e sui treni, esattamente al pari di un qualunque immigrato clandestino.
E c’è sempre il problema stranieri. Scusate se sono ripetitivo. Un provvedimento generalizzato del governo italiota può riguardare solamente i cittadini italiani. Quindi, un cittadino sammarinese, ad esempio, che sale su di un treno AV, non può essere soggetto a obbligo GP al pari di qualunque altro cittadino straniero, clandestino o regolare. Per di più, i controllori non sono autorizzati a chiedere la cittadinanza (carta di identità) dei passeggeri.
Un GP generalizzato, oltre che discriminatorio nei confronti degli italiani, sarebbe di grande ostacolo alla realizzazione del “melting pot” nuovayorchese. Il GP d’obbligo, in questo senso, costituirebbe un “clamoroso autogol”.
Alla fine, la società multirazziale americanizzata sta mettendo il bastone fra le ruote agli antirazzisti che impiegano ogni stratagemma e sotterfugio per costringere la popolazione a sottoporsi alla roulette russa della vaccinazione. Per me, il passaporto vaccinale per i trasporti pubblici è una bufala come detto sin dall’inizio.
Mi fa ridere la gente che non capisce queste cose.

ADDENDUM Vedete che, con gli stranieri, impiegano i contratti di lavoro per l’obbligo vaccinale non potendo agire sui cittadini non italiani: https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/green_pass_colf_e_badanti_vaccino_covid_prenotazione_obbligo_licenziamento_regole_news_oggi-6118270.html

OT E come da me previsto, il reddito di cittadinanza è in continua espansione: https://quifinanza.it/finanza/reddito-di-cittadinanza-inps-a-giugno-12-milioni-di-nuclei-percettori/513345/


2 agosto 2021

Smantellare la NASA: la ISS è un falso

Bel filmato dell’amica Orphan Red tradotto da Dino Tinelli. La esistenza della Stazione Spaziale Intenzionale (ISS) manifesta tanti di quei problemi ingegneristici da renderne inverosimile il funzionamento. E funziona da oltre 20 anni in orbita, ci dicono. Guarda su Facebook: https://www.facebook.com/114302093683157/videos/533129198106298

21 luglio 2021

Jeff Bezos, altro attore spaziale

Se leggi la notizia, Jeff Bezo, ex CEO di Amazon, e altri tre sono andati nello “spazio” a bordo della sua capsula.
Questo era l’anniversario del “primo sbarco sulla Luna” nel 1969. Penso che ci sia un messaggio nascosto qui: il volo del 1969 era un falso, e c’erano anche alcune cose false su questo.

https://imageresizer.static9.net.au/deauhd4EUj80zf-jVRNFvomdFk0=/396x223/https%3A%2F%2Fprod.static9.net.au%2Ffs%2Fe820ef92-661d-400e-93c3-55c89775b890

L’affermazione è che sono andati a 66,6 miglia di altitudine.
Alcuni giornali ce l’hanno a 66,5, quindi il Marchio della Bestia non è troppo ovvio.
Allora, perché questa cifra esatta?
Affermano che lo spazio inizia a 62 miglia.
Oh, quanto è conveniente.
Quindi, perché non sono andati a 70 miglia pari?
O qualsiasi altra cosa e basta avere anche il chilometraggio.
Bene, sappiamo tutti la risposta.

E cosa voleva fare Satana?
Sali sopra le stelle.;
fai il suo posto più alto di quello di Dio.

Puoi essere sicuro che non mostreranno alcuna immagine fuori dalla finestra e, se lo fanno, sarà con un obiettivo fisheye, per “dimostrare” che la Terra è curva.
I tre astronoti sanno che è davvero piatto, se hanno un po’ di buon senso;
o forse no e credo ancora che sia un globo – essendo così indottrinato.

Per l’assenza di gravità che hanno sperimentato per quattro minuti – è stato allora che sono ricaduti sulla Terra.
Questa sarebbe la stessa simulazione di quando un aereo si tuffa in picchiata.
Quindi, non c’è niente fuori dall’ordinario qui.
Questo è il modo in cui vengono testati altri astro-not.

Il fratello di Jeff, Mark, ha assunto il soprannome di “Astronaut Demo”.
Nota quanto è vicino alla parola “demone”.
Tutto questo non è per caso.

Il decente era di booster e paracadute su una pista di atterraggio vicina.
Notate che non erano miglia di distanza come avrebbero dovuto essere se la Terra girasse a 1.000 miglia all’ora.

Cerca immagini

Ho fatto una ricerca di immagini per immagini dopo aver digitato “Jeff Bezos space flight” e tutto ciò che ho trovato è una foto scadente.
Ma anche questo era rivelatore.
L’immagine è della capsula spaziale Blue Origin con parte della terra sullo sfondo.
Quello che mostrava della Terra era una piccola sezione del bordo che mostrava una linea retta, non curva come ci si aspetterebbe dai bugiardi.
(Immagino che ci stiano lavorando nel reparto di Photoshop 😉

Infine, chi ha scattato la foto?
Si pone la domanda.
Intendi dire che c’era un altro razzo che ha scattato la foto?
Se è così, non ci è stato detto che c’era un fotografo nell’altro razzo.
Inoltre, non ci è stato detto che questa è solo un’immagine.
Quindi, implicitamente, questa dovrebbe essere una foto reale.

Proprio come il primo sbarco sulla Luna, 52 anni fa, era un falso, così è questo.
Sì, avrebbe potuto essere un vero razzo, ma era solo una lotta ad alta quota ma ALL’INTERNO della nostra atmosfera, ed erano proprio sotto il firmamento (cupola) della Terra.

Come ultima riflessione, perché Jeff Bezos non ha riportato foto e video?
Avrebbero dovuto esserci telecamere a bordo.
Inoltre, penseresti che ogni persona avrebbe portato la propria fotocamera.
Chi non porterebbe la propria fotocamera quando si va a un evento storico o si vede un luogo unico nella vita.
Il fatto che ci sia un’assenza di telecamere, il fatto che non ci fosse un live feed, mi fa dubitare che siano addirittura salite?

Le persone sono davvero sconvolte, non riescono a separare Hollywood dalla realtà.
Quando due persone stanno parlando nel film e ci sono solo due persone, qualcuno deve prendere il video.
Ma ci pensano davvero?
Le persone devono pensare che sia naturale, altrimenti si chiederebbero “Chi sta scattando la foto?”
Il gregge deve pensare che c’è una telecamera invisibile che fluttua intorno a noi che può scattare foto di lato, dall’alto e nella nostra privacy – che non c’è bisogno di essere un’altra telecamera fisica con la nostra senza una persona dietro.
Altrimenti, metterebbero in discussione tutte queste foto di satelliti nelle profondità dello spazio con un’immagine splendidamente incorniciata del pianeta e del Sole sullo sfondo.
In altre parole, non c’è bisogno di essere un’altra persona e la telecamera a registrare tutto questo.

Infine, i media sono coinvolti tanto quanto quelli che danno gli ordini.
La prima domanda che dovrebbero fare a Jeff Bezos è: “Dove sono le foto?
Perché non c’era un feed dal vivo?
Avevano la tecnologia durante i giorni delle missioni Apollo, perché non avevi le telecamere a bordo adesso? ”
(Naturalmente, anche le missioni Apollo erano false, ma scrivo dal punto di vista dei media che credono a tutto ciò che la NASA ha detto loro.)

Conosciamo le risposte a tutto questo. ( https://christianflatearthministry.org/2021/07/21/a-flat-earthers-view-of-jeff-bezos-space-fight/ )

Durata del volo: 11 minuti. Amazon = a mason = un massone.
La lunghezza del volo senza gravità è stata di 4 minuti ma le sequenze durano 10 secondi e poi c’è uno stacco. Come mai?
12 luglio 2021

Virgin Galactic mostra che la Terra è piatta

A 47 km di altezza, nessuna traccia di curvatura. Eppure ci dicono che le navi scompaiono dietro l’orizzonte a pochi km di distanza a livello del mare.

Alla fine Richard Branson ce l’ha fatta! Il suo sogno di andare nello spazio è diventato realtà grazie al primo volo spaziale con equipaggio completo della sue navicella VSS Unity. Oltre a lui a bordo c’erano i due piloti Dave Mackay e Mike Masucci, il capo istruttore Beth Moses, l’ingegnere capo delle operazioni presso l’azienda, Colin Bennet, e infine Sirisha Bandla, vicepresidente degli affari governativi e delle operazioni di ricerca di Virgin Galactic.

La partenza è avvenuta ieri alle 16.40 dallo Spaceport america situato nel New Mexico e tutto si è svolto nel migliore dei modi. L’aereo VMS Eve è salito correttamente a 15.000 metri di altezza, poi è avvenuto lo sgancio della navicella VSS unity che ha acceso correttamente i motori continuando il suo viaggio fino ad un’altezza di 86 km dal suolo. Dopo 4 minuti passati in condizione di microgravità è iniziata la fase di ritorno e anche l’atterraggio è stato portato a termine senza problemi.

Tra il fortunato pubblico che ha potuto seguire l’evento c’era anche Elon Musk, amico e competitor di Branson, che si è complimentato per la riuscita dell’impresa. Il magnate di Virgin Galactic l’ha definita “l’esperienza di una vita“, e tutto il suo entusiasmo traspare dalle prime parole pronunciate nel momento di massima altitudine della missione. ( https://www.hdblog.it/tecnologia/articoli/n541016/virgin-galactic-branson-volo-spazio-vss-unity/ )

Però, l’orizzonte è sempre piatto nel video sopra. Chissà dove sono andati veramente. Probabilmente,il lancio è vero ma con nessuno a bordo. Hanno registrato le scene interne dentro un aerei ZeroG. Oppure l’assenza di gravità è stata emulata nella caduta libera al rientro in atmosfera. Notare che nessuno impugna un cellulare per registrare un breve filmato a 360° e inquadrare la Terra fuori dall’oblò.

5 luglio 2021

La bufala del ponte sullo stretto di Messina

stretto di messina
Lo Stretto di Messina. La larghezza minima è di 3150 metri.

La maggiore bufala italiana è l’esistenza di un “popolo italiano”. Forse la seconda maggior bufala storica è il fantomatico ponte di Messina. Un ritornello che i poteri occulti ripropongono ogni tot anni come le repliche del telefilm del tenente Colombo.
Basta avere attraversato una volta nella vita lo Stretto per capire che un’opera utopica, assolutamente irrealizzabile.
Un ponte sospeso con una sola campata di oltre 3 km (stando ai disegni) è tecnicamente neanche concepibile.
Il ponte più lungo a campata unica è il Akashi Kaikyō in Giappone con 1991 metri seguito dal ponte di Yangsigang in Cina con 1700 metri. Il ponte di Messina sarebbe quasi il doppio di queste opere già titaniche. Oltretutto, dovrebbe essere un’opera “pesante” comprendente sia una via a due corsie in entrambi i sensi che due binari ferroviari. Ma avete presente fare transitare un treno merci pesante centinaia di tonnellate su di un ponte sospeso per 3 km?
Al massone Berlusconi dobbiamo il merito di avere rilanciato, una quindicina d’anni fa, ‘sta bufala per i cafoni che credono che bisogna “unire il paese”!
ADDENDUM L’unica possibilità, a mio parere, sarebbe quella di un ponte di barche. Nel caso, però, sorgerebbe l’enorme problema del transito delle navi il quale rimarrebbe interdetto per sempre.

E Alfano torna a parlare del Ponte sullo Stretto di Messina
Disegno illustrativo del ponte sullo Stretto.
1 giugno 2021

Cristo NON morì a 33 anni e NON siamo nel 2021!

Moneta russa del X770 non del 1770 (dal libro ANNO DOMINI).

Gesù quando morì non aveva 33 anni. Non è stato crocifisso nell’anno 33 e non spirò all’età di 33 anni. In particolare, l’ipotesi più accreditata per la crocifissione coincide con venerdì 7 aprile dell’anno 30. Se così fosse, Gesù quando morì avrebbe avuto 36 anni e non 33 come viene ripetutamente raccontato.

Ad riportare la questione è il quotidiano Corriere della Sera che spiega come i quattro Vangeli non indichino alcuna data, mentre si sa che il re di Giudea, Erode il Grande, morì nel 4 avanti Cristo.
Ed è qui che sorge la prima controversia storica: Gesù non può essere venuto alla luce più tardi ed è dunque nato avanti Cristo, o meglio, avanti se stesso. Infatti, nel racconto di Matteo si dice che Erode, venuto a conoscenza della nascita di quel bambino per bocca dei Magi, ordinò lo sterminio di tutti i bambini dai due anni in giù.

Alla luce di tutto questo la maggior parte degli studiosi sostiene convintamente che Gesù sia nato intorno agli anni 6/7 avanti Cristo e ciò significherebbe che non siamo nel 2021. La Chiesa, per giunta, è consapevole dell’errore, come affermò Papa Giovanni Paolo II nel 1987: “Si ammette comunemente che il monaco Dionigi il Piccolo, quando nell’anno 533 propose di calcolare gli anni non dalla fondazione di Roma, ma dalla nascita di Gesù Cristo, sia caduto in errore. Fino a qualche tempo fa si riteneva che si trattasse di uno sbaglio di circa quattro anni, ma la questione è tutt’altro che risolta”.
Se non ci sono certezze sulla nascita, ancor meno ve ne sono sulla morte: essendo stato crocifisso dopo i trent’anni, bisognerà scoprire quando. ( https://www.ilmeteo.it/notizie/gesu-non-aveva-33-anni-e-non-siamo-nel-2021-lo-confermano-nuovi-studi-e-la-chiesa-gi-lo-sapeva-i-dettagli-082914 )

I poteri occulti si muovono attraverso la diffusione di queste notizie false. Hanno aggiunto mille anni alla Storia per accostare il Cristo al mito. Sostanzialmente, non sappiamo cosa è avvenuto prima del (1)700. Oggi arrivano a affermare perfino giorno e ora di avvenimenti capitati, secondo loro, duemila anni fa. Dove sta la documentazione che attesta la veridicità di certe affermazioni? Dove sono conservati i documenti originali?

19 Maggio 2021

Numeri e guerra, il valzer della menzogna

Come fanno a sapere il numero esatto di razzi lanciati in poche ore? Se non che i numeri sono falsi oppure le armi le usano loro alimentando la falsa contrapposizione fra religioni.
Come fanno a sapere quanti morti dei clandestini ci sono nel Mediterraneo? O i numeri sono inventati o li gestiscono loro lasciandoli partire e poi rimpinzando l’Italia di non bianchi da mantenere tutti col reddito di cittadinanza.
Come fanno a sapere il numero esatto di contagiati e morti per covid in grandi paesi?
Già negli Stati Uniti, con decine di milioni fra senzatetto e immigrati clandestini, i numeri sono non credibili. Figuriamoci in India, ad esempio, dove la gente non ha a disposizione medici od ospedali, fuori dalle città, e i cadaveri vengono gettati a migliaia nel Gange o seppelliti, alla bello e meglio, nelle spiagge.
Il massone Putin, al servizio dei poteri occulti, alimenta il falso antagonismo fra russi e americani intanto che il NWO procede. Per me, anche la Superlega calcistica è stata una operazione mediatica per riaccendere l’interesse sul calcio professionistico che sta scemando con la chiusura degli stadi agli spettatori. Considerando che la gente non ha i soldi per vedere le partite a pagamento.
Sono anni che scrivo che tutte le statistiche, sulla disoccupazione, inflazione, immigrazione, incidenti stradali ecc. sono totalmente inventate, nemmeno più solamente manipolate.

NUMEROLOGIA 3440 e 90 = 3+4+4 = 11 e 9 cioè 9:11 l’unico passo in Apocalisse in cui l’anticristo è chiamato per nome.

Mentre ci distraggono con la “torteria” : Bomba Banche, stop prelievi bancomat dal 1°luglio! Per chi! https://www.trend-online.com/fisco-tasse/banche-conto-corrente-prelievi-bancomat/

8 Maggio 2021

Razzo cinese cadrà nella notte: 9 regioni italiane a rischio. Protezione civile: “State a casa”

Il rientro sulla Terra di ‘Lunga marcia 5B’ è previsto il 9 maggio alle 2:24, con un margine di errore di 6 ore. Nell’intervallo temporale considerato sono tre le traiettorie che potrebbero coinvolgere l’Italia, ed in particolari una decina di regioni del centro-sud. Gli esperti: “State al chiuso, lontani da porte e finestre”. ( https://www.fanpage.it/attualita/il-razzo-cinese-potrebbe-cadere-in-9-regioni-italiane-la-protezione-civile-state-a-casa/ )
https://www.fanpage.it/

State tranquilli, non succederà assolutamente niente. La solita bufala dei poteri occulti intanto che approvano le leggi porcata come ius soli, legge Zan eccetera.
Gli “esperti” non esistono, sono solo notizie false.
Sotto, un’immagine scattata da un pallone sonda lanciato dalla provincia di Macerata un anno fa. La Terra è piana e stazionaria. L’orizzonte è rettilineo e a livello dell’occhio. Se vivessimo su di una sfera, la linea dell’orizzonte sarebbe curva e si abbasserebbe rispetto all’osservatore.
Non esiste alcun razzo cinese in caduta o di qualunque altra nazione!

Sonda Augusta 2 da un altezza di quasi 40 km.
4 Maggio 2021

I satelliti artificiali indiani e l’occulto

https://www.facebook.com/114302093683157/videos/963746691064023

I segreti della Kabala nella messa in scena del mondo. I programmi spaziali fanno parte della sceneggiatura delle”breaking news”. I poteri occulti determinano “occultamente” ciò che è giusto e ciò che è sbagliato nella società consumistica del NWO rinominato oggi “Grande Reset”. Lao Tzu disse “non parole e leggi governano il mondo, bensì segni e simboli“.

GK 2020 | List of Indian Satellites | General Knowledge on Indian Satellites
22 aprile 2021

La grande tribolazione

Dott. Roberto Slaviero

21.04.21

Il circo governativo e mediatico continua il suo corso incessantemente.

Due esempi di dissonanza cognitiva, per distorcere le menti delle persone :

– se torni in Italia con tampone negativo, devi comunque fare una quarantena di 5 giorni

– anche se stai dietro al plexiglas, devi usare la maschera

La logica normale, direbbe che esistono le due possibilità e quindi od usi la maschera o stai dietro il plexiglas e se sei negativo …sei negativo e basta !

Non si fidano forse delle loro stramaledette tamponature ??

Ma veniamo alla novità del greenpass ;

parrebbe che i vaccinati ricevano un certificato valevole…..per l’ eternità forse , sono diventate persone libere per sempre ??

E NO miei cari , il certificato varrà per 6 mesi !!

Ve l’ avevano già detto ;

per il problema varianti, ogni 6 mesi vi beccate la punturina salvifica.

La nuova vitamina del futuro , 

la vitamina del controllo tecnologico transumanista.

Sarò curioso di vedere , se alcune persone , che speravano nella libertà di spostamenti post vaccino , si incazzeranno 

o meno .

Forse no, la lobotomia frontale sta raggiungendo il suo culmine.

Stanno mantenendo il parametro di 250 positivi su 100mila , per far scattare la zona rossa :

ovvero lo 0,25 % .

Una follia assoluta dal punto di vista epidemiologico.

Se ricercassero le positività per stafilococchi , streptococchi , escherichia coli o rotavirus,etc, 

le % sarebbero molto più alte , ma che gliene frega a loro !!

Speravate di liberarvi dal loro giogo , ma chi lo ha creduto si dovrà ricredere :

sono una banda di criminali, ottimamente organizzata a livello planetario e l’ unica via d’ uscita da questa guerra, sarà solo una catastrofe geologico-ambientale o militare.

Per chi spera in una redenzione dei malvagi o in una ribellione della popolazione, almeno in Italia, si sbaglia di grosso.

Adesso mollano un po’ le briglia per l’ entrante estate e poi richiuderanno tutto in autunno-inverno.

In effetti, nel prossimo autunno potrebbero accadere,dipendendo anche dalla situazione climatica, diverse spiacevole sorprese :

quali ??

– i veicoli chimici, con i quali viene inoculato il mRna , sono

“lipidi cationici nanometrici”

Tali sostanze , che l’ organismo cercherà di metabolizzare , pare entro 4 o 6 o più mesi , sono potenzialmente, potenti agenti infiammatori e vari organi potrebbero venirne interessati.

– varianti virali da vaccino

Le sequenze virali iniettate , potrebbero creare nel corpo, delle forme virali tossiche , interagendo con i nostri esosomi , 

https://www.pianetachimica.it/mol_mese/mol_mese_2007/02_Esosomi/Esosomi_1.htm

e potrebbero innescare delle reazioni di contagiosità assai elevata , tipo bombe ad orologeria che possono di colpo esplodere e difficilmente curabili.

– malattie autoimmuni a medio-lungo termine , da qualche mese a pochi anni.

Un quadro non molto esaltante !!

Hanno ormai innescato una reazione a catena , di difficile ritorno.

Come una fuga radioattiva , 

fatto il danno……

Il tempo, da un anno a sta parte sembra inchiodato , il disco saltella ripetitivo e non scorre fluido.

Ma la situazione in generale è esplosiva, sia per gli enormi cambiamenti e frodi a livello politico in occidente , sia per il totale scollamento dei mercati finanziari speculativi, dalla reale realtà finanziaria.

Pensare ad esempio, che la capitalizzazione delle azioni Tesla sia credo, 6 volte la Toyota , con una vendita di circa 1 / 16 della Toyota , 

la dice lunga sulle schifezze e riciclaggio di denaro dei mercati finanziari.

Non parliamo poi del disastro sociale emotivo e degli abusi nelle scuole sui bambini tra maschere e tamponi.

A livello militare,in Ucraina , la situazione militare potrebbe precipitare da un momento all’ altro , cosi come a Taiwan o tra Grecia e Turchia e nel solito Medio Oriente senza pace.

Una miccia qualsiasi , geologica , ambientale, militare 

o finanziaria , creerà un botto enorme .

Consiglierei vivamente di non stuzzicare troppo l’ orso Russo , ci hanno già provato Napoleone ed Hitler, con risultati disastrosi.

A livello geologico, sta succedendo qualcosa di importante sulla dorsale del mare adriatico , con continui terremoti anche tra le sponde slave ed italiane

http://terremoti.ingv.it/

Un ricercatore croato , la sera prima , aveva avvisato la popolazione della zona di Petrinja , sulla possibile scossa del dicembre scorso.

Mi pare che la polizia lo abbia poi arrestato , per……procurato allarme.

Il sistema non ammette che ricercatori liberi facciano previsioni , basate, a loro dire

su formule magiche non scientifiche ;

vi ricordate il ricercatore abruzzese , anch’ egli denunciato dopo avere avvisato la popolazione ??

Il sistema dittatoriale, non permette libertà di ricerca e pensiero e questo va a danno dei suoi cittadini ;

non lo permette, perché basato su menzogne ed interessi di parte.

Comunque siamo prossimi ad un’ implosione del sistema , il vaso è traboccato.

Il governo italiano ha ordinato una marea di container per campi di emergenza…….e NON credo per i non vaccinati , come qualcuno vocifera.

Ci stiamo preparando a eventi catastrofici geologici o militari 

o a rivolte sociali , 

o ad arresti di massa , speriamo magari dei criminali che gestiscono l’ operazione Covid19 

invece dei dissidenti ??

Lo vedremo entro pochi mesi o poche settimane.

La grande tribolazione è comunque in arrivo ed è bene prepararvisi.

In queste ore a Berlino oltre 10mila persone sono nelle strade senza maschere, per protestare contro una legge parlamentare di emergenza sanitaria , che ti può chiudere in casa o in carcere quando vogliono i lor signori…….il nazismo e la gestapo esiste ancora in mezza Europa ,cosi come il bolscevismo, lo stiamo vivendo ora.

Spioni e delatori pullulano !!

L’ ora dello spurgo è arrivata e lo spurgo come dall’ inizio dei tempi sarà violento ;

il vento non soffierà 

a 30 km /ora …….

L’ intelletto umano, ha bisogno nuovamente di una scossa mortale per riprendersi dall’ oblio , almeno in Occidente.

Stavo seguendo poche ore fa, la seduta del Parlamento austriaco , nella quale un deputato ha fatto conoscere i dati ufficiali del Ema sui morti da vaccino fino al 2 aprile , che sono oltre 6000 , nonché le varie trombosi , paralisi , infarti etc…..procurati

e diceva :

non penserete mica di renderlo obbligatorio ??

E in Italia ??

Non entrerai nei ristoranti e musei senza pass vaccinale ??

E i sifilitici , gli streptococcici , gli stafilococcici, i diarreotici da rotavirus ed escherichia coli , nonché gli alitanti sgradevoli con gastrite cronica o i puzzolenti da aglio e gli scoreggiatori accaniti ??

Se sono vaccinati ben vengano…..

Non c’ è più nessuna buona semente nei crani dei nostri governanti !!

Tribolazione …..please

ARRIVA QUANTO PRIMA !!

Ah….dimenticavo

ci hanno probabilmente fregato 

anche sugli anni della Storia dei tempi dopo Cristo.

Vedetevi il piccolo video della Piazza dos Restauradores di Lisbona .

Al secondo 30, fermate il video e prendete una lente di ingrandimento e guardate l’ anno.

La prima cifra 1 è quasi la metà , in grandezza , delle altre 3 cifre,

un 1 un po’ strano, che potrebbe sembrare una i , senza punto chiaramente , di Iesus….

Se cosi fosse il 1665 diventerebbe Iesus anno 665

https://www.youtube.com/watch?v=xcCFQCzAsDU

Farneticazioni ??

Forse quell’ 1 e’ fatto cosi piccolo per una vena artistica, senza la base e la puntina calante verso sinistra , tipici dell’ 1 ??

Su quell’ obelisco ci può stare , anche perché i caratteri e le scritte sono recenti…..ma magari un piccolo messaggio in stile massonico ??

Io l’ ho visto molto recentemente di persona e vi assicuro che la prima impressione è quella , 

se vuoi pensare con i neuroni e non con i ..oglioni.

Ma guarda e passa….

Ma vi fidate ancora di questi usurpatori del pianeta , di questi distruttori e portatori di schiavitù e morte ??

Ho ascoltato recentemente su una radio, una sputtanata pseudoscientifica sulla Sacra Sindone , che viene infatti datata nel Medioevo e non 2000 anni fa…quindi circa 1000 anni fa.

Anche qui dissonanza cognitiva…Gesu’ e’ stato crocefisso 2000 anni fa, ma il Sudario è di circa 1000 anni fa.

Jesus sta proprio sulle palle ai molti indemoniati che calpestano il pianeta e ai loro suggeritori invisibili.

Avevo comunque scritto un articolo circa 6 anni fa al riguardo

https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?dimrelaeo5tgerg

…….

“CAPITOLO SACRA SINDONE
In ultimo vorrei portare alla conoscenza di molti, penso, alcuni studi fatti nello scorso secolo sulla SACRA SINDONE, che è nel frattempo in ostentazione al pubblico a Torino.
Sacra Sindone donata dalla Casa Savoia, legittima proprietaria, al Vaticano su richiesta di Papa Woityla non molti anni orsono”…….continua

Al tempo pensavo più ad una copertura per una “ finta morte “ del Messia , ovvero una sua Resurrezione dopo una morte apparente, un miracolo in ogni caso ( spero sempre sia andata cosi ); 

ma Sindone e qualche centinaio di anni inventati da zero per raccontarci molte frottole, per stregarci le menti, e per mettere in dubbio soprattutto la Messianità Cristica, può benissimo far parte di questo piano diabolico.

Il nostro 2020 corrisponde in fondo al 5780 anno ebraico….

Tutto si può manipolare !

Bene direi…..

Il teatro continui pure e non perdetevi quindi il Tg serale e la numerologia coronica !!

Potrebbero essere gli ultimi Tg dell’ Era…….covidiana !!

Allegria , allegria ,allegria

come diceva il grande Mike !!

E ogni tanto date un occhio al cielo…di notte meglio e magari potreste vedere la Stella cometa o i suoi resti pulviscolari…..si insomma dai…. quella storia di Betlemme e dei Magi !!

Non serve il telescopio Hubble, serve il vostro lumicino animico spirituale , se l’ avete ancora !!

Auguroni ( https://olisticoaltapusteria.com/articolo.php?lagrandetribolazione )

21 aprile 2021

Non esiste il vaccino contro un castigo di Dio

Ci sono stranezze sbalorditive dietro l’epidemia di coronavirus. Di fatto, non esiste alcuna cura realmente efficace. Il rapporto fra contagiati e deceduti è super giù uguale sin dal primo giorno della “pan-demia” (demone Pan). Non si spiega il alcun modo la variabilità delle “ondate” in paesi dalla struttura economica simile. Ad esempio, in Gran Bretagna, USA e Francia, ci sono violente ondate alternate a periodi di contagiosità molto bassa. In altri casi, ad esempio Germania e Russia, l’epidemia avanza gradualmente senza “picchi”.
C’è poi il fattore razziale. In America e Inghilterra, i non bianchi sono molto più colpiti dal virus mentre in Italia, su oltre 100 mila decessi, praticamente non risultano stranieri morti di coronavirus, la qual cosa è statisticamente impossibile per un’epidemia naturale.
Inoltre, c’è l’enormità della panzana del “paziente 0” e “paziente 1” del febbraio 2020. Tutti sanno che il virus era presente in Italia nell’autunno 2019 già con il fenomeno delle “polmoniti interstiziali”. Quindi, non è arrivati dalla Cina via Germania attraverso “imprenditrici cinesi” e via discorrendo.
Un’altra balla che hanno tirato fuori è quella delle “varianti” per giustificare il fatto che il vaccino non funziona.
La seguente è una delle tante bufale che stanno inventando per giustificare la morte delle persone anche ben vaccinate:

Coronavirus Variant Affects Vaccinated People 8 Times More Than Unvaccinated: Study From Tel Aviv University (La variante del coronavirus colpisce le persone vaccinate 8 volte più che non vaccinate: studio dell’Università di Tel Aviv)

In a study, Tel Aviv University found that a South African variant of the Coronavirus affects vaccinated people 8 times more than those who are unvaccinated. (In uno studio, l’Università di Tel Aviv ha scoperto che una variante sudafricana del Coronavirus colpisce le persone vaccinate 8 volte di più rispetto a quelle non vaccinate). ( https://greatgameindia.com/coronavirus-affects-vaccinated-more/ )

I poteri occulti lo sapevano in autunno ed hanno escogitato la storiella di Wuhan (prendendola dal libro di Dean Koontz). A proposito di Cina, stante la dittatura assoluta vigente, non sappiamo quale sia la portata dell’infezione in quel paese in cui, per tradizione, la vita dei singoli è soggetta all’interesse nazionale.
Ciò che avviene è che è il farmaco iniettato che sta mietendo vittime e le conseguenti autopsie sembrano la copia carbone una dell’altra attestando immancabilmente che “il vaccino non c’entra”.
Altra bufala è la seguente, attuata sempre a giustificare l’assenza di efficacia di un qualunque vaccino:

https://www.francescocappello.com/2021/04/18/la-campagna-vaccinale-di-massa-crea-le-condizioni-per-la-sua-riproposizione-ciclica-impedendo-lendemizzazione-dellepidemia/

A mio modesto avviso, la pandemia è l’inizio della tribolazione biblica a cui il mondo è assoggettato nei tempi finali prima del ritorno del Messia, a mille anni esatti dalla sua dipartita in forma fisica.

PS Il covid c’era già nel 2018:

https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/polmonite-1.4339539

15 aprile 2021

Il solito cliché

Le “imprese spaziali” ripetono il solito ritornello. Un razzo che decolla e disegna una traiettoria parabolica ben percepibile. Dopodiché, c’è una capsula che atterra appesa a un paracadute, sganciata clandestinamente dalla stiva di un grosso velivolo militare da trasporto senza insegne.
E vissero tutti felici e contenti.

ADDENDUM Un lettore mi fa subito notare, via Whatsapp, che il missile sembra un grande fallo eretto. Questi sono satanisti, perciò, come nei film Disney, canzoni ecc. ci inseriscono allusioni sessuali e pornografiche.

ciao Albino… voglio farti notare che la partenza del razzo è sicuramente vera ma l’atterraggio della capsula è totalmente finto, è una animazione-video realizzata a computer con software potentissimi… se guarda in maniera attenta ti accorgerai che i paracadute sono finti, troppo perfetti per essere veri anche nei colori ma comunque hanno commesso uno sbaglio nel montaggio del video, in quanto verso il minuto 11:50 guarda il polverone che si alza, ebbene: si alza giusto un secondo prima dell’impatto al suolo!!!un caro saluto, a presto. (via email)

Forse è tutto falso, adesso il cliché è tutto CGI. Quantomeno, ai tempi di Bill Kaysing e dello sbarco lunare, qualche effetto speciale era materiale. Non ci sono più gli illusionisti di una volta!

10 aprile 2021

Dal “grande reset” alla terza guerra mondiale

Il “grande riassetto” mentale è già avvenuto con la scoperta del grande inganno del modello eliocentrico. La Terra è piatta e stazionaria. Non esistono i buchi neri, le galassie infinite, gli anni luce e nemmeno Luna e pianeti del sistema solare sono oggetti solidi sui quali prodi astronauti possono camminare.
Da ciò, tutto il castello di carte diabolico sta crollando: l’evoluzione è una teoria come la relatività e la Storia è una grassa bugia.
Nonostante la censura sempre più forsennata in quel “villaggio globale” che è internet (come profetizzato da McLuhan) e l’invenzione delle “fake news”, la verità non potrà essere tenuta nascosta a lungo.
Scrissi già tre o quattro anni fa che pur di nascondere che la Terra è piana, e il conseguente collasso del sistema educativo “globale”, gli adoratori del tizio cornuto ora sono disposti e scatenare una terza guerra mondiale.
Dopo la piaga biblica della pandemia, essi stanno accelerando i tempi. Biden è stato fato eleggere allo scopo (anche con dei brogli elettorali, probabilmente).
Avete visto che in Medio Oriente la macchina infernale del conflitto permanete è ripartita in quarta. Biden vuole solleticare la Russia sulla questione Ucraina e della Crimea per trovare l’appiglio per un conflitto totale che sia il pretesto per chiudere la rete. Forse, dico forse, l’unico sistema rimasto al Potere per salvare Copernico, Einstein, Darwin e tutti gli altri geni del male di cui Satana si è servito per architettare il Sommo Imbroglio: screditare l’esistenza di Dio e la veridicità della Bibbia negandone i principi più facilmente verificabili ossia la forma della creazione.
Quando avverrà ciò?
Ho detto che il tempo stringe. Probabilmente già dal 2023 il mondo sarà avvolto da una guerra di tutti contro tutti. Senza armi atomiche poiché esse non esistono. Significa, però, che il ritorno del Messia è vicino a mille anni dalla sua dipartita in carne ed ossa.
Non ci resta che attendere lo svolgimento degli eventi. E pregare.

6 aprile 2021

Matteo Renzi a L’aria che tira: “Mia moglie Agnese ha il coronavirus, positiva dopo il vaccino AstraZeneca”

Agnese Renzi ha il coronavirus. La moglie del leader di Italia Viva, come ha raccontato lui stesso a Myrta Merlino nella puntata di oggi 6 aprile a L’aria che tira, su La7, ha preso il Covid dopo aver fatto il vaccino. Positivo anche uno dei figli della coppia. “Come molte famiglia italiane abbiamo un problema di quarantena, ha preso il Covid Emanuele, mio figlio di 18 anni, poi Agnese, che si era vaccinata, con AstraZeneca. Ma si può prendere il Covid anche dopo il vaccino”. ( https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/26794703/matteo-renzi-aria-che-tira-mia-moglie-agnese-coronavirus-positiva-dopo-vaccino-astrazeneca.html#.YGxM4E1wQPg.whatsapp )

Le vaccinazioni a questi personaggi sono fasulle. Mi meraviglia che la gente non lo capisca. Dal papa in giù. Eppoi, figuriamoci se si vaccinerebbero con l’AstraZeneca che sta mietendo vittime su vittime. Se ci avete fatto caso, nessuno dei potenti della Terra, che ha dichiarato di essersi vaccinato, ha sperimentato effetti collaterali a differenza dei comuni mortali. La spiegazione sta nel semplice fatto che loro hanno solamente finto di vaccinarsi per indurre a credere i babbei teledipendenti che i vaccini sono sicuri.
Mi fa ridere la gente che non capisce queste cose.

https://www.dottnet.it/articolo/32527109/cresce-la-preoccupazione-per-gli-effetti-collaterali-del-vaccino-astrazeneca/

https://img2.liberoquotidiano.it/images/2021/04/06/113107141-5173ace0-15b1-4c42-9af8-a7226bfc2da9.jpg
3 aprile 2021

Un secondo canale di Suez in Israele a colpi di bombe atomiche

https://i.insider.com/605c6c0d106eb50019d05822?width=1000&format=jpeg&auto=webp
Studio americano per un secondo canale che unisca il mar Rosso al mar Mediterraneo.

Nei giorni scorsi è tornato in auge il canale di Suez per via dell’incagliamento della nave portacontainers Ever Given dell’armatore giapponese Evergreen.
Gli Stati Uniti avevano preso in considerazione una proposta di utilizzare 520 bombe nucleari per ritagliarsi un’alternativa al canale di Suez attraverso Israele negli anni ’60, secondo un memorandum. Il piano non è mai stato realizzato, ma avere una via d’acqua alternativa alla via egiziana avrebbe potuto essere utile oggi, con una nave da carico bloccata nella strettoia. Secondo il memorandum del 1963, che è stato declassificato nel 1996, il piano si sarebbe basato su 520 bombe nucleari per realizzare il corso d’acqua. Il promemoria prevedeva “l’uso di esplosivi nucleari per lo scavo del canale del mar Morto attraverso il deserto del Negev“.
Naturalmente di tratta di una bufala. Sì, perché non solo le armi nucleari non esistono, sono una delle tante beffe dei poteri occulti al pari del carburante avio.
Anche il canale di Suez non è stato aperto nel 1869 bensì riaperto in quanto dragato e dissepolto. Fu rinvenuto semi-interrato dalle spedizioni napoleoniche in Egitto il cui scopo era di celare e distruggere le rovine dell’impero dei giganti. Il canale di Suez, al pari del canale di Panama, sono grandi opere tutt’oggi irrealizzabili (come il ponte di Messina), risalgono a migliaia di anni fa. Sono opera di giganti. Fu probabilmente un faraone egiziano a costruirlo. I cosiddetti antichi egizi erano, con tutta probabilità, una delle tribù di nephilim menzionate nella Bibbia. Lo prova semplicemente il fatto che tutte le costruzioni attribuite all’antico Egitto sono megalitiche e di proporzioni, nota caso, “gigantesche”.
Che a scavare il canale di Suez furono i faraoni lo scrive la stessa Wikipedia:

https://it.wikipedia.org/wiki/Canale_di_Suez#Antichit%C3%A0


La prova che il canale di Suez è assai vecchio è che in mappe rinascimentali viene riportato assieme al canale di Panama: (Buona Pasqua!)

https://nypost.com/wp-content/uploads/sites/2/2021/03/suez-satellite-36.jpg?quality=90&strip=all&w=1024
6 marzo 2021

La festa è finita e ne perdiamo memoria

Va oltre la mia capacità di comprensione il fatto che esista qualcuno che crede alla veridicità di certi filmati. Energumeni si scalmanano per un video pure brutto.
Si tratta di falsi evidenti realizzati al computer neanche tanto realistici.
Mi viene il sospetto che i demoni che controllano la gente che lavora ai “programmi spaziali” stiano perdendo smalto. Le loro produzioni cinematografiche sono sempre meno credibili. Secondo padre Amorth, un demone può possedere fino a 10mila persone.
Un altro fatto strano. Noto nelle trasmissioni in diretta in rete che sempre più gente ha buchi di memoria e amnesie.
Stiamo forse iniziando a perdere collettivamente la memoria del vecchio mondo in prospettiva di un “riassetto” imminente?
Al modo in cui s’è persa memoria della Tartaria in pochi decenni?
Ci avete fatto caso anche voi?

OT I massoni sono talmente patetici. Bergoglio va a rendere omaggio a Ur, la prima città che gli illuminati fondarono dopo il diluvio universale. Leggete qua:

https://pianetax.wordpress.com/2018/06/15/eccolo-il-globo-piatto/

 
22 febbraio 2021

L’invenzione di Eratostene

Nell’ambito della discussione sulla forma della Terra, si fa sovente riferimento a questo personaggio e al suo celeberrimo esperimento.
Pochi si chiedono, invece, se costui sia mai esistito nella realtà.
Come ho scritto, di egli non c’è traccia nei libri di scuola dagli anni ’70 in precedenza.
Fu un uomo reso popolar dall’astrofisico Carl Sagan nella sua famosa serie TV intitolata Cosmos uscita nel 1980.
Mi viene in mente che quella potrebbe essere stata l’occasione per lanciare questa figura storica mai esistita costruendo attorno essa una narrazione sempre più articolata e credibile.
Sfido chiunque a trovare traccia di Eratostene nei libri di scuola primaria o secondaria, in qualunque lingua, stampati prima del1980.
Una bufala che è partita dagli Stati Uniti e da li entrata nell’inconscio collettivo del mondo intero come presunta conferma inoppugnabile della sfericità terrestre.
Gli USA sono uno stato artificiale, multirazziale e senza cultura, creato ad hoc dalla massoneria globale (!) sterminando i pellerossa, per imporre la scuola e la scienza satanica nel resto del mondo.

https://it.wikipedia.org/wiki/Cosmo_(programma_televisivo)

Testi di approfondimento: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA.

2 febbraio 2021

Il Covid 19 e la Terra Piatta

Dall’agenzia adnkronos: Il farmacista del Wisconsin che ha intenzionalmente sabotato centinaia di dosi del vaccino Moderna, perché pensava che Covid-19 fosse una bufala, crede anche che la terra sia piatta e che il cielo sia in realtà “uno scudo messo in piedi dal governo per impedire agli individui di vedere Dio“.

Il titolo originale della notizia è il seguente: Usa, farmacista distrugge 500 dosi vaccino: “Covid bufala e la Terra è piatta”.

Interessante la relazione tra Covid e Terra Piatta. Premessa: siamo nel mondo artefatto dell’informazione mediatica di regime ove tutto può essere il contrario di tutto nello stesso tempo e nello stesso luogo, a seconda dei diktat e della convenienza del potere occulto.

Ciò che occorre sempre ricordare ai censori omologati è che la ricerca sulla forma della Terra è un essenziale stimolo verso la libertà di pensiero e d’espressione. Le tecniche utilizzate per denigrare e circoscrivere la libera ricerca sulla forma della Terra infatti sono quelle tipiche del moderno Sant’Uffizio: denigrazione, svilimento, produzione di prove contrarie posticcie.

La realtà è che nella nostra era moderna tutta vaccini e transumanesimo, non è ancora possibile ottenere una prova definitiva sulla forma della Terra. Ogni prova a favore è confutabile da una prova contraria. Sopra tutto, l’imbarazzante (per il regime) assenza di percezione della curvatura terrestre e centinaia di anomalie fisiche e astrofisiche rilevate.

Senza entrare però nell’argomento, la ‘Terra Piatta’ è una bandiera di libertà. Come ogni bandiera può purtroppo essere manipolata e dirotatta, ma resta il sommo valore che rappresenta: la libertà dai dogmi. Tutti i dogmi.

L’associazione Covid/Terra Piatta dimostra così, se ce ne fosse ancora bisogno, che la vera battaglia in corso è quella sul libero pensiero, sulla libertà in generale. La potenza di fuoco dei media di regime infatti ignora sistematicamente l’argomento mentre è uno dei primi sui motori di ricerca del web di mezzo mondo! Bizzarrie su bizzarrie. 

Esiste sempre un pensiero unico basato su di una realtà irremovibile. Tutti i regimi si sono poggiati su dogmi parascientifici. Il nostro attuale algido regime totalitario non fa certo eccezione. E’ il dogma scientista a cadere: l’ultimo dogma. Un sincero ringraziamento quindi ai simpatici terrapiattisti per la loro opera di libertà. Quando crollerà il C.o.v.id., crollerà con esso tutto il sistema di menzogne. Tutto.

Ultima notazione: l’accenno a Dio. Con lo scientismo di regime infatti se ne va l’ultima percezione religiosa di Dio che papa Bergoglio incarna e promuove manifestamente. Scientismo e Covid spazzano via Dio. Covid è il nuovo Yahweh. Scienza o Religione? Non avete compreso ancora che sono la stessa cosa? ( http://offskies.blogspot.com/2021/02/il-covid-19-e-la-terra-piatta.html#comment-form )

Testi di approfondimento: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA

29 gennaio 2021

Strage di Anziani in Rsa a Como: 21 morti… “erano stati vaccinati”

Ad affermare che la prima fiala era stata somministrata al 90% degli operatori sanitari e alla quasi totalità degli anziani è stato il presidente della Fondazione Ca’ d’Industria.

Como, aperta inchiesta in Procura su 17 Rsa e un ospedale: 363 i morti dall'inizio della pandemia

“Entro il 6 febbraio, se non ci sono ritardi, somministreremo la seconda dose”. Altri 40 contagiati e 4 morti in una struttura per anziani a Grottaferrata. È di 21 degenti morti e decine di positivi al Covid, tra anziani e operatori sanitari, il tragico bilancio in una Residenza sanitaria assistenziale di Rebbio, località vicino Como. La Rsa, che aveva aderito alla campagna vaccinale, si trova in via Varesina e fa parte insieme ad altre tre strutture (due Rsa e una casa albergo) della Fondazione Ca’ d’Industria.

Al 20 gennaio, i decessi erano aumentati a 21, mentre i contagiati sono 85 su 93 persone ospitate complessivamente, oltre il 91 percento degli ospiti. 54 invece gli operatori sanitari rimasti positivi al Covid. A dire che il 90% degli operatori sanitari e la quasi totalità degli ospiti avevano ricevuto la prima dose del vaccino, è stato il presidente della Fondazione Gianmarco Beccalli, che a Fanpage ha affermato candidamente che la vaccinazione nella Rsa “dovrebbe terminare, con la seconda dose, entro il 6 febbraio”. Quindi, significa che la prima dose di vaccino, presumibilmente il “Comirnaty” della Pfizer, è stata somministrata come da protocollo nell’arco delle ultime due o tre settimane, calcolando i ventuno giorni di distanza dalla prima iniezione.

Dichiara testualmente a Fanpage il Presidente Beccalli: “Se non ci saranno ritardi nella fornitura dovremmo finire con la somministrazione della seconda dose il 6 febbraio”, spiega il presidente, che sottolinea come quasi il 90 per cento del personale abbia aderito alla campagna vaccinale e come sia stata vaccinata la quasi totalità degli ospiti. “Spero che più avanti anche coloro che non sono stati vaccinati tra il personale, che sono in sostanza quelli che non erano al lavoro, lo vorranno fare. Mentre tra gli ospiti attendiamo che guariscano gli attualmente positivi, che come da indicazioni saranno vaccinati dopo la malattia”.

Quanto avvenuto nella casa di riposo di Rebbio, per il presidente della Fondazione resta stranamente “inspiegabile”: “abbiamo evitato le ‘stanze degli abbracci’; nessuno a parte i dipendenti è potuto entrare nella struttura, e inoltre abbiamo seguito gli stessi protocolli delle altre nostre strutture, e lì non è successo nulla”, spiega Beccalli.

Se i decessi di questi poveri anziani siano direttamente collegati al vaccino spetta alla magistratura stabilirlo (ma nessun magistrato indagherà…), che si immagina voglia vederci chiaro aprendo una inchiesta.

Altri 40 contagiati e 4 morti in una Rsa di Grottaferrata

Intanto, è arrivata la notizia di un altro caso simile in una casa di riposo a Grottaferrata, vicino Roma. Una quarantina le persone contagiate, quattro delle quali, secondo quanto riportano alcuni media, sarebbero morte. Tutto è partito da un primo caso conclamato che ha fatto scattare, il 14 gennaio i controlli a tappeto nella struttura con test su ospiti e operatori. Una decina di operatori e una trentina di ospiti sono risultati positivi. Nessuno ne parla… ma è altamente probabile che anche nella Rsa siano stati somministrati i vaccini.

Articolo di Dino Granata ( https://www.conoscenzealconfine.it/strage-di-anziani-in-rsa-a-como-21-morti-erano-stati-vaccinati/ )

Tutti lo sanno che il vaccino non funziona, è una fake news. Ma loro dicono che la bufala è accostare le morti alle vaccinazioni. Già sono stati gli “aglieni” (come li chiamava il buon vecchio Ettore, re dei troll!)