Archive for ‘Pianeta X’

22 giugno 2018

Salvini: “Dieci vaccini inutili e pericolosi, se non dannosi”

Il ministro dell’Interno su posizioni distanti da quelle da poco espresse dalla ministra alla Salute Grillo, che non è d’accordo con l’obbligo e le esclusioni da scuola ma li ritiene uno strumento fondamentale di prevenzione.

Dieci vaccini sono inutili e in parecchi casi pericolosi se non dannosi. Oggi il ministro dell’Interno si occupa, con un intervento a RadioStudio54, di sanità. Lo fa affrontando un tema caldo, sul quale prende una decisione molto distante non solo dal governo precedente ma anche dalla ministra alla Salute della sua maggioranza Giulia Grillo. Salvini dice he garantisce “l’impegno preso in campagna elettorale nel permettere che tutti i bimbi entrino in classe, vadano a scuola”, perché “la priorità è che i bimbi non vengano espulsi dalle classi” anche se non vaccinati. E fin qui la linea è molto simile a quella della ministra Cinquestelle.
Giulia Grillo però nei suoi interventi fin da appena insediata ha detto di essere favorevole ai vaccini. “Non sono un ministro no-vax – ha detto il 18 giugno scorso – Possono essere diversi gli approcci e le modalità con cui si propone alla popolazione questo importante strumento di prevenzione ma siamo assolutamente a favore dell’uso delle vaccinazioni”. Quindi sì ai vaccini, ma no alle esclusioni da scuola, anche perché la proposta Taverna sul tema, nella scorsa legislatura, prevedeva comunque di tornare a quattro vaccini obbligatori. ( http://www.repubblica.it/cronaca/2018/06/22/news/salvini_dieci_vaccini_inutili_e_pericolosi_se_non_dannosi_-199704879/ )

Spero Salvini mantenga la sua promessa al più presto e non venga ostacolato dalla magistratura infame massona al servizio della UE come sta avvenendo sugli immigrati. Cosa che avevo paventato qualche giorno fa nel post sull’Acquarius.
Ma chi restituirà vita e salute ai bimbi deceduti o rimasti invalidi a causa della legge Lorenzin?

Fa semplicemente ribrezzo ciò che scrive Avvenire, organo della CEI, il quotidiano più satanico, anticristiano, attualmente esistente:

https://www.avvenire.it/attualita/pagine/vaccini-salvini-dieci-sono-troppi

E come prevedibile, la nave dal nome americano, è un vascello pirata che si può permettere di obbligare stati sovrani (non membri del Commonwealth) a prendersi dei clandestini senza che nessuno si sorprenda.

Annunci
21 giugno 2018

Tutto previsto, la lingua italiana va a sparire

https://www.radiortm.it/wp-content/uploads/2018/03/C.I.-Sindaco.jpg
Già nelle scuole si impara forzosamente l’inglese, i temi di dottorato universitari devono essere solo in inglese mentre Di Maio e Salvini vi distraggono cogli immigrati e colla Fornero. Salvini aveva dichiarato che ci vorrebbe più inglese nelle scuole e, da me segnalato più volte, nel programma M5S v’è incluso di insegnare l’inglese fin dall’asilo. Quindi anche cosiddetto “sovranismo” tipo Casapound è fittizio.
E non è che sia questione di UE, visto che l’inglese è lingua di una sua piccola porzione, l’Irlanda (pure li lingua coloniale, a ben guardare).
È inammissibile che su documenti ufficiali dello stato italiano vi sia un’altra lingua ma nel paese dei cachi nessuno protesta, tanto tutti quanti sono convinti che il problema sia altrui, importante è coltivare il nostro “particulare” machiavelliano.
Fra l’altro, il governo Renzi ha obbligato i comuni a dare la carta di identità anche agli immigrati, quindi a cani e porci.
Se va bene, l’italiano rimarrà idioma secondario protetto (tipo Singapore con cinese, indiano, singaporiano) oppure un dialetto come gli attuali destinato a perdere prestigio sociale e col tempo abbandonato.
Un altro ottimo motivo per smettere oggi stesso di pagare tasse e balzelli di ogni tipo. Sono soldi buttati, dati a uno stato che manco esiste più (ammesso sia mai esistito).
Pensate a tutti gli stupidi che versano contributi previdenziali all’INPS. Ammesso modifichino in meglio la legge Fornero (non credo) occorreranno 40/41 anni di lavoro per andare in pensione. Ma a questo ritmo fra 20 anni l’Italia non ci sarà più tanto meno l’INPS!
Nelle città del centro nord, in particolare, ci sono classi nelle scuole di ogni ordine e grado ove la maggioranza degli alunni non sono italiani, e neanche di razza bianca. Ritenete voi che fra 10/15 anni queste persone pakistane, indiane, africane, cinesi ecc. (anche avuta la cittadinanza) lavoreranno per versare esosi contributi previdenziali, a pagare le pensioni agli italiani?!?

E a proposito della “pornogrillina” Giulia Sarti che, da deputato, incassa 15mila euro al mese senza lavorare per i prossimi 5 anni. Scusate,  quanto tempo ci impiegate voi a guadagnare 15mila euro netti SENZA LAVORARE?!

20 giugno 2018

La follia della mela

varietà di meleBel video, però il discorso sulla mela si può estendere a quasi tutti gli altri frutti. Io da anni pianto solo frutta antica non innestate. Quest’anno ho piantato alcuni peschi dai frutti giganti strabuoni i cui semi li avevo recuperati da un certo mio zio. Appena in tempo poichè quel pesco quest’anno si è seccato. Per me, innestare la frutta dovrebbe essere vietato, infatti, è una tecnica che non mai voluto imparare. Bisogna coltivare le specie adatte al terreno ove sono messe a dimora e che abbiano bisogno del meno possibile di cure colturali.
PS Mi sono guardato alcuni filmati del signore, certamente massone. Nel suo canale, un video a favore dei matrimoni-gay e a favore della plastica. Materiale che è stato inventato per devastare la creazione divina. Anche deviazioni alimentari quali veganismo e melanismo sono opera diabolica.

Articoli di approfondimento: L’agricoltura naturale o «del non fare» di Masanobu Fukuoka

17 giugno 2018

Ecco perchè, da quando sono in internet, io dico che non bisogna pagare le tasse

Io lo scrivevo già nel 2011 che gli USA ci impiegano come campo di rieducazione per africani. Il discorso sull’Europa è semplicemente che oltralpe, se facessero le cose che fanno qua, scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina. In Italia, grazie alla mentalità cattocomunista assistenzialista, i cretini che anche domattina si alzeranno presto per andare a lavorare, continuano ad alzarsi presto per andare a lavorare e pagare le tasse. Ho più volte avanzato il sospetto che la legge Fornero fu varata per stornare fondi dalle pensioni al finanziamento di Mare Nostrum. Prendo atto della chiarezza con cui di Maio espone le cose nel filmato sotto che, ammetto, non conoscevo.

https://trenoxtutti.wordpress.com/2011/03/03/campo-di-rieducazione/

13 giugno 2018

L’Era dell’Acquarius

I documenti affondano, gli smartphone galleggiano! La dottrina luciferina è anti-identitaria, aborrisce confini e passaporti. Non a caso, in ogni farsa globalista, ci sono sempre di mezzo documenti di identità presenti o smarriti o sopravvissuti a roghi tremendi come nel caso del 11/9. La Acquarius è arancione, l’unico colore che in numerologia fa 33. Ai no-vax è stato imposto quel colore, perchè è tutto sotto controllo.

Non volevo scrivere di questa storia perché, per chi mi segue, è già arcinota.
Non si tratta altro del piano Kalergi e il mescolamento delle razze per creare il “cittadino europeo” meticcio del super-stato europeo.
Ve lo scrissi anche prima del referendum inglese sulla Brexit. Che se fosse passato, avrebbero incrementato esponenzialmente la velocità di immigrazione in Europa. Vi avevo spiegato anni fa che Malta, membro del Commonwealth, non viene biasimata per non accogliere immigrati. Il piano è di cancellare le identità locali solo della UE a forgiaree il super-stato europeo americanizzato.
La messa in scena SERVE A FORZA I PAESI UE A MODIFICARE IL TRATTATO DI DUBLINO E COSTRINGERE I PAESI NORDICI A PRENDERSI VALANGHE DI MAGREBINI E NERI.
I politici come Salvini e Macron, recitano a soggetto. È tutto finto. Se non vanno in Italia, li mandano in Spagna (sempre UE), dove CASUALMENTE, pochi giorni fa, è ritornata la sinistra “equo-solidale antirazzista” al governo.
Altrimenti, lo avrebbero rivelato che la farsa del bimbo siriano Aylan, fu sceneggiata per intenerire l’Europa e prendersi i profughi siriani di una guerra altrettanto farlocca ma con vittime vere.
Nessuno ci spiega chi siano i finanziatori delle ONG e perchè lo fanno. Sono le super-logge globaliste dietro al piano Kalergi. I medesimi che hanno inscenato i finti attentati islamici e i falsi casi umani per legalizzare uso di droga ed eutanasia..
Anche in Italia i massoni in magistratura, giornali e TV (LAUTAMENTE STIPENDIATI) SI STANNO ATTIVANDO FEROCEMENTE PER IMPEDIRE LA CESSAZIONE DEL PIANO KALERGI.
Anche personaggi come Messora e i suoi collaboratori sono al servizio loro e della UE. Basta ascoltare ATTENTAMENTE cosa dicono.Anche siti quali Luogocomune e Comedonchisciotte, Border Nights fanno parte della tela di bugie anche se la maggior parte della gente non possiede gli strumenti culturali ne intellettuali per comprenderlo.

https://pianetax.wordpress.com/2017/02/22/byoblu-il-re-delle-fake-news/

Premiato anche Sibilia che vuole matrimoni con animali e piante secondo i dettami di Belzebù:
http://www.repubblica.it/politica/2018/06/13/news/carlo_sibilia_sottosegretario_all_interno-198873517/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T2

AGGIORNAMENTO 14-6-2018 In effetti, perfino io ho peccato di eccessivo ottimismo:
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/aquarius-cambia-rotta-maltempo-e-si-avvicina-sardegna-1540785.html
Evidentemente, il piano Kalergi passa sopratutto per l’Italia. Vi ho scritto spesse volte della volontà di ripopolare la Sardegna con gli africani. Probabilmente, attendono qualche “cavillo giudiziario” per non fermare l’invasione.
http://www.ilgiornale.it/news/politica/nave-usa-senza-celle-frigorifere-abbandonati-mare-12-corpi-1540605.html
Fake news, quando ci sono di mezzo “americani” come negli attentati islamici, sono fake news.

12 giugno 2018

PID: Paul non è morto, è solo doppio

Il “primo” McCartney a sinistra e l’attuale a destra.

Lo avevo ipotizzato tempo addietro, Paul McCartney non è morto nel 1966, come sostenuto anche da Ringo Starr, ultimo Beatle rimasto. Si era solo ritirato a vita privata per poi ricomparire di tanto in tanto. Molte celebrità lo fanno. Gli impegni dei personaggi famosi dello spettacolo sono gravosi e la loro vita frenetica fatta di continui spostamenti.
A tale scopo servono i concorsi per sosia: selezionare possibili “cloni” da ingaggiare inviandoli in propria vece in occasioni mondane e feste di beneficenza cui certi personaggi non sono interessati ma tenuti dall'”etichetta” di star.
Il vero Paul ha un neo vicino al capezzolo destro e un viso più tondo con capelli più scuri del falso Paul. I due si sono alternati nelle apparizioni pubbliche ma di recente forse solo il falso Paul vediamo. Essendo invecchiati, non si assomigliano più tanto, probabilmente.
E molto probabilmente anche l’omicidio di John Lennon è un falso. Anche lui s’è ritirato a vita privata dato che la vena creativa e la stagione dei Beatles era esaurite. Distante anni luce dalla disco music di fine anni ’70.

10 giugno 2018

Diecimila euro per Rosario Marcianò

Bosco Israele

Foresta artificiale in Israele. In uno stato arido, la possibilità di produrre pioggia artificiale è sempre allo studio di ricercatori e agronomi. http://www.kkl-jnf.org/forestry-and-ecology/afforestation-in-israel/

In occasione della terza edizione della conferenza PIANO DI ESISTENZA (24-8-2018, Agerola) lancio una sfida all’esperto di scie chimiche Rosario Marcianò. Gli offro, di tasca mia, 10.000 euro (pagamento entro 60 giorni) per una dimostrazione efficace del suo Rainmaker in tale occasione. Naturalmente, le previsioni del tempo per Punta San Lazzaro (Napoli) devono essere: “cielo sereno o poco nuvoloso” ottenute da fonti indipendenti. Se pioverà, significa che il Rainmaker funziona.
Per lui, incassare tale grossa cifra sarebbe salvifico, potendo così pagare gli avvocati per i numerosi processi quali, purtroppo, è sottoposto.
Se così sarà. mi vende il brevetto per 10.000 euro e io, il giorno dopo, parto per Israele rivendendolo nel giro di una settimana a 10 volte tanto.


9 giugno 2018

La parola xenofobia coniata contro l’ordine divino

I cartelli messi in mano ai falsi profughi sono rigorosamente in lingua inglese.

IL VENTO XENOFOBO dell’Est Europa e L’INSOLUTA QUESTIONE dei limiti di accoglienza dei migranti: la impossibile riforma del REGOLAMENTO DI DUBLINO per redistribuire gli immigrati – Non si temono solo i migranti: in quasi tutta Europa SI ATTACCANO LE MINORANZE (come QUELLA ITALIANA IN CROAZIA) ( https://geograficamente.wordpress.com/2018/06/08/il-vento-xenofobo-dellest-europa-e-linsoluta-questione-dei-limiti-di-accoglienza-dei-migranti-la-impossibile-riforma-del-regolamento-di-dublino-per-redistribuire-gli-immigrati-non/ )

Il blog massonico Geograficamente (i grembiulini ragionano in termini di regioni geografiche, perciò vogliono abolire le province che rappresentano la vera identità locale) punta il dito contro il trattato di Dublino. Se non viene modificato, sarà impossibile fare entrare i 10 milioni di africani necessari per creare il “popolo europeo” del super-stato europeo.
Impiegano le “parole chiave” imposte attraverso i mass media e il “politicamente corretto” come xenofobia, omofobia, islamofobia.
Per ciò il Bilderberg e Soros sono accorsi in Italia ad accertarsi che i “Migranti” (sempre neolingua orwelliana) non vengano ostacolati in alcun modo nel processo di afflusso nel vecchio continente.
La riunione Bilderberg si è tenuta a Torino dove hanno lasciato eleggere sindaco una di loro ha fatto le adozioni e matrimoni-gay contro la volontà della maggioranza degli italiani. E nel silenzio della Chiesa Cattolica pure essa, nelle sua alte gerarchie, al servizio loro. La Appendino si è rimangiata la parola sulle olimpiadi e vedrete che se la rimangerà pure sulla TAV Torino -Lione dato che essa serve a unire l’Europa velocemente, già il sogno di Hitler.

https://trenoxtutti.wordpress.com/2012/01/01/breitspurbahn-si-avvera-il-sogno-di-hitler/

E non per caso, da Torino parte il tour per la cittadinanza digitale. Significa mettere insieme carta di identità + tessera sanitaria + carta di credito + account Google. Significa che il Pentagono avrà diritto di vita e di morte su di noi poichè internet appartiene agli Stati Uniti come i soldi che finanziano il M5S.

https://torino.corriere.it/cronaca/18_giugno_05/rousseau-city-lab-parte-torino-tour-cittadinanza-digitale-3e1acd06-68d6-11e8-8add-1b712fe0deef.shtml

A Padova, il piduista Silvio Berlusconi fece cadere la giunta comunale di centrodestra (sindaco Bitonci) per fare un favore ai massoni dei centro sociali. Dopodiché, a Padova arrivarono decine di milioni di euro per l'”accoglienza” e Soros a sostegno della Bonino finta malata di tumore. Probabilmente anche il tumore di Casaleggio padre era finto. Lui è vivo e nascosto sotto altra identità (uno operato al cervello non va in giro con folta capigliatura fino all’ultimo giorno). La mia ipotesi è che sia stato tolto di mezzo per giustificare il cambiamento di rotta del M5S, da movimento antisistema a partito “cinghia di trasmissione” del sistema (per usare una vecchia locuzione) per controllare il popolino webdipendente (già teledipendente).

https://voxnews.info/2018/03/02/soros-finanzia-bonino-lei-candida-una-sua-ex-dipendente/

Questi sono tutti satanisti (se non avete ancora capito)  i quali hanno fretta ora, dopo la scoperta della beffa della forma della Terra, di distruggere gli Stati nazionali mescolando le razze per erigere il nuovo ordine mondiale luciferino. Guardate che, a volte, capire cosa avviene nel mondo è più facile di quanto sembra.

7 giugno 2018

Il concetto del “primo negro” applicato al calcio

Nazionale, Balotelli: “Io capitano? Sarebbe un segnale per gli immigrati”
http://www.repubblica.it/sport/calcio/nazionale/2018/06/03/news/balotelli_razzismo-198066870/ )

Il “primo sardo” in nazionale fu un algherese che esordi il 26-10-1975 a Varsavia contro la Polonia. Oggi la Sardegna è impiegata come centro di rieducazione e ripopolamento con africani.

Vi ho già parlato del concetto del “primo negro” che in America è stato usato da secoli per mescolare le razze contro il capitolo 11 della Genesi.
Nell’attuale contesto storico, urge fare di tutto per trattenere e proteggere gli africani che hanno fatto entrare impiegando navi militari della NATO. Ne devono fare entrare altri milioni.
Massoni e satanisti devono avere il supporto “democratico” (per ciò hanno lasciato partire un governo apparentemente del cambiamento) onde attuare il loro piano. perfino nella Lega Nord hanno fatto eleggere un senatore nero che piglia 15 mila euro mensili esentasse. Insistono per lo ius soli e per il reddito di cittadinanza che è destinato in massima parte agli immigrati non di razza bianca.
Difatti, dopo 20 anni di sistematica distruzione del sistema degli ammortizzatori sociali, è impensabile credere che, d’improvviso, tirano fuori un reddito da 780 euro mensili per stare a casa in attesa di occupazione.
Ci devono americanizzare. Per questo, personaggi come Beppe Severgnini sono onnipresenti in televisione. Lui ha più volte ripetuto, mai contraddetto dai politici, che l’Italia deve assegnare terreni demaniali ai “migranti”.
Non a caso Soros e il Bilderberg sono piombati in Italia in questi giorni.
I satanisti alle loro dipendenze quali Bonino, Boldrini e Saviano, Fazio ecc. sono diventati iperattivi ultimamente.
La gente non lo capisce che tutto quanto ha fine esoterico.
Se Mario Balotelli si chiamasse Mario Balotelli ma fosse stato adottato da un orfanotrofio ucraino o bielorusso (e ce ne sono tanti dopo Chernobyl) non lo conoscerebbe nessuno. Al massimo giocherebbe in Serie B.. Di certo, non in nazionale.

PS Notare che quelli delle élite non cambiano mai, solo noi invecchiamo e moriamo. Vostro marito oggi è identico a com’era nel 1981?

6 giugno 2018

La follia di Vincent van Gogh

“I mangiatori di patate”, uno dei quadri più presenti nei testi d’arte per la scuola.

Siamo così abituati a berci tutto quello che ci raccontano che neanche ci ragioniamo sopra.
Ad esempio, il famoso pittore dell’ottocento van Gogh (1853 – 1890). Tutti riconosciamo lo stile post-impressionista dell’olandese. In meno sappiamo che era gravemente malato psichicamente anche se ci ricordiamo che si tagliò un pezzo di lobo d’orecchio col rasoio durante una lite con una altro pittore famoso, il francese Paul Gauguin suo amico-emico.
In meno ancora sappiamo che, secondo i dati ufficiali, Vincent van Gogh dipinse oltre 2300 quadri in meno di dieci anni, tanto durò la sua attività di pittore. Infatti, cominciò dipingere a 28 anni, stando alle biografie,  e terminò a 37 quando commise il suicidio sparandosi nel petto con un revolver.
Avrebbe dipinto quasi la media di un quadro al giorno, e non aveva i soldi per acquistare tele, pitture e pennelli. Inoltre, la pittura ad olio richiede giorni per asciugare i vari strati di colore.
Certo, la verità è quella facilmente immaginabile seguendo il filo logico del rasoio di Occam. La soluzione del mistero è che molti lavori gli siano stati attribuiti, inizialmente smerciati come “allievo” o “bottega” di van Gogh, o sono falsi belli e buoni.
Dopo i “mangiatori di patate” è comparso “i bevitori” e molti altri simil-van Gogh di cui non c’è traccia storica.
Il succo del discorso è che almeno tre quarti dei quadri “di van Gogh” sono di altri ma ufficialmente non dibattuti per non sminuirne il valore. Nessun museo al mondo ammetterebbe di avere esposta una “crosta”. Nella sua follia, forse van Gogh stesso non avrebbe immaginato tale pazzia post-moderna.

3 giugno 2018

L’altro Tesla è Viktor Schauberger

Viktor Schauberger

Viktor Schauberger

Andando a ritroso sulle tracce della beffa del carburante avio, si incappa nella straordinaria figura dell’inventore austriaco Viktor Schauberger. Nato a Holzschlag nel 1885 (morto a Linz nel 1958), incentrò i suoi interessi sullo studio della natura e dei suoi moti. Osservando la rotazione dei tornado e i mulinelli in acqua, sviluppò un motore rotativo ad aria compressa che produce un effetto di spinta e, al contempo, di lievitazione. Sulla base dei suoi studi, è stato sviluppato il motore a reazione che tutti conosciamo il quale, pertanto, funziona senza propellente. Il motore a getto (turbojet, turbofan) produce autonomamente aria compressa  per la forza di una sostanza colloidale originata da altra aria compressa generata appena prima. Quindi, si tratta (a meno dell’attrito) di una macchina del moto perpetuo. In una intervista alla TV tedesca, Schauberger disse che la Pratt (nota ditta costruttrice di mortori a reazione) si era interessata a suoi progetti.
Io penso che pure le turbine dentro le centrali elettriche funzionino secondo tale principio. Anche i sottomarini cosiddetti “a propulsione nucleare”.
Mi torna in mente tutto il casino dietro alla crisi delle compagnie aeree a causa dell’aumento del prezzo del petrolio. Tutto finto, sicché i velivoli di linea non imbarcano carburante di sorta.
Lo scienziato austriaco, però, non è stato insignito del premio Nobel per avere inventato il motore a reazione, di più, per avere scovato una fonte di energia inesauribile e gratuita.

https://www.corriere.it/economia/17_maggio_19/carburanti-aerei-primi-tagli-l-alitalia-25ff2b9c-3cbb-11e7-bc08-57e58a61572b.shtml

Il concetto sviluppato da Viktor Schauberger è sostanzialmente identico allo schema di un moderno motore a reazione.

Il Terzo Reich aveva già approfittato della sua invenzione nel prototipo Messerschmitt Me 262 il primo aereo da caccia a reazione della Storia e l’unico aviogetto utilizzato prima della fine della seconda guerra mondiale. Poteva raggiungere la velocità, grazie ai due propulsori Junkers Jumo 004B-1, di 541 km/h. In pratica, il doppio dei caccia con motori a pistoni degli Alleati. Impiegarono diversi anni  a sviluppare l’Me 262 poiché la eccezionale potenza sprigionata dal dispositivo di propulsone poneva problemi di affidabilità dal punto di vista metallurgico.
Come nota a margine, si può dedurre che anche e guerre sono manipolate. Con le V2 di Von Braun e la netta superiorità dei carri armati Panzer, il conflitto mondiale doveva volgere a favore dai tedeschi, non dagli angloamericani.

Messerschmitt Me 262

Messerschmitt Me 262

1 giugno 2018

Il paese dalle piume di cristallo

https://i2.wp.com/www.ilgiornale.it/sites/default/files/styles/large/public/foto/2018/06/01/1527872542-lapresse-20180601181510-26538542.jpg

Tutti sanno che l’Italia non è riformabile e nemmeno il governo “carioca” ce la farà.
Tuttavia, ci sono un paio di novità interessanti che, ho osservato, nessun opinionista ed editorialista ha evidenziato:

  1. È il primo esecutivo, a mia memoria, formato da partiti che non discendono, direttamente o meno, dalla lotta partigiana e dalla Resistenza.
  2. È il primo esecutivo che avrà addosso gli occhi indiscreti di internet essendo Lega e M5S, sopratutto il secondo, nati e cresciuti nell’era della connettività globale.

Detto questo, ciò non basterà. Le dinamiche impazzite della globalizzazione stanno travolgendo l’Italia la quale non sopravviverà a esse. Mentre Trump fa gli interessi degli USA, l’Europa fa gli interessi degli americani pure (esempio con le sanzioni alla Russia).
E l’Italia? Farà al solito gli interessi di tutti tranne i propri con buona pace del “sovranismo” tanto sbandierato. Smuovere ogni pedina nello scacchiere italiano (Fornero, tassa unica, vaccini, Steve Jobs act, migrati, patto di stabilità) comporterà contromosse impraticabili.
La prova tangibile della irriformabilità italiana è il varo del “ministero per il Sud” (ministro Lezzi, M5S) che sancisce le differenze socio-culturali fra le varie “regioni” della penisola alla base del fallimento dello stato italiano.
Finchè l’Italia si sbriciolerà.

PS Tremonti e la Annunziata (e Savona) sono massoni al servizio di Rockefeller tramite l’Aspen Institute. Tremonti dichiarò quando era ministro che l’Italia non aveva intenzione di fermare gli immigrati. E pensate quanti grulli, specie a destra, lo stimano.

31 maggio 2018

La triste verità sulla nomina di Paolo Savona

Paolo Savona Aspen

Organi direttivi

Presidenti Onorari
Giuliano Amato, Gianni De Michelis, Cesare Romiti, Carlo Scognamiglio

Presidente
Giulio Tremonti

Vice Presidenti
Paolo Savona (Vicario), Lucio Stanca (Tesoriere), Elena Zambon
Presidente Amici di Aspen
Beatrice Trussardi
Presidente Aspen Junior Fellows
Lucio Stanca

Segretario Generale
Angelo Maria Petroni
Consigliere del Presidente
Giuseppe Cattaneo

Direttore Aspenia
Marta Dassù
Senior Director
European Affairs
The Aspen Institute

Direttore Responsabile Aspenia
Lucia Annunziata ( http://www.aspeninstitute.it/istituto/comunita-aspen/organi-direttivi )

Come era facilmente profetizzatile, emerge tutta la verità. Tutta la querelle su Savona è dovuta al fatto che egli è un uomo Aspen Institute (Rockefeller). Ecco spiegato perchè Salvini insiste sulla riduzione delle accise sulla benzina. Ecco perchè in Italia si chiudono le ferrovie locali per rimpiazzare il trasporto su rotaia con quello su gomma. I grandi pneumatici dei pullman sono fabbricati col petrolio. Lo avevo scritto già anni fa sul mio altro blog di treni.
Capito come mai il signore ottuagenario, ne grillino ne leghista, è divenuto materia del contendere nazionale?
Di Lucia Annunziata e di Giulio Tremonti, parlo da oltre 10 anni dicendo che sono cavalli di troia della massoneria americana petrolifera. Perfino Il Manifesto (“quotidiano comunista”) ha scritto che Mattarella ha sbagliato a rifiutare Savona. Ciò la dice lunga sulla persuasività dei petrodollari.
Prova lampante, come se ce ne fosse bisogno, di come l’Italia sia terreno di scontro dei poteri occulti d’oltreoceano. Ne verremo distrutti, quindi prepariamoci.

https://ilmanifesto.it/un-errore-sbarrare-palazzo-chigi-a-paolo-savona/
https://trenoxtutti.wordpress.com/2012/01/23/la-donna-della-domenica/
https://pianetax.wordpress.com/2016/03/09/roma-progettava-attentato-a-roma-fermato-imam-di-22-anni-cominciamo-dalla-stazione/

AGGIORNAMENTO 1/6/2018
Mattarella è stato costretto a fare marcia indietro dai poteri occulti dietro al governo Conte. Il contratto di governo è un inno agli Stati Uniti d’Europa, già detto. Molto curioso Salvini agli Interni e due grillini alle Infrastrutture e alla Sanità. Penso che nel giro di poche settimane capiremo di che pasta sono fatti questi.
PS Intanto, il massone Bergoglio continua a molestare Medjugorje, la lingua batte dove il dente duole:
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/medjugorje-papa-nomina-inviato-permanente-1534912.html

30 maggio 2018

Singapore Airlines lancia il volo più lungo al mondo

Singapore Airlines inizierà a collegare il paese asiatico, dall’aeroporto di Changi, con New York Newark con un volo diretto senza scalo (15,329 km). Ciò dall’11 ottobre prossimo per tre voli settimanali. Quasi 19 ore di volo con un Airbus A350ULR (ultra-long range), modello di nuova serie a lunga percorrenza.
Dato il consumo di un grosso aereo di linea, dove ci sta tutto il carburante per 20 ore di volo consecutive (includendo ritardi, venti contrari ecc.)? Rispondono che i motori moderni sono sempre più efficienti.

Il complesso sistema di serbatoi di carburante nelle ali del A350XWB. Mai nessuno li ha visti da vicino.

Per accelerare il mescolamento delle razze devono incrementare la velocità di trasferimento (vedi la TAV nelle ferrovie) ma, in questo modo, rischiano di scoprire le loro carte. I turbojet bruciano carburante tipo kerosene ma funzionano ad aria compressa secondo un principio di moto perpetuo a noi ignoto.
Anche compagnie aeree quali Ryanair, pur di favore la mescolanza etnica in Europa, offrono prezzi dei biglietti stracciati, approfittando del fatto che i loro 737 volano senza impiego di carburante.
Inoltre, i motori a reazione producono un effetto di levitazione magnetica cioè il motivo per il quale sovente paiono fluttuare in aria senza precipitare.

30 maggio 2018

Il sistema finanziario è una messa in scena

Ottimo video sotto ma nemmeno esso spiega che il sistema finanziario è una messa in scena dato che i soldi vengono creati dal nulla. Il denaro non è come i metalli preziosi che devono essere estratti e raffinati e ciò costa sudore della fronte. Il denaro (opportunamente smaterializzato) viene creato, manipolato, scambiato, prestato, restituito ecc. solo per nascondere che esso non esiste. È solo una forma di controllo sociale da parte delle élite.
Infatti, tutta la “crisi” ha il solo scopo di impoverire la gente e impedire che possa ribellarsi al NWO. Semplicemente recarsi a una manifestazione di protesta costa 20 euro di carburante che sempre in meno hanno a disposizione dovendo prima pagare bollette e acquistare cibo.
PS La situazione politica sta avvitandosi su se stessa, non possono permetterci di andare a rivotare col rischio di ritrovarsi Salvini al 25%, quindi andiamo dritto verso il collasso dell’Italia che io preannunciavo già una decina d’anni fa.

28 maggio 2018

La Casa Bianca interviene direttamente nella crisi italiana

L’Italia sta combattendo una grande battaglia contro il “partito del diavolo” che, bloccando il governo Conte, ha “gettato la maschera”: lo ha affermato Steve Bannon, ex capo stratega di Donald Trump alla Casa Bianca, intervenendo a Roma al dibattito organizzato dal Centro studi americani a Roma. Bruxelles, Londra e Wall Street “temono che il popolo italiano possa riprendersi la propria sovranità”, ha aggiunto l’ideologo vicino della Alt-right. Per Bannon “quello che è successo in Italia è qualcosa di storico, perchè ieri hanno gettato la maschera quelli contrari alla volontà del popolo”. L’ex consigliere di Trump ha elogiato l’impegno di M5s e Lega nel tentativo di formare un governo. (AGI)

Come vi scrivo da anni, gli USA hanno investito centinaia di milioni di dollari nella creazione del Movimento 5 Stelle attraverso la Casaleggio Associati con Grillo come uomo-immagine. Lo psicobuffone è pagato su conti svizzeri (per ciò si è preso una casa oltreconfine) al pari di Igliesias di Podemos in Spagna (sempre CIA) che s’è preso villa con piscina.
Ora, volevano cogliere i frutti del loro investimento col governo Salvini-Di Maio.
Ma, evidentemente, i poteri forti europeisti ce fanno ancora capo al duo Obama-Clinton hanno fatto loro uno scherzetto al presidente in carica.
Quindi questo Bannon, uomo di Trump, esce allo scoperto.
Se ben ricordate, Di Maio aveva fatto di tutto per diventare premier anche facendo ponti d’oro al PD.
Questo evidentemente prevede il contratto siglato dalla CIA con la azienda fondata da Gianroberto Casaleggio.
Salvini aveva annusato l’affare, ossia andare al governo, ed aveva colto la palla al balzo (con l’assenso tacito del Cav). L’eminenza grigia dietro il “contratto” è stato Paolo Becchi, ex ideologo dei 5S, ora vicino alla Lega di Salvini.
In effetti, ciò che si è consumato ieri è uno scontro “fuori casa” dei poteri fori statunitensi. E quindi noi sempre più colonia di pezzenti.
PS “Impeachment, affondo a Meloni e Di Maio: ​”Esposto per vilipendio”
Il verde Angelo Bonelli annuncia un esposto per “vilipendio” contro Di Maio e Giorgia Meloni dopo la richiesta di impeachment avanzata da M5S e FdI” (Il Giornale) Vedete che i poteri occulti minacciano i politici che si oppongono alla dittatura. In questo caso coi “verdi”, falsi ambientalisti europeisti che nulla dicono contro le scie chimiche e contro i vaccini che sono la peggior forma di inquinamento.
PS2 Il programma di Cottarelli è, in buona sostanza, identico a quello “storico” del M5S : http://www.ilgiornale.it/news/politica/quei-super-tagli-34-miliardi-che-neppure-adesso-potr-fare-1533500.html

esistente.https://www.youtube.com/watch?v=l21ZqHnFbF4

28 maggio 2018

Italia: che cosa accadrà?

Come vi dissi fin dal primo momento, il governo giallo-verde era una bufala politica. Hanno intenzione, come vi ho ripetuto fino allo spasimo, di fare entrare 10 milioni di africani (piano Kalergi) a forgiare il popolo europeo americanizzato. Figuratevi se consentivano di divenire ministro degli Interni a un Salvini!
Cose come “la Germania!, i “mercati”, “lo spread” sono solo fumo negli occhi.
Cosa accadrà ora?
Molto verosimilmente, le forze occulte presenti in parlamento cercheranno di spaccare Lega e M5S (facile col secondo essendo perlopiù composto da massoni e banderuole) per avere i voti a sostegno di un governo  Renzi-Berlusconi “europeista antirazzista atlantista”. Esecutivo che dovrebbe adempire al sogno di Altiero Spinelli, Enrico Berlinguer, Marco Pannella, Emma Bonino ecc degli Stati Uniti d’Europa.
Ci riusciranno?
Sperano di sì, altrimenti Mattarella avrebbe permesso il varo del governo Conte, limitandosi successivamente a bloccarne i singoli provvedimenti scomodi.
La sola cosa certa, comunque, è che la situazione socio-economica continuerà a peggiorare, quindi, state attenti la fuori!
PS Notate la posizione di un Berlusconi (P2) che si schiera con Mattarella e l’Europa per distruggere l’Italia essendo fondatore e tuttora a capo di un partito che si chiama Forza Italia! Il colmo della dissonanza cognitiva.

28 maggio 2018

Situazione politica: una riflessione a caldo

Ricevo e pubblico:

Buonasera.
Di fronte ad un’informazione che difficilmente altrove riuscirei a trovare e a qualcuno che si è dimostrato veramente aperto al dialogo, vorrei condividere una riflessione circa le recentissime vicissitudini riguardo al governo e Mattarella. In linea con l’informazione proposta su questo blog, si tratta di una posizione non connotata ideologicamente, ma supportata da fatti e conoscenze. A scriverla è stata una mia collega, studentessa giovane ma molto ben informata e anche lei lettrice del vostro blog. Senza alcuna pretesa, pensiamo che potrebbe dare qualche spunto interessante, mostrando due aspetti della questione non sempre evidenti ma determinanti per inquadrare il tutto.
Non si tratta di posizioni estreme o complotti è una realtà scritto nello stesso assetto costituzionale italiano e nell’assetto europeo Dunque senza ulteriori indugi, ecco il testo. Grazie.
ps. ci terremo alla privacy del nome e mail, perché anche senza social, timorosi dell’Internet.

rif. discorso Matterella 27 Maggio 2018

Mattarella ha agito nei suoi poteri, ha seguito la procedura, ha fornito le sue motivazioni, che non possono essere impugnate né a livello politico né della pubblica opinione. Questo non toglie importanza e non scredita totalmente la fondatezza delle reazioni avverse, che però non hanno alcun valore istituzionale né politico, ma un importantissimo valore civico e sociale.
prendendo atto che quanto accaduto su un piano giuridico e politico sia del tutto legittimo- questa rappresenta un’importante occasione per mettere in evidenza una caratteristica fondamentale propria di ciascun sistema (dunque anche politico): la tendenza ad auto-conservarsi.
risulta necessario prendere coscienza di questo concetto per via dell’inevitabile legame e vincolo che costituisce per la democrazia stessa.
Chiunque per dovere professionale o per senso civile, con appositi supporti, abbia avuto modo di studiare e comprendere i meccanismi che sottendono l’intero impianto costituzionale, si sarà reso conto di come ci siano sparsi qua e là alcuni limiti specifici, con rifermento a certi istituti e certi meccanismi, che da un certo punto di vista rendono quegli stessi istituti e meccanismi intangibili dalla democrazia e di conseguenza determinano una sospensione della “sacralità” del voto e della volontà dei cittadini italiani a favore di un interesse generale o della Repubblica stessa. Se nel primo caso, ci può (o ci dovrebbe) essere un dibattito politico filtrato dalle forze politiche in carica, nel secondo caso nulla può la democrazia. Lo Stato dispone di strumenti per tutelare la sua stessa esistenza e se ne è servita in numerose occasioni. La ragione per cui esistano queste misure possono in parte essere ricercate nel contesto storico che vide assemblarsi la costituzione (post-ventennio fascista e Seconda Guerra Mondiale) e in parte sono connaturali all’esistenza di una qualsivoglia formazione sociale. Se bastasse un atto qualsiasi a stabilire la fine di un complesso giuridico quale uno stato, chiunque potrebbe fare un colpo di stato e proclamare una fantomatica “Repubblica delle Banane”. La Costituzione prima di un atto fondamentale a tutela di certi diritti in capo ai cittadini della Repubblica italiana, è l’atto di costituzione della stessa Repubblica Italiana e quello che in essa vi è scritto, esiste solo e soltanto se esiste la Repubblica Italiana. In quest’ottica non sorprende come ogni misura, per quanto sia portatrice e protettrice dell’interesse degli italiani e espressione della volontà degli stessi, se contraria all’esistenza della Repubblica Italiana, necessariamente risulterà essere incostituzionale. L’esempio potrebbe essere, senza spingersi troppo oltre, l’eventualità in cui si voglia modificare la forma di Stato e di Governo della Repubblica italiana, in seguito ad un ampia maggioranza politica, un ampio consenso popolare e le migliori intenzioni nel concepire questo cambiamento. Nonostante la situazione di perfetto accordo, questo non sarebbe possibile secondo quanto previsto dalla Costituzione, secondo i meccanismi in essa contenuti. La costituzione e gran parte del diritto pubblico e degli enti regionali sono vincolati all’esistenza della stessa Repubblica, mentre il diritto privato gode di una maggiore se non totale autonomia rispetto allo stessa Repubblica, basti pensare alle cc emanato in epoca fascista e per molti verso rimasto invariato.
nel caso in specie, la nomina del governo e poi quello che sarà il governo stesso non sono in alcun modo da considerare come il risultato dell’espressione della volontà popolare, l’unico e fondamentale organo a tutela e espressione dei cittadini è il Parlamento, che nel tempo si è visto spogliato di alcune sue prerogative fondamentali (decreti legge d’emergenza e disposizioni europee).
Nel considerare il caso in concreto sarebbe come chiudere gli occhi dinanzi alla realtà se non si considerasse il ruolo fondamentale svolto in questo senso dal UE. Essa stessa rappresenta un limite, forse per certi versi, ancora più grande della Repubblica, di fronte alla libera volontà dei consociati.
Per come è stata strutturata e concepita, UE è anzitutto una federazione economico-politica e un fonte sovranazionale per l’ordinamento italiano. L’idea dell’UE dei valori e i benefici culturali – alcuni degli aspetti più positivi derivanti dalla libera circolazione – sono solo una conseguenza di decisioni prese a favore di una interconnessione dei mercati su scala europea. Questoè l’UE, questo è il punto di vista adottato da tutte le sue misure e dai suoi operatori, al suo interno non esistono altre componenti.
in merito alla questione del Presidente della Repubblica, l UE ha avuto evidentemente un ruolo, anche se personalmente, potrebbe essere che, in parte, il famoso contratto del governo 5s lega fosse nato già “malato” e dall’altra parte fosse già stato pensato di attuare un “governo neutrale”, di fronte a qualsiasi proposta pervenuta. Resta fermo il punto che, nonostante gli ormai pervasivi vincoli europei sullo stato italiano a tutti i livelli e esistenti da molti anni, con un enorme sforzo politico e con il supporto di una cittadinanza consapevole e attiva, si può valutare l’uscita dall’UE.
Queste riflessioni a caldo, sono state scritte, senza alcuna pretesa ideologica è materiale originale* ed è stato scritto da una studentessa di Giurisprudenza, senza alcuna pretesa di verità.

Lettera Firmata

25 maggio 2018

Il cavaliere inesistente

Confindustria, la CEI, la UE chiedono di non toccare i “migranti”, non toccare la TAV, non toccare il TAP (per il quale hanno inventati la xilella per fare espiantare ulivi secolari in Puglia), non toccare la Fornero ecc.
Intanto, nel video sono descritte le conseguenze del sistema paese in cui non si asfaltano più le strade e le ferrovie vengono abbandonate a se stesse.
L’Italia è un paese inesistente, come il cavaliere di Calvino, negli apparati statali ognuno tira a campare e incassare uno stipendio mensile sicuro. Sempre più ambito nell’Italia del precariato assoluto.
Come mai macchinista e capotreno non sono stati avvisati di possibili problemi a un passaggio a livello?
Come mai gli organizzatori del convoglio speciale non hanno controllato gli orari ferroviari (oggi disponibili su qualsiasi smartphone), sia mai?
Perchè la cultura del dipendente statale è quella del fare il minimo indispensabile, per il resto ci devono pensare i sindacati, i politici o ii “diriggente”.
Nessuno pagherà, ovvio, per le due vittime grazie alla giustizia del paese inesistente.

ADDENDUM Conferma che l’Italia è un paese fin(i)to: abbiamo i magistrati meglio retribuiti al mondo che, obbedienti alla massoneria, producono continuamente sentenza anti-italiane: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/liguria-consulta-boccia-case-popolari-agli-italiani-1532036.html
Mentre all’estero la magistratura fa esclusivamente l’interesse nazionale:
http://www.ilgiornale.it/news/tecnologia/brevetti-copiati-samsung-condannata-dovr-pagare-539-milioni-1532045.html

Comunque una dinamica molto strana, come se l’incidente fosse stato voluto:

24 maggio 2018

Effetto Mandela: cosa è un “residuo”

Una foto risalente agli anni ’70:  il Sole è giallo e i riflessi sono di un colore dorato. Oggi il sole è di un bianco freddo.  Il cielo è azzurrassimo mentre allora attorno al disco solare tendeva al verdognolo.

Si dice “residuo”, nello studio dell’effetto Mandela, una traccia restante dell’universo parallelo precedente, un cui eravamo immersi fino al 2012. La variazione del continuum spazio-temporale non è avvenuta d’un sol colpo ma gradualmente. Col tempo, probabilmente anche le vecchie foto cambieranno mostrando un Sole bianco.

Il Sole perfettamente bianco del 2018.

A proposito di anni ’70, “Sole giallo, mare blu”:

24 maggio 2018

La legge Fornero e il bluff della quota 100

https://www.nextquotidiano.it/wp-content/uploads/2018/05/legge-fornero-quota-100.jpg

Quota 100 e quota 41 — le due proposte di 5 Stelle e Lega per rivedere la legge Fornero — rischiano di spaccare l’Italia. Nord contro Sud. Il governo Lega-M5S punta ad anticipare la pensione, per tutti, di 3 anni a 64 anni anziché 67, il nuovo requisito valido dal 2019. Basterà avere un minimo, appunto, di 64 anni e 36 di contributi per lasciare il lavoro. La somma fa 100, ma vanno bene anche le altre combinazioni: 65 di età e 35 di versamenti, ad esempio. Con “quota 41” invece è sufficiente avere 41 anni di contributi, a prescindere dall’età. Ma, spiega Repubblica oggi, qui sta l’inghippo.
Chi favorisce questo doppio binario? A guardare i dati Inps del 2017, senz’altro il Nord visto che lì si addensano il 56% delle pensioni di vecchiaia e anzianità: 5,2 milioni su 9,3. Frutto di carriere lunghe e stabili, di opportunità professionali che il Sud si sogna. Laddove al contrario si concentrano le pensioni di invalidità (47% del totale), gli assegni sociali (56%), le prestazioni per gli invalidi civili (45%). Un divario storico e drammatico.
( https://www.nextquotidiano.it/legge-fornero-quota-100/ )

Non so quanto sia valido l’articolo ma è ovvio che l’abolizione della legge Fornero è un clamoroso falso come vi ho sempre scritto. Fra l’altro, l’articolo sancisce un fatto che tutti fingono di non sapere: che coi contributi del Nord si finanzia l’assistenzialismo al Meridione. Quindi, se non si mette in discussione l’unità (economico-finanziaria) d’Italia, niente cambierà. Reitero l’invito, che rivolgo in rete dal 2005, a non versare contributi all’INPS poiché sarebbero soldi buttati.

23 maggio 2018

Forrest Gump: l’effetto Mandela dimostrato dal “residuo”

Un caso clamoroso di effetto Mandela, testimoniando che viviamo in un universo parallelo al precedente, viene dal cinema. Probabilmente il cambiamento è avvenuto nel 2012. Il Sole non è più giallo bensì bianco, i motori degli aviogetti non si trovano più sotto le ali ma davanti a esse.
Abbiamo cambiato linea spazio-temporale come ben illustrato nel film Ritorno al futuro.
Tuttavia, esiste ciò che viene chiamato residuo, dal quale possiamo capire che il cambiamento è effettivamente avvenuto. Per esempio, disegni di bambini in cui il sole è giallo e i motori degli aeroplani sono sotto le ali.
Un caso clamoroso di effetto Mandela, fra molti altri, si trova nel famoso film Forrest Gump: la frase d’apertura non è più “la vita è come una scatola di cioccolatini” ma “era come una scatola di cioccolatini”.
Però in certe vecchie videocassette si trova ancora la versione originale con la frase coniugata al presente.
Anche nel doppiaggio in italiano:

22 maggio 2018

Il bando è riservato agli italiani? Per il giudice è discriminatorio

Il Tribunale di Torino ha bocciato un bando del Comune di Genova per riservato a cittadini italiani. Accolto il ricorso dell’associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione. E per il Comune pure la beffa delle spese legali da pagare
Il Tribunale di Torino ha dichiarato discriminatorio il bando pubblicato dal Comune di Genova – per la precisione dalla sua municipalizzata Aster – riservato a cittadini italiani.

A rendere nota la condanna della società comunale per le manutenzioni è stata l’Associazione studi giuridici sull’immigrazione, che aveva presentato ricorso presso la magistratura ordinaria. Per Aster, oltre al danno la beffa. Infatti, oltre a non avere a disposizione 10 nuove risorse per la cura del verde pubblico, dovrà pagare anche le spese legali e riaprire i termini del bando includendovi la possibilità di inserimento in graduatoria anche per individui stranieri. ( http://www.ilgiornale.it/news/cronache/bando-riservato-agli-italiani-giudice-discriminatorio-1530704.html )

Vedete che i poteri occulti impiegano sentenze pilota di questo tipo, confezionate ad hoc, per favorire la società multirazziale e la dissoluzione degli stati nazionali. In uno stato come l’Italia con 4 milioni di disoccupati e 10 milioni di poveri, se non si possono limitare le assunzioni ai cittadini italiani, il sistema paese collassa. Notare che, onde favorire ciò, noi abbiamo i magistrati meglio pagati e meno produttivi al mondo. Fra l’altro, in buona parte massoni in spregio della legge Anselmi (numero 17 del 25 gennaio 1982 sulla P2) che vieta, negli organi dello stato, l’inserimento di aderenti a società segrete. Ennesimo valido motivo per smettere oggi stesso di pagare le tasse.
ADDENDUM Confermato che il reddito di cittadinanza è destinato agli immigrati (che hanno quasi sempre i requisiti) come io scrivo dal 2012 quando Grillo aveva tirato fuori la questione:
http://www.ilgiornale.it/news/politica/reddito-cittadinanza-immigrati-altre-crepe-nellesecutivo-1530753.html

https://pianetax.files.wordpress.com/2018/05/df384-32116611_2052255184846664_5419080569461932032_n.jpg?w=370

22 maggio 2018

Giuseppe Conte come Oscar Giannino?

https://i2.wp.com/espresso.repubblica.it/polopoly_fs/1.322674.1526978005!/httpImage/image.png_gen/derivatives/articolo_648/image.png

Conte alla New York University? Il Nyt: non risulta. Dubbi anche sugli studi a Vienna ( http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-05-22/new-york-university-curriculum-conte-nyt-archivi-non-risulta-085622.shtml?uuid=AE72uRsE )

In un paese americanizzato fino al midollo come l’Italia, logico che tutti quanti ambiscano avere frequentato studi oltreoceano.
Già ci aveva già provato Oscar Giannino:

https://www.huffingtonpost.it/2014/10/05/oscar-giannino-lauree-inventate-intervista-libero_n_5934302.html

Ora tocca al premier indicato Giuseppe Conte il cui lunghissimo Curriculum Vitae pare essere stato parzialmente inventato.
E che dire dell’ancora ministro dell’istruzione e ricerca scientifica Valeria Fedeli?

http://www.ilgiornale.it/news/politica/nuova-bufera-sulla-fedeli-non-ha-neppure-maturit-1343128.html

“Annamo bene” direbbe la Sora Lella.
A quanto pare, il vizietto tutto italico di attribuirsi titoli accademici inesistenti è duro a morire.
Speriamo che Di Maio almeno non abbia mentito quando ha detto che vendeva bibite al San Paolo durante le partite casalinghe del Napoli!

ADDENDUM da tutto questo pastrocchio, salta fuori che pure Conte è un massone agente degli americani esattamente come Renzi, Grillo, Boldrini, Bonino, Tsipras, Macron e chi più ne ha più ne metta.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/ti-aspetto-ufficio-ora-spuntano-mail-conte-e-docente-nyu-1530638.html