Archive for ‘Riferimenti visivi’

23 giugno 2022

La Luna è un ologramma, la conferma

L’illuminazione lunare suggerisce essa sia un disco e non una sfera. La luminosità dovrebbe diminuire verso i bordi, ciò non avviene.

Ciò che scrivo da tempo. La Luna è un ologramma come tutto il cielo. Un ologramma funzionale. Tentando di misurarne la distanza dal suolo tramite triangolazione (fotogrammetria), si scopre che si trova in posizione diversa a seconda di dove si trova l’osservatore. È una immagine che ognuno vede in maniera differente a seconda del punto di osservazione. Appare trovarsi a poche decine di km di altezza e di distanza dal fotografo.

3 giugno 2022

La Grande Repubblica

Immagine surreale, a dir poco. La penisola italica si staglia grande quanto metà del globo terrestre. A Est, per non perdere tempo coi dettagli, hanno piazzato una mega perturbazione che copre quasi l’intera l’Europa orientale: Tutti che parlano della Republic of Italy registrata alla SEC (organo di controllo della borsa americana) nel 1934.
Nessuno nota il fatto che, quindi, la caduta della monarchia in Italia era stata preventivata 12 anni prima del referendum istituzionale del 2 giugno 1946. Si disse che il referendum fu truccato. Gli americani occupavano interamente l’Italia dall’anno precedente.

http://www.movimentorevolution.it/?p=3425

9 Maggio 2022

Chitarra nello spazio prova la piattezza terrestre

Quando non viene utilizzata una camera Gopro (con obbiettivo a occhio di pesce), la linea dell’orizzonte, che demarca il confine fra cielo e terra, è sempre rettilinea e a livello dell’occhio. Non potrebbe esistere, se la Terra fosse una sfera.

14 aprile 2022

Ibridazione alieni-umani, un enigma insoluto

L’ibridazione avviene non si sa da quanto tempo sia in corso e quale sia il suo scopo. Miglioramento del genere umano? Generare il superuomo del pensiero nicciano?
27 marzo 2022

Misteriosi tralicci senza inclinazione

Distanza di alcune isole tirreniche da Terracina.

Da Terracina (Roma), si fotografano diverse isole tirreniche. Si percepisce l’assenza di curvatura del mare come dovrebbe essere, invece, se la Terra fosse un globo. Inoltre, si vede un traliccio di 60 metri impiantato dalla NATO sull’isola di Ischia. Nessuno sa bene a cosa servano queste installazioni militari presenti ovunque sui rilievi montuosi italiani. Si può ipotizzare che il loro scopo sia di emettere segnali radio (GPS, in particolare) in luogo degli inesistenti satelliti artificiali.
È importante osservare che il traliccio sull’isola di Ischia è perfettamente a piombo mentre, stanti 420 metri di caduta della superficie presunta sferica dovrebbe vedersi inclinato all’indietro. In altre parole, dovrebbero essere perpendicolari alla superficie su cui poggiano apparendo curvati dal punto di vista dell’osservatore molto distante.

Fotocamera Nikon P1000.
27 febbraio 2022

La consacrazione della Russia e il destino di suor Lucia di Fatima

L’ottima catechesi di don Alessandro Minutella sulla consacrazione della Russia al cuore immacolato di Maria, manca di uno dei punti chiave, anzi del punto chiave. La chiave di volta della rivelazione di Fatima è la comprensione che suor Lucia dos Santos è stata rimpiazzata da un’impostora, la cosa sarebbe avvenuta attorno il 1960. Si tratta di una donna evidentemente diversa, la nuova suor Lucia, e nemmeno troppo somigliante.
Che fine ha fatto la vera suor Lucia? Forse è morta in clausura e la notizia fu celata. Forse similmente a Nelson Mandela che scomparve, presumibilmente, in carcere verso la fine degli anni ’80 e poi rimpiazzato con un sosia. Forse suor Lucia fu eliminata fisicamente (come papa Luciani?) affinché non rivelasse il terzo segreto la cui rivelazione era prevista per il 1960.
Perché don Minutella non tocca mai questo argento essenziale nel dibattito sui segreti di Fatima?

23 febbraio 2022

Sulle immagini “satellitari” del dispiegamento di forze in Ucraina

Immagini così definite, ammesso siano autentiche, non possono essere state scattate al di sopra delle nubi. Addirittura dallo spazio a centinaia di km di distanza. I satelliti artificiali non possono esistere. Si tratta di fotografie evidentemente scattate da droni militari (inviati dal Pentagono, gli stessi delle scie chimiche?) a pochi km di altezza, altrimenti, l’umidità presente nello spessore atmosferico offuscherebbe l’immagine impedendo il riconoscimento certo di qualunque mezzo militare.
Ennesima dimostrazione del fatto che, i conflitti militari, incluso questo, sono parte della sceneggiatura atta a distrarre e controllare la popolazione. Il mondo è un palcoscenico.

21 febbraio 2022

L’Etna in eruzione fotografato da Malta

Ancora una volta l’orizzonte è piano, nessun cenno di curvatura terrestre, a una distanza di oltre 200 km. Non conosco l’altitudine esatta dei due scatti ma, verosimilmente, da tale distanza, le fattezze orografiche della Sicilia dovrebbero trovarsi sotto la linea dell’orizzonte di almeno un paio di chilometri. Invece, si vede tutto. La scomoda verità è che nel mondo reale, non quello della TV e dei testi scolastici, non si trova mai evidenza della curvatura terrestre.
Secondo me, l’Etna in eruzione si vede anche dalla Sardegna di notte.

16 febbraio 2022

Il mistero degli orb nelle fotografie

Orb in un cimitero vicino alle tombe.

Avete mai fatto una foto e quando torni a guardarla, c’è una sfera di luce o una debole immagine di una persona? La luce potrebbe essere stata modellata come una palla o un’altra forma o anche un colore diverso.
Cos’è un orb?
Non si vedono a occhio nudo, di solito. Perché queste sfere di energia compaiono nelle fotografie?
I fabbricanti di macchine fotografiche dicono che si tratta di artefatti causati da particelle di polvere illuminate dal flash. Ma è una bugia. Si tratta di anime disincarnate che vagano spesso attorno ai sepolcri nei cimiteri o viaggiano in coppia (anime gemelle). Un orb è una sfera trasparente di energia luminosa collegata agli spiriti.
Le sfere possono essere individuate nelle foto o persino nei video. Guardando il cielo notturno, possono essere scambiati per UFO, satelliti artificiali o aeroplani ma, se si fissano intensamente, si spostano poiché sanno di essere osservati sebbene si trovino lontani, in apparenza.
Se verificate nelle specifiche della vostra fotocamera, ci troverete fra esse anche la presenza di particolari filtri come quello a infrarossi (impiegata nel video). Tali filtri sono stati aggiunti non per migliorare la qualità dell’immagine ma per cercare di eliminare queste presenze nelle fotografie che porrebbe in questione al mondo ateo e materialista di cui siamo stati convinti per tutta la vita.

What are Orbs?
14 febbraio 2022

Intervista all’astronauta Paolo Nespoli

Le immagini che Nespoli mostra verso la fine del filmato sono troppo nitide per essere state scattate da centinaia di km di altezza nello spazio. Loro utilizzano presumibilmente velivoli di alta quota come gli U2 e i B-52 oppure droni militari radiocomandatati.

23 gennaio 2022

Il canale di Suez è piano

Il canale di Suez è una dimostrazione lampante. Non c’è traccia di curvatura per centinaia di km. Non è possibile in alcun modo rilevare la curvatura terrestre. Però ci dicono che la curvatura si osserverebbe giù dopo pochi km quando la scafo dei una nave scompare all’orizzonte prima del pennone.

Suez Canal news: Traffic jam caused by Ever Given seen from space in  satellite pics | Science | News | Express.co.uk
18 gennaio 2022

Anomalie visive nella Luna

Sempre qualcosa non quadra nell’illuminazione della Luna da parte del Sole. Il terminatore non corrisponde alla posizione del Sole. Fenomeno quasi sempre osservabile specie verso i margini del disco terrestre. Non è il Sole che illumina la Luna. Da cosa o da chi è provocata l’ombra che ci da soltanto l’impressione di vivere in un mondo eliocentrico?

1 gennaio 2022

Etna e isole Eolie viste da Maratea (PZ)

Gentile dott. Galuppini,

Le scrivo per sottoporre alla Sua attenzione un interessante fenomeno nella speranza che possa avere la Sua attenzione. Dalla località turistica di Maratea in Basilicata, e segnatamente dalla cima del monte San Biagio (623 m slm), è spesso possibile vedere distintamente le isole Eolie e la cima dell’Etna. Quest’ultima dista da Maratea ben 245 km in linea d’aria: una distanza superiore perché quei luoghi possano vedersi da qui, tenendo conto della curvatura della Terra.Ben conoscendo le Sue ricerche e il Suo impegno per la divulgazione di ciò che viene detta ‘Teoria della Terra Piatta’, le invio delle foto da me scattate oggi 31 dicembre che testimoniano il fenomeno anzidetto.Finora nessuno ne ha dato spiegazione: spero che Lei possa aiutarci a comprendere così come spero che questo fenomeno possa giovare alle Sue ricerche.Approfittando della presente per farle gli auguri per un sereno e proficuo 2022, Saluti.

Lettera firmata

Caro lettore, l’anomalia consiste nel fatto che la Terra, o meglio il mare, è un piano. Non viviamo sopra di una sfera fluttuante nello spazio cosmico. Tutto qui. Buon anno anche a lei!

20 dicembre 2021

Le proporzioni dei continenti non quadrano sulla carta geografica

Semplicemente perchè la proiezione di Mercatore è errata. È sbagliata perchè la Terra, essendo un piano, si restringe verso il polo Nord e si allarga verso il polo Sud. Ma ciò non quadra sulle mappe che intendono una sfera di proporzioni simmetriche fra i due presunti emisferi. Invece, funziona sulla proiezione polare azimutale equidistante detta mappa della Terra piatta.
L’Africa, il Sud America e l’Australia sono molto più grandi di quanto siano disegnate sulle carte geografiche che vediamo comunemente entro le aule scolastiche.
Se osservate la mappa Gleason, le proporzioni si correggono:

10 dicembre 2021

E le stelle stanno a guardare

Le stelle non sono soli lontanissimi. Sono sorprendenti luci tremolanti di varia forma e colore. I pianeti interni come Mercurio non presentano fasi al pari di quelli esterni alla Terra. Quindi, il modello eliocentrico non regge. Un nuovo mondo si para di fronte ai nostri occhi.

https://qph.fs.quoracdn.net/main-qimg-0de6fee204771918f6917c434bbdbaaf
6 dicembre 2021

Il Sole non illumina la Luna

rblev on Twitter: "@Alexand70818773 @sdaws5MUFC @Neloangelo314 Because the  moon is its own luminary and creates it own light! It's not a dirty, rock  ball reflecting the sun's rays. She's beautiful, ain't she?" /
Florianopolis, Brasile. Dalla spiaggia verso l’Atlantico (est) il 4 maggio 2021.

Fotografia scattata a Florianopolis nel sud del Brasile il 4 maggio all’alba. Nel modello eliocentrico, la luna dovrebbe essere illuminata da una fonte di luce che si trova dietro di essa. La fotografia dimostra, se autentica, che Selene emette la sua propria luce, come scritto nella Bibbia, e non è illuminata da Sole che si trova a 150 milioni di chilometri di distanza. Il Sole emette luce calda mentre il “satellite terrestre” irradia luce fredda. Inoltre, si nota quasi sempre che il terminatore lunare (la linea che separa la parte illuminata da quella oscura) con coincide con la posizione del Sole nel cielo.
Di tali “inconsistenze” nella “matrice” olografica in cui siamo immersi se ne trovano parecchie.

Steve on Twitter: "☀️🌔 https://t.co/ZMU0NZf2DJ" / Twitter
30 novembre 2021

Il paradosso di monte Wilson

Limite di visibilità teorica sul globo terrestre: 92 miglia (148 km). Viabilità verificata: 202 miglia (325 km) e oltre.

Si tratta di una montagna in California, vicino a Los Angeles, dove è situato un importante osservatorio astronomico.
Il fotografo JTolan, noto per le sue ricerche con camera all’infrarosso, è salito in cima per vedere fino dove poteva arrivare utilizzando un filtro ad infrarossi. È riuscito e riprendere fattezze orografie ben dentro il Messico a centinaia di km di distanza. Ben oltre il limite consentito dalla curvatura terrestre (il cerchio). Un fatto eccezionale, se non sapessimo che la Terra è un piano.
Ironia del destino. Da un osservatorio pensato per scrutare il cosmo, si può verificare di persona che la Terra è piatta, cioè non esiste alcun universo infinito con quasar, pulsar, buchi neri, galassie e alieni.
Non è paradossale!? Buona visione.

https://it.wikipedia.org/wiki/Osservatorio_di_Monte_Wilson

ADDENDUM Le antenne omnidirezionali che si vedono nel filmato emulano i segnali satellitari.

28 ottobre 2021

I raggi crepuscolari non mentono mai

Il Sole appare trovarsi letteralmente dentro le nubi. Conferma che vediamo un cielo olografico, un cielo apparente. Ritengo che la posizione del Sole sia assoluta rispetto all’orizzonte, l’ora e la stagione. Cioè, se si sale in quota sopra le nuvole, il Sole si trova sempre nella medesima posizione, ovviamente rispetto all’ora e alla stagione.

26 ottobre 2021

Foto vere della Terra dallo spazio

https://www.facebook.com/114302093683157/videos/655505545615825

La porzione terrestre illuminata nelle “vere” fotografie NASA non coincide con l’effettiva alternanza fra luce e buio sulla terra piana. Si riscontra una evidente difformità tra ciò che la NASA dirama e la realtà dei fatti.

Summer of Science - Comparing Three 'Blue Marble' Photos of Earth -  NYTimes.com
28 settembre 2021

Astronauti senza guanti

Le immagini spaziali sono piene di errori e incongruenze, esattamente come avviene nei film. Perchè si tratta di film. Loro dispongono di un simulatore che emula anche le vibrazioni prodotte dal motore a razzo. Il simulatore estremamente realistico per l’addestramento poi viene utilizzato per produrre le “vere” immagini del lancio.

20 settembre 2021

L’Italia è grande come gli USA dallo spazio!

L’importanza delle università è proporzionale all’aderenza al modello eliocentrico copernicano. Chi mette in discussione ciò viene subito messo all’indice. Chi esce dagli schemi ha torto a priori. Ma le foto scattate nello spazio sono piene di errori e incongruenze visive.

Guarda su Facebook: https://www.facebook.com/114302093683157/videos/1219629698548968

L'Italia vista dallo Spazio, in Super HD - Focus.it
14 settembre 2021

La meccanica celeste copernicana si è rotta

Giove, in alto, con Venere e la Luna. I pianeti mostrano sempre una forma circolare come le stelle e non fasi come la Luna.

Tutti i pianeti del sistema solare dovrebbero mostrare delle fasi, come la Luna, in dipendenza della loro posizione rispetto al Sole, visti dalla Terra. Ciò che si osserva, nella realtà, sono dei dischetti sempre tondi e uniformemente illuminati. In particolare, Venere e Mercurio, che sono pianeti interni, dovrebbero quasi sempre essere poco visibili in quanto dovrebbero mostrare a noi il loro lato oscuro ossia opposto al Sole. Un grosso problema per l’eliocentrismo.

23 agosto 2021

Manca il verde

In questo presunto video “dal vivo”, delle immagini della Terra dallo spazio.
Prima di tutto, non è in diretta ma si tratta di una sommatoria di spezzoni. Dopodiché, si tratta di riprese con lo schermo verde, il colore che manca sempre, altrimenti, l’inganno sarebbe svelato.
Ancora, sulla Terra non si riconoscono mai continenti o terre emerse da un azzurro uniforme interrotto solo dal biancore delle formazioni nuvolose.
Con tutta probabilità, si tratta di riprese da palloni stratosferici sull’oceano Pacifico (con telecamera a occhio di pesce) ad altissima quota integrati come sfondo di riprese con schermo verde effettuate in area 51.
Scommetterei che le cosa stanno così.

L’immagine è chiaramente un disegno.
16 agosto 2021

Risposta a Michele Vassallo sull’orbita solare

Rispondo brevemente all’amico Michele. Bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare.
L’idea dell’orbita solare ovale sopra il piano terrestre non è di Dino Tinelli bensì dell’amico Calogero Greco:

La proposta di modello di Greco non è affatto campata per aria. In Sudafrica, il sorge spunta da nord-est mente in Australia, che si trova alla medesima latitudine sud, invece il sole sorge da sud-est. Questo rende problematica la mappa azimutale Gleason. Tuttavia, sappiamo grazie alle rotte aeree che la Gleason è sostanzialmente corretta. Quindi, forse è il sole che compie una traiettoria non perfettamente circolare facente perno sul polo Nord. Probabilmente ellittica come dimostrerebbe l’analemma solare.
Il motivo per cui nell’emisfero australe, perfino in Antartide, noi stiamo organizzando un viaggio esplorativo. La scelta migliore è sepre diverificare coi propri occhi: astronomia zetetica.

Amazon.com: Riley Creative Solutions 1892 Flat Earth Map - Alexander  Gleason's New Standard Map of The World 24 x 36 Large Wall Art Poster:  Posters & Prints