Archive for ‘Terra Piatta [in italiano]’

17 ottobre 2021

La bufala di Blue Origin e William Shatner nello spazio

Il capitano Kirk sarebbe veramente andato nello spazio, per una volta. A 90 anni di età a bordo della Blue Origin di Jeff Bezos, proprietario di Amazon.
Il volo sarebbe durato 11 minuti in totale ma di esso è stato diffuso solo un breve spezzone piuttosto sospetto. William Shatner è sovente citato dai terrapiattisti a causa di alcune sue dichiarazioni che farebbero intendere che la NASA è indistinguibile dalla fantascienza. Così, lo hanno precettato per partecipare al finto volo di Blue Origin per smentire se stesso. L’effetto antigravità forse viene prodotto con un motore a reazione sottostante completamente insonorizzato. I motori Schauberger generano un effetto antigravitazionale.
Sembra simile il filmato a tutti gli altri pubblicati negli anni scorsi di altre agenzie spaziali, alcune persone che fluttuano per poche decine di secondi. La solita tipa bionda coi capelli lunghi che si vede in quasi tutti i filmati in assenza di peso. Si vede che esiste un luogo dove simulano questi voli ove opera il medesimo personale. (Area 51?)
Loro sono tenuti per costrizione divina a fare capire per chi lavorano: una donna dice “holy hell”, “santo inferno”.

Spazio: posticipata la nuova missione di Blue Origin con William Shatner,  come vedere il lancio e cosa accadrà il 13 Ottobre
9 ottobre 2021

Lo strano volo di Mazzucco

Se il viaggio è mai avvenuto, i passeggeri hanno visto i ghiacci artici e non quelli antartici come sostiene la giornalista nel video sotto.

https://www.luogocomune.net/32-le-grandi-cospirazioni/5871-ma-la-terra-non-era-piatta

Massimo Mazzucco torna a occuparsi di Terra piatta tramite uno strano post circa un volo da Buenos Aires a Darwin, in Australia, senza scalo. A me sembra una bufala. Ricordiamoci che l’aviazione è una realtà misteriosa. Per citare, le scie chimiche e il fatto che i motori a reazione non impiegano carburante.
I voli Qantas dal Nordamerica all’Australia transitano tutti vicino al polo Nord sorvolando l’Alaska. Ad Anchorage, la compagnia di bandiera australiana ha perfino un Hub. Ciò basta e avanza a dimostrare che la Terra è piatta cioè che la mappa Gleason è corretta.
Sulle rotte di volo, consiglio di leggere il libro dell’ottimo Eddie Alencar.

La cartina alla fine è assurda. Per un volo così lungo, sarebbero atterrati a Darwin nel nord dell’Australia.

5 ottobre 2021

Base radar abbandonata ma con antenne attive

Sembra strano ma in una postazione radar abbandonata in Friuli, c’è ancora una parte attiva alimentata tramite pannelli solari. Mi viene in mente che la tecnologia dei pannelli solari potrebbe essere stata sviluppata per dare corrente alle antenne ubicate in luoghi ameni che fanno funzione delle emissioni dallo spazio. Minuto 8:20. Misteriosi “ponti radio”. Chi lo sa, magari sono i segnali che emulano le trasmissioni “satellitari” dell’Eurovisione. Dove non ci sono montagne, erigono altissimi grattacieli, come il Burj Khalifa a Dubay su cui montare l’antenna.

2 ottobre 2021

Starlink, test di velocità

L’antenna si muove solo al momento dell’installazione per agganciarsi meglio con l’antenna terrestre che trasmette e riceve il segnale. Durante l’operatività, la parabola è ferma, non segue i satelliti in orbita dato che non esistono. Si tratta dell’ennesima bufala dei poteri occulti per indurre a credere che la terra è rotonda e gira su se stessa ogni 24 ore. Scommetto che starlink funziona solamente nei paesi NATO dove sono presenti basi militari americane in cui sono ubicate le antenne che emulano i segnali satellitari.

Subito verificato, i paesi dove starlink funziona sono colonie americane: https://www.commsupdate.com/articles/2021/02/15/starlink-pre-ordering-in-at-least-18-countries-keen-interest-reported-in-canada/

Starlink has also opened pre-orders in countries including Mexico, the UK, Australia, New Zealand, Ireland, Germany, Greece, Italy, Poland and Norway (all with a mid-to-late 2021 commercial launch target as per North America) plus South Africa, Iceland, Costa Rica, Hungary, Ukraine and Morocco

28 settembre 2021

Astronauti senza guanti

Le immagini spaziali sono piene di errori e incongruenze, esattamente come avviene nei film. Perchè si tratta di film. Loro dispongono di un simulatore che emula anche le vibrazioni prodotte dal motore a razzo. Il simulatore estremamente realistico per l’addestramento poi viene utilizzato per produrre le “vere” immagini del lancio.

24 settembre 2021

Copernico ha detto per primo che la terra gira intorno al sole? falso

È diventato popolare dire che per migliaia di anni c’è stato un “consenso” per affermare che la Terra è il centro dell’universo, che è stazionaria o che è piatta

ipotesi diverse

Naturalmente, il posto della Terra nell’universo ha turbato a lungo gli umani. Ma le loro risposte non sono state così coerenti come si potrebbe pensare. durante l’antichità, Scienziati di astronomia I greci proponevano vari modelli, alcuni dei quali molto creativi.

Crotone filolao, nel V secolo a.C., si ritiene che la Terra ruoti attorno ad un fuoco centrale diverso dal Sole. Anche quest’ultimo, come altre stelle e un pianeta chiamato Anti-Terra, ruota attorno a questo fuoco. Filolao è allo stesso tempo il primo a scrivere che la terra si muove. Vi farà riferimento anche Copernico nell’introduzione al suo libro. Le rivoluzioni delle sfere celestianno 1543.

Tuttavia, è l’archetipo del filosofo greco Aristotele, un secolo dopo, che è più conosciuto. Secondo lui, la Terra è una sfera perfetta posta al centro dell’universo. Tutte le altre stelle descrivono movimenti circolari perfetti intorno a loro.

Questo modulo dice geocentrismo Era popolare nell’antichità. Va detto che gli argomenti sono convincenti. Dal nostro punto di vista di terrestri, le stelle sembrano muoversi nel cielo e la terra è stabile sotto i nostri piedi. Inoltre, se la Terra si muovesse, pensiamo che dovremmo vedere la posizione delle stelle cambiare di ora in ora, il che non è il caso. Oggi sappiamo che la ragione di ciò è che le stelle sono ben oltre ciò che i greci avrebbero potuto immaginare.READ  A est di Montreal | Le seconde dosi di AstraZeneca che vanno molto veloci

per lo storico della scienza Kostas GavrogluLa Grecia all’epoca rimase molto aperta a discussioni “contro-intuitive” sul posto della Terra nell’universo. Aristark SamosUn secolo dopo che Aristotele suggeriva, inoltre la terra si muove intorno al sole. È giunto a questa conclusione sulla base delle sue osservazioni delle fasi e delle eclissi della Luna: il diametro della Terra sarebbe tre volte quello della Luna e il Sole sarebbe 19 volte più lungo della Luna. Secondo lui, il sole dovrebbe essere al centro perché è molto più grande.

Questo modello sembra essere stato una scelta ragionevole per diverse centinaia di anni: ad esempio troviamo in un libro di testo dell’anno 420 una variante della teoria eliocentrica – il sole al centro – proposta da Eraclide del Pont (c. 340 aC), per il quale Venere e Mercurio orbitano attorno al Sole, ma non alla Terra (tuttavia, sostiene che quest’ultima orbita entro 24 ore).

Critiche al modello geocentrico

Tuttavia, questi vecchi modelli eliocentrici non sono privi di difetti. Ad esempio, non spiegano il moto retrogrado di certi pianeti: quando osserviamo le loro traiettorie per un periodo di diversi mesi, sembrano fermarsi, tornare sui loro passi, e poi riprendere la loro traiettoria “in avanti”.

Il filosofo e matematico greco Tolomeo (100-168) propose un modello matematico per riconciliare il tutto. Secondo lui, le stelle hanno un percorso a spirale causato da un sistema di sfere immateriali e in movimento. Immagina anche un punto vicino al centro delle orbite di queste sfere chiamato equant. Quindi è in grado di prevedere il movimento dei pianeti.

Sebbene il modello di Tolomeo sia stato adottato dalla maggioranza fino ai tempi di Copernico, alcuni astronomi lo criticano, soprattutto in parola araba. I membri dell’Osservatorio Maragha e l’astronomo Ibn al-Haithan, tra gli altri, mettono in dubbio l’importanza dell’equant. Correggono questo errore usando strumenti matematici simili a quelli usati da Copernico. Tuttavia, i loro modelli rimangono geocentrici. D’altra parte, l’astronomo arabo Ibn al-Shatir pubblicò la teoria eliocentrica un secolo e mezzo prima di Copernico. Non è noto se Copernico abbia letto l’opera di questo precursore.READ  È tornato! L’inizio del periodo di osservazione

Infine, alcuni filosofi europei medievali hanno messo in dubbio il posto della Terra nell’universo. Per esempio, Nicholas de Coz (1401-1464) basato su argomenti metafisici Dire che sarebbe logico che la Terra non sia al centro dell’universo: se quest’ultimo è infinito, allora non c’è un centro per quello, e la Terra può muoversi senza che il suo moto ci sia apparente. Gli storici lo considerano un altro antenato di Copernico.

Qual è il contributo di Copernico?

copernicano Quindi arriva il momento in cui i problemi del modello di Tolomeo vengono criticati da tempo. Dopo anni di ricerche e riflessioni, Copernico ha trovato una semplice soluzione matematica: posizionare il Sole al centro dell’universo.

Il suo modello ha il vantaggio di risolvere fenomeni celesti incompatibili con il modello di Tolomeo come le fasi di Venere o Mercurio. Inoltre, Copernico suggerisce che la distanza tra il Sole e la Terra è piccola rispetto alla distanza tra noi e le stelle. Quindi, spiega perché il movimento della Terra nello spazio non cambia la posizione delle stelle nel cielo. Il suo modello pone le basi per l’astronomia moderna.

C’è ancora un ultimo dettaglio: immagina i pianeti che seguono orbite perfettamente circolari attorno al sole. Fu il tedesco Johannes Kepler a scrivere, dopo 66 anni e supportando calcoli matematici, che le orbite hanno in realtà la forma di un’ellisse. E fu Isaac Newton che, dopo altri 80 anni, spiegherebbe per gravità le leggi stabilite da Keplero.

Foto: una copia stampata della prima edizione di Copernico (1543). ( https://www.barsport.net/copernico-ha-detto-per-primo-che-la-terra-gira-intorno-al-sole-falso/ )

La semplice verità è che fin all’istituzione della scuola dell’obbligo, la maggioranza della popolazione riteneva che la Terra fosse piatta e immobile sulla scorta degli insegnamenti religiosi. Solo le élite rivoluzionarie avevano preso a cuore la teoria copernicana in contrapposizione alla verità biblica. Con la rivoluziona americana, francese e poi russa, i poteri occulti hanno cambiato il paradigma di pensiero comune implementato con l’istituzionalizzazione della scuola dell’obbligo. In ogni classe elementare un mappamondo fa bella mostra di se.
La Storia antica è puramente fantastica. Oggi ci propinano come veritieri documenti e notizie che risalirebbero a ben oltre 20 secoli fa.
Dove sono stati conservati tali documenti così a lungo? Non si sono persi nei meandri del tempo? Chi ha deciso quali documenti archiviare e quali no? Come fanno a conoscere date precise di nascita e morte degli antichi quando, fino a due secoli fa, non c’era traccia di anagrafe all’infuori dei registri religiosi che sono non più antichi del 1500? Come fanno gli storici a essere certi, ad esempio, che Cicerone era nato il 3 gennaio del 106 avanti Cristo? Ben 2127 anni fa, prima della riforma giuliana, cioè di Giulio Cesare, del calendario?
Gli studi di Fomenko e le recenti ricerche sulla Tartaria dimostrano che, in effetti, non abbiamo certezze alcuna degli eventi storici più vecchi di due o trecento anni. Come è possibile che gli “esperti” snocciolino riferimenti temporali precisi di biografie, resoconti di battaglie e racconti epici risalenti a 3000 anni or sono?!
Qualcuno ci ha mai pensato?

20 settembre 2021

L’Italia è grande come gli USA dallo spazio!

L’importanza delle università è proporzionale all’aderenza al modello eliocentrico copernicano. Chi mette in discussione ciò viene subito messo all’indice. Chi esce dagli schemi ha torto a priori. Ma le foto scattate nello spazio sono piene di errori e incongruenze visive.

Guarda su Facebook: https://www.facebook.com/114302093683157/videos/1219629698548968

L'Italia vista dallo Spazio, in Super HD - Focus.it
14 settembre 2021

La meccanica celeste copernicana si è rotta

Giove, in alto, con Venere e la Luna. I pianeti mostrano sempre una forma circolare come le stelle e non fasi come la Luna.

Tutti i pianeti del sistema solare dovrebbero mostrare delle fasi, come la Luna, in dipendenza della loro posizione rispetto al Sole, visti dalla Terra. Ciò che si osserva, nella realtà, sono dei dischetti sempre tondi e uniformemente illuminati. In particolare, Venere e Mercurio, che sono pianeti interni, dovrebbero quasi sempre essere poco visibili in quanto dovrebbero mostrare a noi il loro lato oscuro ossia opposto al Sole. Un grosso problema per l’eliocentrismo.

3 settembre 2021

Il virus della disinformazione

Oggigiorno il mondo con la crescita esponenziale di internet e smartphone sempre più sofisticati, grazie alla scienza e tecnologia è sempre più inquinato dalle cosiddette bufale o se volte dirlo con l’anglicismo fake news. Sui social i tentativi di diffondere dottrine fondate su pregiudizi ideologici o credenze false, che negano fatti e spiegazioni scientifiche su cui si è costruito il nostro benessere economico, sanitario e psicologico, se ne leggono o si vedono i video ogni giorno.

Oggi la classe politica usa con grande disinvoltura i social a fini comunicativi e non sempre esercita quell’autocontrollo richiesto a chi prende decisioni che hanno ampie ricadute, a volte senza fare troppa attenzione in un carnaio di polemiche  con teorie che definirei da ignoranti ciarlatani. Oggi nell’era dei viaggi spaziali, la credenza nella Terra sia piatta ed altro come i no vax è stata alimentata soprattutto dalle speculazioni cospirative, insieme alla dissonanza cognitiva e a una forma di bias cognitivi, decisamente anticonformisti,  fondati, senza giudizio critico, su percezioni errate e deformate da pregiudizi  ideologici.

I terrapiattisti sostengono ci sia una cospirazione mondiale che, come nel film Matrix, che ci fa vivere una realtà che non esiste ed è frutto di manipolazioni. E’ inutile portare prove, perché i terrapiattisti possono anche credere in alcune prove e conservare le loro pseudo – credenze e continuare la credenza della disinformata della teoria cospirativa. Dalle foto dei satelliti si vede la terra tonda e i pianeti anche, ma la teoria della cospirazione, come quella che l’uomo non è mai andato sulla Luna continua. Non parliamo poi dei vaccini, alcuni pensavano con cattiveria che con il covid 19 i no-vax sarebbero scomparsi, no i no vax sono vivi e vegeti. Neanche questa pandemia li ha fatti rinsavire, anzi a creato in loro ancora più violenta acredine sui vaccini soffiando sul vento di paura e diffidenza su vaccini preparati in fretta e furia per contrastare la pandemia e salvare vite umane. Purtroppo i novax  guardano il morto da vaccino e non contano i milioni salvati dallo stesso. ( https://www.quotidianocanavese.it/lopinione/il-quotidiano-passo/il-virus-della-disinformazione-34493 )

SOLO NELLE ULTIME 24 ORE:

https://www.ilmessaggero.it/italia/morto_marco_piu_pordenone_casarsa_fiume_veneto_friuli_cosa_e_successo-6171844.html

https://www.lastampa.it/savona/2021/09/02/news/borghetto-muore-stroncato-da-un-malore-durante-una-nuotata-1.40659910

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/28522925/venezia-esce-mcdonald-s-crolla-infarto-dramma-16enne-skateboard.html

https://corrieredelveneto.corriere.it/venezia-mestre/cronaca/21_settembre_02/inchiesta-morte-16-anni-mosheur-ipotesi-rara-forma-meningite-a137d440-0bf0-11ec-b525-475b23ced2ef.shtml

https://www.ansa.it/toscana/notizie/2021/09/02/calcio-platini-e-tardelli-a-funerali-morini_16688332-e9d9-4d20-8665-4332a4e9d093.html

1 settembre 2021

Preparativi per l’evento del 4 settembre

Fervono i preparativi e le iscrizioni all’incontro conviviale di questo sabato 4 settembre in programma a Fiese (BS). Chi volesse iscriversi in extremis deve contattare me o direttamente il ristorante-agriturismo Cascina Cerri. Non c’è bisogno del Green Pass.
Può darsi sarà l’ultimo incontro sulla terra piatta in Italia. Le restrizioni imposte dal Potere diverranno sempre più esacerbanti. La pandemia è un castigo di Dio e i poteri occulti, che lo sanno, stanno facendo di tutto per combatterlo. I demoni li avevano avvisati, per ciò avevano varato la legge Lorenzin senza alcuna avvisaglia, allora, di epidemia incipiente.
Spero qualcuno abbia la bontà di riprendere l’evento in modo da pubblicarlo in rete in seguito. Sarò una piacevole discussione sullo stato dell’arte della Terra piatta in Italia e nel mondo.

https://www.facebook.com/Ristorante-Cascina-Cerri-751123844924746/

30 agosto 2021

Dino Tinelli ospite di Riccardo Corongiu

Intervista a Dino Tinelli molto interessante.

30 agosto 2021

La misteriosa Flat Earth Society

Breve storia della fondazione, in Inghilterra, della Associazione della Terra piatta della quale si è persa traccia nel tempo.

La mente è piatta – Regio70
27 agosto 2021

Morris San intervista Dino Tinelli

Bellissima intervista di Morris San all’amico Dino Tinelli. Buona visione!

24 agosto 2021

Tornano le conferenze sulla Terra piatta

Un importante appuntamento a Birmingham (GB) il 10 settembre entrante con Martin Liedtke e Dave Murphy.

E ancora prima, il 4 settembre, in Italia ci sarà un incontro conviviale col sottoscritto nel ristorante agriturismo Cascina Cerri di Fiesse (BS). INFO & PRENOTAZIONI: 030-9953149 e 347-3060518 (+WhatsApp).

La cosa più bella è che non ci sarà bisogno del GREEN PASS

Parleremo di Tartaria e di fine dei tempi oltre che di forma della Terra. La partecipazione è completamente gratuita, ognuno paga ciò che consuma. I miei libri saranno acquistabili con dedica autografata fino a esaurimento scorte.

22 agosto 2021

Risposta a Mazzucco – le eclissi sulla terra piatta – Michele Vassallo

Molto interessante la teoria esposta dall’amico Michele Vassallo. L’eclissi lunare sarebbe spiegabile dall’annullamento della luce polarizzata complanare di sole e luna per interferenza. Ciò causerebbe l’oscuramento della luce solare e lunare generando il buio dell’eclissi.

Lunar Eclipse GIFs - Get the best GIF on GIPHY
Eclissi di Luna.
16 agosto 2021

Risposta a Michele Vassallo sull’orbita solare

Rispondo brevemente all’amico Michele. Bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare.
L’idea dell’orbita solare ovale sopra il piano terrestre non è di Dino Tinelli bensì dell’amico Calogero Greco:

La proposta di modello di Greco non è affatto campata per aria. In Sudafrica, il sorge spunta da nord-est mente in Australia, che si trova alla medesima latitudine sud, invece il sole sorge da sud-est. Questo rende problematica la mappa azimutale Gleason. Tuttavia, sappiamo grazie alle rotte aeree che la Gleason è sostanzialmente corretta. Quindi, forse è il sole che compie una traiettoria non perfettamente circolare facente perno sul polo Nord. Probabilmente ellittica come dimostrerebbe l’analemma solare.
Il motivo per cui nell’emisfero australe, perfino in Antartide, noi stiamo organizzando un viaggio esplorativo. La scelta migliore è sepre diverificare coi propri occhi: astronomia zetetica.

Amazon.com: Riley Creative Solutions 1892 Flat Earth Map - Alexander  Gleason's New Standard Map of The World 24 x 36 Large Wall Art Poster:  Posters & Prints
14 agosto 2021

Il giroscopio non mente

Giroscopio - LAB2GO-WIKI

Non c’è modo di rivelare la rotazione terrestre. Lo stesso giroscopio non da cenni, a dispetto dei testi accademici che affermano il contrariar: il giroscopio dovrebbe rimanere fisso rispetto a tutti i movimenti della Terra, pertanto, muoversi in continuazione. Se così non è, la Terra è stazionaria. L’esperimento di Foucalt non è ripetibile stando a significare che l’esperienza di Foucalt è stata un inganno.

https://it.wikipedia.org/wiki/Pendolo_di_Foucault

6 agosto 2021

Rimpatriata TERRA PIATTA il 4 settembre ’21

Lo spazio aperto coperto dell’agriturismo Cascina Cerri a Fiesse (BS).

A grande richiesta, tornerò a fare una rimpatriata sulla Terra piatta e Tartaria il 4 settembre 2021 presso l’Agriturismo Cascina Cerri a Fiesse nella bassa bresciana vicino alla provincia di Cremona.
NON SARÀ RICHIESTO IL GREEN PASS in quanto l’evento si svolgerà all’esterno in uno spazio aperto coperto.
INFO & PRENOTAZIONI: 030-9953149 e 347-3060518 (+WhatsApp).

Temi della discussione:

  • La forma della Terra
  • Esplorazione antartica
  • I misteri della Luna e di Marte
  • La frode del calendario vigente
  • I castighi di Dio

Sarà un punto d’incontro conviviale, all’insegna della buona tavola e del “complottismo” autentico. Un’occasione per uscire dalla campana di vetro (dello schermo luminoso) dietro cui viviamo soggiogati.

MENÙ La conferenza è gratuita. Ognuno paga ciò che consuma e si può ordinare alla carta. Lo spiedo con polenta è una leccornia a prezzo speciale di € 20,00.

https://www.facebook.com/Ristorante-Cascina-Cerri-751123844924746/

Locandina dell’evento. Prego salvare e distribuire in rete. Grazie.
3 agosto 2021

I filmati del sole di mezzanotte in Antartide sono fasulli?

Il muro di ghiaccio alto 30 metri che costituisce l’anello antartico. Secondo alcune rilevazioni sarebbe lungo oltre 100.000 km circondando le terre e i mari conosciuti.

Non c’è il sole di mezzanotte in Antartide? O forse alcuni video lo provano. Ma sono falsi. Perché sono falsi? Perciò abbiamo organizzato un’intera spedizione coraggiosa sul suolo antartico.


2 agosto 2021

Smantellare la NASA: la ISS è un falso

Bel filmato dell’amica Orphan Red tradotto da Dino Tinelli. La esistenza della Stazione Spaziale Intenzionale (ISS) manifesta tanti di quei problemi ingegneristici da renderne inverosimile il funzionamento. E funziona da oltre 20 anni in orbita, ci dicono. Guarda su Facebook: https://www.facebook.com/114302093683157/videos/533129198106298

23 luglio 2021

Kyrie Irving: le minacce della stampa

Video che dimostra con chiarezza il ruolo subdolo svolto dai giornalisti. Vale per i personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo. Ma pure per i politici che sono maltrattati e minacciati dalla stampa, se escono dal seminato “politicamente corretto”. Ottimo lavoro di Dino Tinelli in collaborazione con Tommaso Minniti.

20 luglio 2021

Le ere geologiche mutate da un atto divino?

Che cosa è il processo di fossilizzazione? Tutti noi conosciamo i fossili e sicuramente, nella nostra vita, qualcuno lo abbiamo anche visto in un museo o semplicemente facendo un’escursione. I fossili sono probabilmente tra gli oggetti naturali più belli e affascinanti, perché raccontano non solo la storia e l’evoluzione di organismi (o di tracce di essi) ormai estinti ma anche tutti i fenomeni geologici e biologici che che si sono verificati dopo la morte dell’organismo. La fossilizzazione è il processo cardine della tafonomia e consiste nella trasformazione in roccia delle componenti biologiche di organismi vegetali e animali. Cosa penseremmo se la spiegazione fosse diversa da quella ufficialmente ammessa nelle facoltà di Geologia? La trasmutazione della materia era il sogno degli alchimisti medievali. Cosa avevano capito che noi non abbiamo compreso, invece? Se invece di un lentissimo processo di trasformazione mineralogica, si fosse trattato di un mutamento immediato a opera di Dio? E avvenuto pochi millenni o, persino, secoli fa?

fossilizzazione
Le ammoniti erano un gruppo di molluschi cefalopodi comparsi nel Devoniano Inferiore (circa 400 milioni di anni fa).
19 luglio 2021

Accesso proibito in Antartide per tenere nascosti i limiti della terra

Il miglior modo per dipanare i misteri antartici è di recarsi sul posto a indagare. Per ciò è stata preparata la missione FORBIDDEN ANTARCTICA in programma nel febbraio 2022.

Curiosa mappa della Terra, ritrovata in un tempio buddista, mostrante territori sconosciuti esistenti oltre l’Antartide che non è un piccolo continente posto sul fondo del pianeta bensì è l’anello di ghiacci che contiene i mari come fosse un catino.

12 luglio 2021

Virgin Galactic mostra che la Terra è piatta

A 47 km di altezza, nessuna traccia di curvatura. Eppure ci dicono che le navi scompaiono dietro l’orizzonte a pochi km di distanza a livello del mare.

Alla fine Richard Branson ce l’ha fatta! Il suo sogno di andare nello spazio è diventato realtà grazie al primo volo spaziale con equipaggio completo della sue navicella VSS Unity. Oltre a lui a bordo c’erano i due piloti Dave Mackay e Mike Masucci, il capo istruttore Beth Moses, l’ingegnere capo delle operazioni presso l’azienda, Colin Bennet, e infine Sirisha Bandla, vicepresidente degli affari governativi e delle operazioni di ricerca di Virgin Galactic.

La partenza è avvenuta ieri alle 16.40 dallo Spaceport america situato nel New Mexico e tutto si è svolto nel migliore dei modi. L’aereo VMS Eve è salito correttamente a 15.000 metri di altezza, poi è avvenuto lo sgancio della navicella VSS unity che ha acceso correttamente i motori continuando il suo viaggio fino ad un’altezza di 86 km dal suolo. Dopo 4 minuti passati in condizione di microgravità è iniziata la fase di ritorno e anche l’atterraggio è stato portato a termine senza problemi.

Tra il fortunato pubblico che ha potuto seguire l’evento c’era anche Elon Musk, amico e competitor di Branson, che si è complimentato per la riuscita dell’impresa. Il magnate di Virgin Galactic l’ha definita “l’esperienza di una vita“, e tutto il suo entusiasmo traspare dalle prime parole pronunciate nel momento di massima altitudine della missione. ( https://www.hdblog.it/tecnologia/articoli/n541016/virgin-galactic-branson-volo-spazio-vss-unity/ )

Però, l’orizzonte è sempre piatto nel video sopra. Chissà dove sono andati veramente. Probabilmente,il lancio è vero ma con nessuno a bordo. Hanno registrato le scene interne dentro un aerei ZeroG. Oppure l’assenza di gravità è stata emulata nella caduta libera al rientro in atmosfera. Notare che nessuno impugna un cellulare per registrare un breve filmato a 360° e inquadrare la Terra fuori dall’oblò.