Archive for ‘Terra Piatta [in italiano]’

8 agosto 2020

Gli spiriti svelano l’essenza del Sole

https://i1.wp.com/www.cesnur.org/religioni_italia/s/spiritismo_04.jpg?w=1080

Il medium Roberto Setti.

Ho già scritto che i demoni comunicano coi seguaci di Lucifero ancora incarnati attraverso risorse medianiche. Uno dei medium più potenti utilizzato dalla massoneria fu Roberto Setti di Firenze nell’associazione Cerchio Firenze 77.
Nelle decine di ore di registrazione, si odono delle vere chicche.
Una di queste è la descrizione di cosa è il Sole. Si tratta non di una stella bensì di una “porta” fra il piano astrale e il piano fisico. Un punto focale come dimostrato da diversi esperimenti non convenzionali. Un “buco” nel firmamento da cui fluisce energia come lo sono verosimilmente le stelle. Si dice, giustamente, che il cielo è “trapunto” (traforato) di stelle che sono dei bucherelli. I santi che hanno visto il Paradiso lo descrivono come un luogo dalla luminosità abbacinante e indescrivibile. Il “sistema solare” non lo si intende nel senso copernicano ma è il piano illuminato dal (nostro) Sole.
Intanto, si parla di “piani” di esistenza o non di forme sferiche. Logicamente, a certi livelli di conoscenza esoterica, nessuno ha mai creduto per un momento al modello eliocentrico. È stata solo una beffa satanica per il popolo bue a riempire le gradinate dell’Inferno.
Sarebbe interessante riportare, infine, cosa i demoni hanno rivelato sul colore del sole che è mutato da giallo a bianco da una ventina d’anni a questa parte.
Interessante anche il riferimento al “riassorbimento” della materia alla fine dei tempi. Le molecole saranno riassorbite una volta ridotte a plasma. (Seduta del 17 giugno 1961)

7 agosto 2020

Le élite sono disperate per la scuola

https://static.bangkokpost.com/media/content/dcx/2020/05/13/3630172.jpg

La scuola è il punto cardine dell’indottrinamento anticristiano e copernicano. Se gli alunni non vedono il mappamondo che si trova in ogni aula scolastica, potrebbero nutrire dei sospetti sulla forma della Terra!
Mandano in scena l’attore che recita il ruolo di Bill Gates a dare consigli. La giornalista lo sa benissimo di stare parlando con un attore.
Il vero Bill Gates non è medico ne biologo, in verità, nemmeno laureato in quanto abbandonò gli studi universitari fondando la Micro Soft poi divenuta Microsoft. Egli non è uno “esperto”, dunque, perché mai viene così accreditato?
Notare che l’impostore è sempre vestito allo stesso identico modo come se indossasse un costume di scena.
La “moglie” Melinda è un attore evidentemente trans.
Il significato esoterico è banale: si occupa di virus umani un tizio che ha prodotto un sistema operativo piagato dai virus informatici.
Logicamente, i veri coniugi Gates se ne stanno tranquilli a godersi i miliardi di dollari guadagnati con Windows.
A me fa ridere la gente che crede ancora che questo signore sia il vero Bill Gates!

4 agosto 2020

I Testimoni di Geova come creazione massonica

Sono dell’idea che tutto ciò che provenine dagli Stati Uniti sia di origine diabolica. Del resto, gli USA sono una creazione della massoneria apartire dalla società multirazziale basata unicamente sul denaro e sulla scienza.
Pertanto, può essere credibile il fatto che una setta quale i Testimoni di Geova sia una creazione di un massone:

https://www.watchtowerlies.com/origins_of_jehovah_s_witnesses.html

I seguaci massoni hanno poi screditato l’insegnamento evangelico predicendo date della fine del mondo.
In merito alla forma della Terra, interessante questo scambio di opinioni:

Salve a tutti
sto studiando da qualche tempo con i testimoni di Geova, e stiamo leggendo “cosa insegna realmente la bibbia?”. Sinceramente fino ad ora trovo lo studio interessante e ragionevole, ma sono bloccata su un punto focale e non riesco ad andare avanti!! non so se sono io che non riesco a comprendere le le due signore che mi stanno facendo lo studio non riescono a spiegarsi!! Per questo vi chiedo aiuto e vi ringrazio per la disponibilità che avrete nei miei confronti!!

mi chiedo come è possibile provare la coerenza scientifica della bibbia con un versetto che non dice ciò che il libro sostiene!!
in isaia 40:22 si parla di colui che dimora sul circolo della terra non che la terra è sferica, un oggetto circolare non è obbligatoriamente sferico!! Alla mia dimostrazione palese di disaccordo e mi è stato riposto che sul libro per lo studio è scritto cit: In un’epoca in cui si avevano idee sbagliate circa la forma della terra, la Bibbia accennava al circolo, o sfera, della terra. (Isaia 40:22)!! Di conseguenza l’autore biblico voleva intendere che la terra fosse sferica!!

Questo passo del libro mi sembra un tantino pretestuoso volto a volere dimostrare una cosa che in realtà non è così!!

Grazie mille…

Chiaramente Isaia non era un geografo! Non si può quindi sostenere che il vocabolo ebraico chug fosse inteso dal profeta come sfera.

Il ragionamento del libro è diverso: dal momento che chug significa anche sfera, l’accuratezza della Bibbia è preservata. La Bibbia non dice una cosa inesatta come gli antichi miti contemporanei allo scrittore. Infatti in quel capitolo state affrontando il tema dell’accuratezza biblica e non l’intendimento dello scrittore.

Cerchiamo di non trasformare gli scritti sacri in ciò che non sono: un trattato scientifico.

( https://testimonidigeova.freeforumzone.com/d/10322046/isaia-40-22/discussione.aspx )

Notare le contraddizioni. La parola Chug non significa sfera ma solo “cerchio”, “circolo” in ebraico. La Bibbia va interpretata alla lettera ma Isaia “non era un geografo”!
Altra osservazione importante: nelle bibbie moderne, per un motivo “misterioso”, il termine cerchio viene sostituito con “globo” o “sfera”. la massoneria riscrive astutamente in continuazione i testi sacri per allontanarli dal significato originario.

2 agosto 2020

I negazionisti “terrapiattisti” della strage nera di Bologna

I negazionisti “terrapiattisti” della strage nera di Bologna

Quarant’anni dopo il boato alla stazione, i depistaggi e le campagne negazioniste continuano come il primo giorno. Migliaia di atti, documenti, prove, carte, testimonianze, in undici sentenze pronunciate in tre diversi processi (a Giusva Fioravanti e Francesca Mambro; a Luigi Ciavardini; a Gilberto Cavallini) confermano che la strage del 2 agosto 1980 alla stazione di […] ( https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2020/08/02/i-negazionisti-terrapiattisti-della-strage-nera-di-bologna/5887518/ )

Tutti sanno che la strage di Bologna non fu opera dei “fascisti”. Fu un attentato organizzato forse dalla CIA in favorire il PCI di Berlinguer onde americanizzarci.
No, non ho sbagliato a scrivere. La CIA ha sempre favorito i massoni, fra cui il segretario comunista, di cui Bologna è zeppa.
Fra 20 anni, grazie ai “progressisti”, Bologna sarà una città americana a tutti gli effetti ma come una di quelle del Sud dove la maggioranza della popolazione non è neanche di razza bianca. In cui la lingua ufficiatale è l’inglese e i prodotti “tipici” alimentari locali saranno la pizza-kebab e il tortellino bolognese ma con ricetta e diritti d’autore da versare alla FDA di Silver Spring in Maryland.
Parimenti agli altri atenei italiani, all’università di Bologna si insegna sempre più in lingua inglese in barba alla costituzione (Renzi non è riuscito a cambiarla) che impone agli enti statali di utilizzare l’italiano.
Il Fatto del massone Travaglio e del “bilderberghino” S. Feltri è un opuscolo di esclusive notizie false che tenta di accomunare i terrapiattisti ai “neri”, nessuno di costoro, in ogni caso, autore della strage alla stazione.

“Raffi ricorda che Mario Berlinguer, padre di Enrico e Giovanni, era Gran Maestro della Loggia di Sassari,”( https://www.grandeoriente-democratico.com/Agenzie_stampa_su_massoneria_del_9_giugno_2010.pdf )

https://www.unibo.it/it/bacheca/aumenta-l2019offerta-formativa-in-lingua-inglese-dell2019universita-di-bologna

https://pianetax.wordpress.com/2020/02/11/spettacolo-ad-agrigento-dal-viale-della-vittoria-visibile-isola-di-pantelleria/

29 luglio 2020

Cielo olografico ancora confermato

Lo scrivo da anni:il cielo è olografico. Ognuno lo vede in modo diverso perché il nostro mondo è stato creato così. Coi raggi crepuscolari il Sole sembra trovarsi a 10 km di altezza (Foto sopra) mentre da un pallone sonda, esso sembra altissimo nel firmamento. In verità, la sua posizione è sempre assoluta rispetto all’occhio dell’osservatore (Foto sotto). A parità di ora e giorno dell’anno, il Sole si trova sempre alla stessa altezza rispetto all’osservatore esattamente come l’orizzonte è piano e sempre a livello dell’occhio. Questo è il motivo per cui è impossibile calcolarne l’altezza con precisione.

https://pbs.twimg.com/media/DBVfYRAUQAAqKmN.jpg

 

24 luglio 2020

Burj Khalifa, un satellite artificiale travestito da grattacielo


Voli-anomalie-Nord
È tipico dei poteri occulti nascondere la verità davanti agli occhi di tutti.
I mega grattacieli, specialmente quelli perfettamente inutili in mezzo al deserto, sono antenne. O meglio sono tralicci per antenne sovrastanti edifici di lusso.
Il Burj Khalifa ha pure l’aspetto di un traliccio quale è. Sull’altissima guglia si scorgono le antenne di varia tipologia  che emettono i segnali satellitari quali il GPS e la TV “via satellite”.
Gli Emirati Arabi Uniti sono un tavolato piattissimo e desertico come l’attiguo mare.
Il traliccio-grattacielo risolve in maniera brillante il problema dell’emulazione dei satelliti artificiali.
L’edificio più alto al mondo (829 metri), al pari delle “torri gemelle” di New York, è una “scatola vuota”: qualche bar e ristorante per turisti (video sotto) e qualche ufficio di rappresentanza. La stragrande maggioranza dei piani sono completamente vuoti. Nessun analista finanziario riuscirà mai a dimostrare che il miliardo e mezzo di dollari spesi per la sua costruzione sono stati un buon investimento.
Infine, Dubai è importante poiché è dove confluiscono le rotte aeree dall’Europa e Africa al Sud-est asiatico e Oceania.
Non è diabolico?
PS Chissà se la Fruttariana, così sensibile al lusso, lo sa che è andata a fare colazione dentro un traliccio! (ahahahah)

18 luglio 2020

Il Greg fa “outing”, è quasi terrapiattista!

Il muro di gomma eretto contro la terra piatta sta cedendo.
Il suo ragionamento non fa una grinza. Ma senza “grinze” si arriva a capire che la Terra è piana e immobile come la vediamo e la sentiamo tutti i giorni.

9 luglio 2020

I megaliti giganti della Siberia

Tartaria Siberia

Si parla poco della Siberia, di questa misteriosa e vastissima regione. Dentro di essa, o meglio sotto di essa, si nascondono i segreti della Tartaria. Qualcosa di incommensurabile e di inenarrabile deve essere successo tre o quattro secoli fa.
Si sono rinvenute mura composte da elementi litici talmente grandi da definirsi giganti rispetto a pietre già megalitiche.
Dal punto di vista botanico, a dispetto dello sterminato numero di alberi, non se ne trovano di più vecchi di 200 anni. Perché mai?
Il subcontinente siberiano fu raso al suolo da un cataclisma di colossali proporzioni del quale, tuttavia, si è persa completamente memoria.
Chi o che cosa ha cancellato la Tartaria dalla faccia della Terra?

https://tartaria.video.blog/

3 luglio 2020

Il cielo olografico viene confermato in pieno

sole terra piatta
Sono tanti i segni dal cielo indicanti che esso non è ciò che ci viene raccontato. I raggi crepuscolari lasciano intendere che il sole si trovi subito sopra le nubi o, perfino, in mezzo ad esse.
Viceversa, le immagini dai palloni d’alta quota indicano un sole sempre alla medesima altezza (relativamente all’ora), al pari dell’orizzonte, rispetto all’occhio dell’osservatore. Vi sono anche casi in cui il sole spunta ben al di sotto della linea dell’orizzonte il che è geometricamente inconcepibile sia nel modello sferico copernicano che nel modello a terra piana. I filmati sottostanti sono preclari a riguardo.
La mia teoria che il cielo sopra di noi sia, in effetti, un ologramma funzionale viene confermata.

 

2 luglio 2020

No, caro don Minutella…

… la Chiesa aveva avuto ragione nel condannare Galileo Galilei all’abiura e al silenzio. La Bibbia stabilisce in diversi passi che la Terra deve essere piatta e stazionaria. Nel mondo reale, non c’è prova alcuna ne che la Terra sia una sfera ne che si muova ruotando su sé stessa ogni 24 ore o che compia un giro intorno al Sole ogni 365 giorni.

Testi di approfondimento: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA

30 giugno 2020

La ISS è una truffa ben architettata

Non solo penso, ed è stato dimostrato, che impiegano velivoli Zero G (zero God) o per simulare l’assenza di peso. Ritengo anche impieghino l’effetto antigravitazionale generato dalla rotazione dei motori a reazione. Difatti, spesso si ode il sibilo di un motore a reazione in sottofondo, sebbene fortemente attutito dall’insonorizzazione. Per questo capita di osservare aerei di linea, ad esempio, che volano lentissimi a bassa quota. Non si sostengono, evidentemente, grazie alla portanza delle ali ma all’azione antigravitazionale dei propulsori.
Molto probabilmente, gli studi sui motori degli UFO si riferiscono, in realtà, allo sviluppo delle incredibili proprietà del motore a getto che funzionano, giova rammentare, senza consumo di carburante.

25 giugno 2020

Sole di mezzanotte

Aavasaksa-Lapponia-Finlandia

Sole di mezzanotte (con cielo nuvoloso) ad Aavasaksa nella Lapponia finlandese. Fotografia di Calogero Greco.

In questi giorni si verifica il fenomeno del sole di mezzanotte in Groenlandia e in Scandinavia.
Invece, nell’emisfero meridionale non ci sono immagini (attendibili) dell’esistenza di tale fenomeno. Significa che esiste una asimmetria fra l’emisfero boreale e quello australe. In verità, nemmeno esistono due “mezze sfere” dato che la terra è piatta. L’impossibilità del modello eliocentrico è facilmente dimostrabile dal fatto che in inverno non ci sono giorni di oscurità totale in contrapposizione al periodo senza buio nei giorni prossimi al solstizio d’estate.
Alcuni sostengono perfino che nemmeno in Siberia si vede il sole di mezzanotte intendendo che esiste un’asimmetria dell’orbita solare possibilmente ovale.

https://en.wikipedia.org/wiki/Midnight_sun

24 giugno 2020

La sonda Augusta 2 sfiora i 40 km di altezza

Exploit da parte dei terrapiattisti italiani. Il gruppo capitanato da Ezio Porto ha raggiunto, grazie alla sonda denominata Augusta 2, quasi i 40 km di altezza. Si tratta di un primato mondiale per un pallone amatoriale. L’orizzonte, mentre attraversa il centro dell’inquadratura, è assolutamente piatto e a livello dell’occhio. Questo è l’anteprima del filmato integrale che uscirà fra un mese circa.

 

https://www.facebook.com/114302093683157/videos/2782673685295034

22 giugno 2020

La differenza tra ISS e pallone aerostatico dov’è?

Come vengono prodotte le immagini provenienti dalla ISS (Stazione Spaziale internazionale)?
Si direbbe inviando sul ciglio dello spazio palloni-sonda di alta quota dotati di fotocamera con lenti deformanti tipo GoPro. Le fotografie ottenute mostrano una superficie curva, sovrapponendo in seguito immagini di modellini della ISS statici o in movimento. Loro la chiamano “orbita bassa”.

19 giugno 2020

Space Shuttle e il sovietico Buran sono lo stesso aeroplano?

Space shuttle e Buran

Ho scritto nel secondo volume del testo sulla Terra piatta che forse lo Space Shuttle veniva camuffato facendolo “recitare” nel ruolo del russo Buran. In effetti, la convinzione aumenta notando le incredibili somiglianze.
La navetta spaziale statunitense era dotata di due motori a reazione camuffati sotto il timone di coda per farla volare. Era troppo pesante, infatti, per sostenersi come un aliante oltre alla ridicolaggine che andasse nello spazio.
Circolavano foto che mostravano Putin nella stessa loggia massonica di Bush figlio e magari entrambi nella stessa loggia di Giulietto Chiesa!
L’antagonismo fra Russia e USA, la famosa “guerra fredda”, è stata una messa in scena per dividere l’umanità fra “buoni” o “cattivi” (a seconda del collocamento geopolitico) mentre il NWO compiva i suoi misfatti tipo la guerra in Vietnam piuttosto che l’invasione dell’Afghanistan.
I due veicoli volanti si assomigliano troppo per essere stati progettati da due superpotenze fieramente antagoniste: si assomigliano come la versione base, ad esempio, e quella sportiva del medesimo modello d’auto. Al massimo cambiano le targhette e i cerchioni o qualche finitura, vista da fuori.
Il progetto del Buran, ci dicono, non prevedeva i grossi motori a razzo dello Shuttle, tuttavia, la conformazione della zona posteriore mi da l’idea che ci fossero ma rimossi in occasione della recita.
Dopodiché, per nascondere l’ingegnosa beffa, hanno allestito una scena con il Buran semidistrutto dalle macerie del collasso dell’edificio in cui era conservato. Così nessuno capisce che non si tratta di una vera nave spaziale ma di un attrezzo scenico statico come quelli dei film.

Libri di approfondimento: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA (volume 2°)

17 giugno 2020

Stagioni ed eclissi di sole sulla terra piatta

Maree sulla terra piatta

Un filmato che spiega il vero avvicendamento delle stagioni il quale si addice meglio al modello piano rispetto a quello sferico.
Sopra, le correnti oceaniche sono circolari, coassiali all’orbita solare, e altrettanto trascinate dal movimento del sole che ispira anche le maree come letteralmente la Terra respirasse. Dicono che sono create dai venti e dalla rotazione terrestre ma non è così.
Con tutta probabilità, è il magnetismo terrestre che lega invisibilmente tutti questi fenomeni.

8 giugno 2020

Terrapiattisti a scuola e lui no?

L’astronauta della NASA Mike Massimino ha tagliato corto nei confronti dei terrapiattisti affermando che dovrebbero tornare a scuola.
Massimino sarebbe stato nello spazio tre volte completando due passeggiate spaziali per un totale di più di 14 ore, quindi, ha osservato la Terra da una discreta distanza.
Significa anche che è una delle persone più qualificate del pianeta per confermare che il pianeta sta bene e veramente rotondo, non piatto, come alcuni sostengono. Ah, sì?
Parlando con LADbible, Mike, originario di New York, ha detto: “Non ho davvero niente da dire ai terrapiattisti. Non li capisco“.
Penso che dovrebbero chiamare i loro insegnanti delle scuole superiori e chiedere loro cosa è successo? Perché devono essersi persi qualcosa. Quindi, in realtà non lo capisco affatto.” L’indottrinamento scolastico è il metodo con cui viene condizionata la popolazione.
Quando gli è stato chiesto se avesse parlato faccia a faccia con qualcuno dell’equipaggio della terra piatta, ha detto che cerca di evitarlo.
Già evitano il contatto per non doversi confrontare. Perderebbe in partenza.

6 giugno 2020

Antartide: un trattato senza trattative

In Antartide gica il mistero sulla forma della Terra e sul mistero della sua storia..

2 giugno 2020

Luca Zaia: “Pieno di terrapiattisti, bisogna fare legge per chi nega l’evidenza”

Luca Zaia – Foto Massimiliano Barison

“Io dico che bisognerebbe fare una legge per chi nega l’evidenza. E’ pieno di terrapiattisti, di chi nega la Shoah. Ci sono teorie che vanno al di fuori della realta’, non possiamo permettere che qualcuno possa infamare: c’e’ chi rischia di perdere la vita a causa di informazioni sbagliate”. Lo ha dichiarato il governatore del Veneto Luca Zaia in collegamento ad Agora’ su Rai Tre, affrontando il tema delle proteste degli scorsi giorni da parte dei “gilet arancioni”, secondo i quali il coronavirus non esiste.
“Salvini e’ il nostro segretario – ha proseguito – non c’e’ da meravigliarsi se c’e’ dibattito: nella Lega abbiamo esponenti di estrazione diversa, ma noi abbiamo un segretario e non lo si discute. Il tampone trova il contagio dopo 6-7 giorni, lo dico ai greci: parlare di ‘patente’ in seguito al tampone che garanzia sarebbe? Hanno cominciato a ridurre il numero di regioni coinvolte, poi un altro dietrofront sulle date: non si puo’ accettare che in Europa ci sia una gestione a macchia di leopardo”. ( https://www.sportface.it/altro/luca-zaia-pieno-di-terrapiattisti-bisogna-fare-legge-per-chi-nega-levidenza/1049590 )

I poteri occulti sono disperati. Utilizzano i politici che manipolano a piacimento per negare l’evidenza ossia che non c’è alcuna prova effettiva che la Terra gira su se stessa ne esiste una curvatura della superficie.

30 maggio 2020

L’inganno globale ha radici antiche

Un passo noto della Bibbia in ambito terra piatta è Isaia 40:22 in cui si parla di “circolo della terra” e non di globo o sfera.
Nella prima Bibbia in italiano, tradotta a Firenze dall’arcivescovo Antonio Martini nel 1778, già si impiega scorrettamente il sostantivo “globo” (sempre se il PDF non è stato ritoccato).
Infatti, la parola latina “gyrus” significa cerchio, circuito, anello, circonferenza, giro, pertanto, un qualcosa di bidimensionale, non di una forma tridimensionale come un “nastro di Möbius“.

La parola ebraica originale “chug” ( חוּג ) significa pure essa cerchio, circolo, una forma “piana”, insomma.
Notare che il lemma chug, utilizzato rare volte nella Bibbia, in altri casi viene tradotta appropriatamente con “circolo” come in Giobbe 22:14 e Proverbi 8:27.

http://www.laparola.net/testo.php?riferimento=Proverbi+8

Oppure tradotta in “volta“.

http://www.laparola.net/testo.php?riferimento=Isaia+40-55&versioni%5B%5D=C.E.I.

 

26 maggio 2020

Il ritorno dei razzi ausiliari della navetta spaziale: i filmati

 terra piatta prova

Interessante e rivelatore filmato. Ci sono degli stacchi e delle aggiunte ma  sembrano autentici. Ciò che si vede è che la telecamera è munita di lenti deformanti tipo GoPro. Quando l’orizzonte attraversa il centro dell’obbiettivo, esso appare piatto anche da grandi altezze.
Lo Space Shuttle è stato un lungo inganno durato per 30 anni.
In buona sostanza, il decollo avveniva regolarmente davanti alle telecamere, dopodiché, invece che dirigersi nello spazio veniva fatto atterrare in una base segreta nel deserto, forse la famigerata Area 51. I due  booster (i razzi laterali a propellente solido) si sganciavano poco prima e ammaravano nell’oceano.

Anche per il video rientro della capsula Orion, l’orizzonte è piatto quando solca il centro dell’obbiettivo:

 

25 maggio 2020

Terrapiattisti NON sono complottisti

Lo pubblico senza neanche guardarlo. Sono dell’idea di Andy Warhol, infatti: “Non mi curo di ciò che dicono di me i giornali, mi limito a guardare quanto sono lunghi gli articoli“.

Libri di approfondimento: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA

22 maggio 2020

Gli U2 svelano che la Terra è piatta

https://i.ytimg.com/vi/4E3eDZj8jJM/maxresdefault.jpg

No, non mi riferisco alla famosa formazione musicale irlandese ma agli aerei spia americani. I filmati girati a bordo dei velivoli d’alta quota non lasciano dubbi: anche a 21 km di altezza l’orizzonte è sempre piano  e a livello dell’occhio.
Importante notare come la atmosfera terrestre sia parecchio sottile, già a venti km di altezza, difatti, si vede il buio del cielo. Viviamo in un ambiente “protetto”, una “serra” costruita da qualcuno per noi. Un pianeta (cioè un piano) molto differente da ciò che la scienza ci ha abituato a pensare.

Ottimo articolo di Michele Vassallo sulla impossibilità fisica della rotazione terrestre:

https://www.altrogiornale.org/vuoto-sospende-terra-sul-nulla/

19 maggio 2020

Il sistema copernicano va fuori fase

Giove anomalie

Le immagine del pianeta Giove scattate da astronomi dilettanti sfoggiano alcune interessanti anomalie.
La più eclatante è che le fasi delle sue quattro lune più grandi paiono non concordare con quelle del pianeta gigante. L’unica fonte di luce diretta nel sistema solare è il Sole, pertanto, se fosse confermato ciò, sarebbe in diretto contrasto col modello eliocentrico. Le immagini sono problematiche, si potrebbe trattare di un’illusione ottica. Sembra che le fasi dei satelliti medicei  (Io, Europa, Ganimede e Callisto) indichino che Giove stesso è il loro “sole”. Del resto, l’astronomia ufficiale stessa ammette che il gigante gassoso sarebbe una “stella mancata”.
Si tratta di aberrazioni fotografiche o di che altro?
Anche nell’immagine sotto, le lune di Giove sembrano possedere fasi come se fosse il pianeta stesso a illuminarle.

https://cms.bresser.de/fileadmin/_processed_/7/7/csm_jupiter_tel_9291a86a52.png