Archive for ‘Informazione’

15 ottobre 2021

Uno strano libro ma non troppo

Vi ho già detto che Border Nights è un canale inteso per attrarre verso l’occulto e l’esoterismo onde condurre più uomini e donne possibile verso l’Abisso.
Mi imbatto in questo video che presenta un libro intitolato come il mio: ANNO DOMINI. Che strano. Ascoltando, si capisce che l’unico scopo, parecchio evidente, sia del video che del libro è quello di negare l’esistenza di Gesù Cristo (“Mi dispiace per i credenti”). Ormai Satana e i suoi posseduti non sanno più che pesci pigliare.
L’autore del libro, di cui non conosciamo il nome, dice di essere un grande ricercatore. Non lo metto in dubbio.
Peccato, però, che nel video non si faccia alcun riferimento alla Tartaria, della quale esistono innumerevoli mappe antiche, che era l’impero dei giganti (secondo i miei studi). Nessun riferimento alla alterazione dei calendari manipolati ad arte per allontanare il Messia dal cuore degli uomini. Nessun accenno, monumenti alla mano, che i cosiddetti cittadini romani erano giganti e che la loro civiltà universale (in America e India si trovano resti romani, esattamente come in Europa e Africa) fu spazzata via repentinamente a seguito di un misterioso cataclisma mille anni fa. Non è vero, pertanto, che l’impero romano decadde progressivamente in alcuni secoli verso il Medioevo. La civiltà umana non arretra mai, a meno che non ci sia di mezzo un evento talmente apocalittico da cancellare il mondo precedente per crearne uno nuovo con regole spirituali e naturali diverse.
Il libro del tizio sembra sia stato concepito in risposta alle verità che il mio svela con oltre 200 illustrazioni a conferma. È la mia netta sensazione.

File:CEM-09-Asiae-Nova-Descriptio-Tartaria-2508.jpg
Tartaria era un toponimo indicante un vasto impero comprendenti circa la Russia attuale e la Cina.
3 settembre 2021

Il virus della disinformazione

Oggigiorno il mondo con la crescita esponenziale di internet e smartphone sempre più sofisticati, grazie alla scienza e tecnologia è sempre più inquinato dalle cosiddette bufale o se volte dirlo con l’anglicismo fake news. Sui social i tentativi di diffondere dottrine fondate su pregiudizi ideologici o credenze false, che negano fatti e spiegazioni scientifiche su cui si è costruito il nostro benessere economico, sanitario e psicologico, se ne leggono o si vedono i video ogni giorno.

Oggi la classe politica usa con grande disinvoltura i social a fini comunicativi e non sempre esercita quell’autocontrollo richiesto a chi prende decisioni che hanno ampie ricadute, a volte senza fare troppa attenzione in un carnaio di polemiche  con teorie che definirei da ignoranti ciarlatani. Oggi nell’era dei viaggi spaziali, la credenza nella Terra sia piatta ed altro come i no vax è stata alimentata soprattutto dalle speculazioni cospirative, insieme alla dissonanza cognitiva e a una forma di bias cognitivi, decisamente anticonformisti,  fondati, senza giudizio critico, su percezioni errate e deformate da pregiudizi  ideologici.

I terrapiattisti sostengono ci sia una cospirazione mondiale che, come nel film Matrix, che ci fa vivere una realtà che non esiste ed è frutto di manipolazioni. E’ inutile portare prove, perché i terrapiattisti possono anche credere in alcune prove e conservare le loro pseudo – credenze e continuare la credenza della disinformata della teoria cospirativa. Dalle foto dei satelliti si vede la terra tonda e i pianeti anche, ma la teoria della cospirazione, come quella che l’uomo non è mai andato sulla Luna continua. Non parliamo poi dei vaccini, alcuni pensavano con cattiveria che con il covid 19 i no-vax sarebbero scomparsi, no i no vax sono vivi e vegeti. Neanche questa pandemia li ha fatti rinsavire, anzi a creato in loro ancora più violenta acredine sui vaccini soffiando sul vento di paura e diffidenza su vaccini preparati in fretta e furia per contrastare la pandemia e salvare vite umane. Purtroppo i novax  guardano il morto da vaccino e non contano i milioni salvati dallo stesso. ( https://www.quotidianocanavese.it/lopinione/il-quotidiano-passo/il-virus-della-disinformazione-34493 )

SOLO NELLE ULTIME 24 ORE:

https://www.ilmessaggero.it/italia/morto_marco_piu_pordenone_casarsa_fiume_veneto_friuli_cosa_e_successo-6171844.html

https://www.lastampa.it/savona/2021/09/02/news/borghetto-muore-stroncato-da-un-malore-durante-una-nuotata-1.40659910

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/28522925/venezia-esce-mcdonald-s-crolla-infarto-dramma-16enne-skateboard.html

https://corrieredelveneto.corriere.it/venezia-mestre/cronaca/21_settembre_02/inchiesta-morte-16-anni-mosheur-ipotesi-rara-forma-meningite-a137d440-0bf0-11ec-b525-475b23ced2ef.shtml

https://www.ansa.it/toscana/notizie/2021/09/02/calcio-platini-e-tardelli-a-funerali-morini_16688332-e9d9-4d20-8665-4332a4e9d093.html

1 settembre 2021

Preparativi per l’evento del 4 settembre

Fervono i preparativi e le iscrizioni all’incontro conviviale di questo sabato 4 settembre in programma a Fiese (BS). Chi volesse iscriversi in extremis deve contattare me o direttamente il ristorante-agriturismo Cascina Cerri. Non c’è bisogno del Green Pass.
Può darsi sarà l’ultimo incontro sulla terra piatta in Italia. Le restrizioni imposte dal Potere diverranno sempre più esacerbanti. La pandemia è un castigo di Dio e i poteri occulti, che lo sanno, stanno facendo di tutto per combatterlo. I demoni li avevano avvisati, per ciò avevano varato la legge Lorenzin senza alcuna avvisaglia, allora, di epidemia incipiente.
Spero qualcuno abbia la bontà di riprendere l’evento in modo da pubblicarlo in rete in seguito. Sarò una piacevole discussione sullo stato dell’arte della Terra piatta in Italia e nel mondo.

https://www.facebook.com/Ristorante-Cascina-Cerri-751123844924746/

30 agosto 2021

Dino Tinelli ospite di Riccardo Corongiu

Intervista a Dino Tinelli molto interessante.

30 agosto 2021

La misteriosa Flat Earth Society

Breve storia della fondazione, in Inghilterra, della Associazione della Terra piatta della quale si è persa traccia nel tempo.

La mente è piatta – Regio70
27 agosto 2021

Morris San intervista Dino Tinelli

Bellissima intervista di Morris San all’amico Dino Tinelli. Buona visione!

24 agosto 2021

Tornano le conferenze sulla Terra piatta

Un importante appuntamento a Birmingham (GB) il 10 settembre entrante con Martin Liedtke e Dave Murphy.

E ancora prima, il 4 settembre, in Italia ci sarà un incontro conviviale col sottoscritto nel ristorante agriturismo Cascina Cerri di Fiesse (BS). INFO & PRENOTAZIONI: 030-9953149 e 347-3060518 (+WhatsApp).

La cosa più bella è che non ci sarà bisogno del GREEN PASS

Parleremo di Tartaria e di fine dei tempi oltre che di forma della Terra. La partecipazione è completamente gratuita, ognuno paga ciò che consuma. I miei libri saranno acquistabili con dedica autografata fino a esaurimento scorte.

6 agosto 2021

Rimpatriata TERRA PIATTA il 4 settembre ’21

Lo spazio aperto coperto dell’agriturismo Cascina Cerri a Fiesse (BS).

A grande richiesta, tornerò a fare una rimpatriata sulla Terra piatta e Tartaria il 4 settembre 2021 presso l’Agriturismo Cascina Cerri a Fiesse nella bassa bresciana vicino alla provincia di Cremona.
NON SARÀ RICHIESTO IL GREEN PASS in quanto l’evento si svolgerà all’esterno in uno spazio aperto coperto.
INFO & PRENOTAZIONI: 030-9953149 e 347-3060518 (+WhatsApp).

Temi della discussione:

  • La forma della Terra
  • Esplorazione antartica
  • I misteri della Luna e di Marte
  • La frode del calendario vigente
  • I castighi di Dio

Sarà un punto d’incontro conviviale, all’insegna della buona tavola e del “complottismo” autentico. Un’occasione per uscire dalla campana di vetro (dello schermo luminoso) dietro cui viviamo soggiogati.

MENÙ La conferenza è gratuita. Ognuno paga ciò che consuma e si può ordinare alla carta. Lo spiedo con polenta è una leccornia a prezzo speciale di € 20,00.

https://www.facebook.com/Ristorante-Cascina-Cerri-751123844924746/

Locandina dell’evento. Prego salvare e distribuire in rete. Grazie.
23 luglio 2021

Kyrie Irving: le minacce della stampa

Video che dimostra con chiarezza il ruolo subdolo svolto dai giornalisti. Vale per i personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo. Ma pure per i politici che sono maltrattati e minacciati dalla stampa, se escono dal seminato “politicamente corretto”. Ottimo lavoro di Dino Tinelli in collaborazione con Tommaso Minniti.

19 luglio 2021

Accesso proibito in Antartide per tenere nascosti i limiti della terra

Il miglior modo per dipanare i misteri antartici è di recarsi sul posto a indagare. Per ciò è stata preparata la missione FORBIDDEN ANTARCTICA in programma nel febbraio 2022.

Curiosa mappa della Terra, ritrovata in un tempio buddista, mostrante territori sconosciuti esistenti oltre l’Antartide che non è un piccolo continente posto sul fondo del pianeta bensì è l’anello di ghiacci che contiene i mari come fosse un catino.

3 luglio 2021

La terra piatta ha molte prove a favore

E i dinosauri non sono esistiti perché se fossero esistiti le ossa di dinosauri le avrebbero trovate anche prima del secolo XIX, invece no. ERGO i dinosauri sono una invenzione fatta apposta per far credere alla teoria di Darwin(e in quel modo promuovere l’ateismo).

Sempre lucido e preciso il discorso di Marco Guevara. Solo audio.

27 giugno 2021

Missione Antartide

Sempre crescenti i misteri antartici. per questo stiamo organizzando una conferenza sulla Terra piatta in loco= E quale posto migliore per parlare degli enigmi dell’Antartide se non nel luogo stesso? Si tratta di una crociera prevista per il febbraio 2022. Diffondete la notizia, grazie!
Per ogni ulteriore informazione:

https://pianetax.wordpress.com/forbidden-antarctica/

Segui la pagina Facebook:

https://www.facebook.com/ForbiddenAntarctica/

La nave classe polare 6 Hondius.
10 giugno 2021

La Storia è una grande menzogna, deve essere riscritta

Video lungo ma molto chiaro e interessante che smonta le verità storiche ufficiali.

https://images.uffizi.it/production/attachments/1543315852048673-Piranesi-97760.jpg?ixlib=rails-2.1.3&w=1200&h=800&fit=clip&crop=center&fm=gjpg&auto=compress
3 giugno 2021

La Pluma Más Rápida del Oeste – Albino Galuppini

 La pluma más rápida del Oeste es una obra biografica que narra la vida de Bill Kaysing, escritor estadounidense, conocido mundialmente por su obra  “Nosotros Nunca Fuimos a la Luna”, sin embargo, en este libro no solo encontraremos esa parte de él, descubriremos cómo, desde su infancia, se fue cultivando esa personalidad altruista, investigativa, rebelde que lo destacó como ser humano durante toda su vida.
   Una de las cosas que me llamó también la atención fue la manera en la que fue escrita la obra. El autor de esta biografía se llama Albino Galuppini, italiano que incursiona con este primer libro en versión española en toda latino America. Un libro, a mi parecer, muy bien documentado lo que demuestra una ardua labor investigativa.
    Esta, es la primera parte de la biografía, describe eventos que lo transformaron en un amante de la ecologia, de lo bien que se vive en la naturaleza con pocos recursos y su empatía por los más necesitados.

ISBN; 9781716509070

Cómpralo Aquí

   Fue un visionario que, en los años 50, había anticipado que la única solución para poder continuar viviendo en este mundo sin lástimar el medio ambiente, sería el delimitar nuestro consumo. Viviendo mejor y gastando menos.

   Leyendo este libro, he paseado imaginariamente por la Sierra Nevada de California  buscando pepitas de oro y sumergido en las aguas termales de pequeñas lagunas secretas en el Oeste Nord Americano.  Navegado por la Bahia de San Francisco, plácidamente, ¡y saborando ricas hamburguesa de soya y spaguetti con tomates maduros! ( https://www.stefaniafioravanti.com/la-pluma-mas-rapida-del-oeste-albino-galuppini/ )

29 Maggio 2021

Stasera in diretta si parla di Terra piatta

Alle ore 21:00. Si discuterà pure di profezie nei libri e film (Akira, il naufragio del Titan, Truman show) e di giganti. Non mancate!

https://www.youtube.com/channel/UCTx7xiNDFK0V0VWmE1PUxxA

26 Maggio 2021

Agostino Favari spiega la Terra piatta

Agostino Favari, ospite da Adriana Volpe ad Ogni Mattina, ha dichiarato che che la terra è piatta e potrebbe dimostrarlo

“La terra non ha curvatura, c’è un accordo tra le nazioni per tenerlo segreto” così il terrapiattista Agostino Favari a Ogni Mattina su TV8 ha lasciato a bocca aperta tutti gli ospiti in studio – lo scrittore Errico Buonanno, il giornalista Marco Maisano e il primario della rianimazione di Rivoli Michele Grio – nella puntata dedicata ai complottisti. https://1ac440a277712bb9a6180659d2b95800.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

Tra l’incredulità dei presenti il terrapiattista Agostino Favari ha affermato che “alcuni vogliono nascondere la forma di questo nostro penitenziario terrestre” citando un ‘accordo tra nazioni’, arrivando addirittura a dichiarare che “il trattato sull’Antartide vieta la possibilità di fare dei viaggi indipendenti nel continente… forse perché da lì vedremmo che la terra non è come dicono?” ( https://www.rumors.it/2021/05/26/terrapiattista-agostino-favari-ogni-mattina/ )

Terrapiattista Agostino Favari
L’ingegnere palermitano Agostino Favari.
23 Maggio 2021

Conferenza terra piatta in Antartide 2022

La rotta prevista durante la conferenza, dal 8 al 21 febbraio 2022. Partenza dal porto di Ushuaia (Argentina).

Mi chiedono quando ci sarà la prossima conferenza sulla Terra Piatta. Il gruppo FA Committee sta organizzando una conferenza in situ durante una crociera in Antartide prevista per il febbraio 2022. Una conferenza itinerante che si terrà proprio alla fine del mondo eseguendo esperimenti scientifici. Una parte sarà tenuta sul territorio antartico medesimo. Titolo della conferenza: Forbidden Antarctica (Antartide proibita)
Invito tutti a iscriversi alla pagina Facebook dedicata onde rimanere aggiornati sul viaggio:

https://www.facebook.com/ForbiddenAntarctica/

I dettagli informativi si trovano nella pagina dedicata:

Ushuaia non è più la città più australe del mondo. 'Spunta' Puerto Williams
Ushuaia, la città più a sud del mondo.
21 Maggio 2021

Recensione di ANNO DOMINI su ArcheoMisteri Magazine

Copertina Archeo Misteri Magazine – numero 67 – 2021.

La rivista Archei Misteri Magazine n° 67 del 2021 ospita una recensione del mio libro intitolato ANNO DOMINI – la Storia è una grassa bugia.

Il regno satanico è iniziato con la riscrizione dei calendari, allontanando l’esistenza del Messia di mille anni.

14 Maggio 2021

FISICO NUCLEARE Valerio Rossi Albertini – Mauro Dalsogno – Agostino Favari

File:Logo Telenorba.png - Wikipedia

Bel confronto sulla televisione pugliese Telenorba. Alla fine, il fisico nucleare si è incarognito non riuscendo a smentire l’inesistenza della curvatura terrestre fra Ragusa e Malta. Buona visione!

10 Maggio 2021

Epidemia di stupidità

La “nuova normalità” ha conservato il peggio della “vecchia normalità”. Abbiamo scoperto che la Terra è piatta e la Storia passata è completamente inventata e c’è ancora gente che va in moto rischiando la vita molto di più che ammalandosi di coronavirus.
La gente non stima il pericolo rimbambita come è dalla televisione e dagli “sport”.
Come mai in Italia si costruiscono rotatorie nei posti più inutili ma non dove ci sono incroci pericolosi?
Come mai non viene installato per legge un limitatore di velocità, collegato col navigatore, che impedisca di superare la velocità massima consentita nel tratto di strada che si sta percorrendo?
Perchè si parla di “incroci killer” e mai di “leggi assassine”?
Perchè in Italia malgrado ci siano le strade peggiori d’Europa, quanto a manutenzione, si parla sempre di nuove autostrade e arterie a scorrimento veloce che favoriscono gli incidenti?
Perchè in Italia si asfaltano le vie e dopo breve tempo vengono spaccate per installare fognature, tubi ecc. ancora prima che l’asfalto abbia fatto in tempo a ingrigire?
Come mai coloro che periscono in indicenti stradali vengono trattati da eroi mentre, se è colpa loro, sono solo dei coglioni?


8 Maggio 2021

Razzo cinese cadrà nella notte: 9 regioni italiane a rischio. Protezione civile: “State a casa”

Il rientro sulla Terra di ‘Lunga marcia 5B’ è previsto il 9 maggio alle 2:24, con un margine di errore di 6 ore. Nell’intervallo temporale considerato sono tre le traiettorie che potrebbero coinvolgere l’Italia, ed in particolari una decina di regioni del centro-sud. Gli esperti: “State al chiuso, lontani da porte e finestre”. ( https://www.fanpage.it/attualita/il-razzo-cinese-potrebbe-cadere-in-9-regioni-italiane-la-protezione-civile-state-a-casa/ )
https://www.fanpage.it/

State tranquilli, non succederà assolutamente niente. La solita bufala dei poteri occulti intanto che approvano le leggi porcata come ius soli, legge Zan eccetera.
Gli “esperti” non esistono, sono solo notizie false.
Sotto, un’immagine scattata da un pallone sonda lanciato dalla provincia di Macerata un anno fa. La Terra è piana e stazionaria. L’orizzonte è rettilineo e a livello dell’occhio. Se vivessimo su di una sfera, la linea dell’orizzonte sarebbe curva e si abbasserebbe rispetto all’osservatore.
Non esiste alcun razzo cinese in caduta o di qualunque altra nazione!

Sonda Augusta 2 da un altezza di quasi 40 km.
6 Maggio 2021

Terra piatta: Morris San intervista Michele Vassallo

https://1dcmtu2b93zn1czw1h16s8iv-wpengine.netdna-ssl.com/wp-content/uploads/2020/07/numero6-logo-black.png

Bella intervista concessa da Michele Vassallo (Earthmeasured) alla piatta forma Numero6.org

5 Maggio 2021

La Terra potrebbe anche creare i propri metalli?

Mineral Specimens - What you Need To Know | Gem Rock Auctions

L’altro giorno mi è capitato di ascoltare una cassetta audio che non aveva nulla a che fare con la terra piatta.
All’inizio di questo nastro l’oratore ha parlato di un articolo apparso sulla prima pagina della Phoenix Gazette.
Questo audio è stato fatto nel 1982 e l’oratore ha detto che l’articolo era in un’edizione di sabato del giornale.
Nessuna data è stata data.

L’articolo diceva che i sommozzatori in un sottomarino hanno scoperto a 6.000 piedi sotto la superficie dell’oceano, al largo della costa della California, quelli che sembravano camini che si innalzavano per 100 piedi con una corrente di petrolio che usciva.
L’hanno descritto come se vedesse l’olio in divenire;
che c’erano diversi gradi di olio.
Hanno anche identificato, dopo un esame, che questa colonna stava spingendo verso l’alto zinco, rame e ossido di ferro.
Gli osservatori lo descrissero come l’impianto di fracking del petrolio della terra;
che la terra crea effettivamente il proprio petrolio.
Ora, questo lo abbiamo imparato negli ultimi anni, ma leggerlo negli anni ’80 mostra che queste informazioni sono state tenute segrete.

La cosa interessante è che la terra potrebbe creare i propri minerali?
La terra potrebbe creare almeno alcuni dei suoi minerali?
Oppure questi minerali erano già in profondità nel sottosuolo?
Dal momento che si crea il petrolio, si possono creare anche minerali?
Secondo questo vecchio articolo sembra proprio così.
Pensa alla magnificenza della creazione di Dio!

Negli ultimi anni si è parlato su siti di notizie alternative secondo cui la terra crea il proprio petrolio.
In altre parole, il petrolio NON proviene da sostanze vegetali e animali in decomposizione.
Durante il periodo dell’Unione Sovietica avevano notato che alcuni dei loro vecchi pozzi petroliferi che si erano prosciugati si sono riempiti di petrolio di nuovo anni dopo.
Gli americani hanno poi scoperto lo stesso processo, ma questa informazione è stata tenuta segreta.
Il motivo è che per far sembrare che il petrolio abbia un’offerta limitata e quindi mantenere alto il prezzo del petrolio.

La terra potrebbe anche creare i propri minerali, data una certa quantità di tempo, pressione e calore per farlo?
Non aspettarti di sentire la verità dai media principali.

Di tanto in tanto la verità viene fuori dai media, anche se è per caso.
Potrebbe essere uno di questi questo articolo apparso 34 anni fa?
Si sarebbe potuto dire ai media di non riferire più su un argomento del genere?

Yahweh Dio, nella Sua grande saggezza, non solo ha creato la terra e tutta la vita in essa, ma aveva programmato fin dall’inizio cosa sarebbe stato necessario migliaia di anni in futuro?
Nella Bibbia, ad esempio, ci viene detto di Giobbe;
che Dio lo conosceva dalle fondamenta della terra.
Poiché Dio conosce una persona e come sarà, conosce anche ognuno di noi.
Dio sa anche cosa l’uomo farà e cosa non farà e pianifica le cose di conseguenza.
In altre parole, Dio non viene colto di sorpresa quando un uomo malvagio fa qualcosa e quindi rovina i suoi piani.
Questo è contrario ai falsi insegnamenti che abbiamo oggi nelle chiese.
Se parli con il cristiano medio, ti diranno che Dio aveva il Piano A, quindi quando non ha funzionato aveva il Piano B. Un esempio potrebbe essere che Dio ha scelto gli ebrei ma perché non hanno accettato Cristo come loro Salvatore Doveva andare al piano B e accettare i gentili.
(Questa è tutta un’altra storia.) Il punto che voglio sottolineare è che Dio aveva pensato TUTTO fino alla conclusione finale. ( https://christianflatearthministry.org/2021/05/05/little-known-secrets-of-the-flat-earth-2/ )

25 aprile 2021

Caro Odifreddi, la terra piatta è ferma

Non tutti sanno che la Terra piatta è ferma: una cosa implica l’altra.

L’altra sera ho guardato un video in cui il solito Albino Galuppini si dilettava a farsi deridere da tre o quattro globisti mica da poco: c’erano Piergiorgio Odifreddi, Oliviero Toscani, Crepet… Come al solito il Galuppini non è stato assolutamente in grado di difendere la Terra piatta.

terra piatta è ferma

Non si sforzava nemmeno di rispondere e sparava stupidaggini pazzesche del tipo che Eratostene sarebbe un’invenzione moderna tant’è che non apparirebbe menzione di lui prima del 1980. Peccato che ne parli Strabone, per menzionarne solo uno, e il primo libro stampato che ne parla è il “De situ orbis” datato addirittura 1516. Ma questa è probabilmente solo una delle stupidaggini sparate dal bresciano visto che non ce l’ho fatta a seguire l’intero massacro.

Oggi voglio però concentrarmi non sul Galuppini ma su una errore sparato dal grande Odifreddi, matematico che ha fatto dell’ateismo la sua battaglia e che quindi ha sempre suscitato in me un po’ di pena. Lo scienziato ateo è infatti per me colui che ha provato ad uscire dalla forma per cercare la sostanza, e nel suo percorso di ricerca della luce si è perso da qualche parte, rimanendo così preso nelle tenebre del materialismo. Naturalmente potrebbe benissimo essere un illuminato che gioca una parte da materialista, ma questo non mi è dato sapere.

Fatto sta che il matematico se ne esce con una frase del tipo “ma cosa centra che la terra sia ferma, stiamo parlando della terra piatta”…e qui mi esce lo scienziato ignorante che si cimenta su argomenti dei quali non conosce una emerita fava. Ma vediamo di chiarire la cosa: se la Terra è piatta, si muove o sta ferma?

La terra piatta è ferma

Partiamo a considerare il globo. Il movimento del globo è di rotazione attorno al proprio asse per generare il giorno e la notte, e di rivoluzione attorno al sole per generare le stagioni, grazie al fatto che l’asse terrestre è inclinato di 23,4°. Dobbiamo quindi analizzare brevemente come si generano il giorno e la notte e le stagioni sulla Terra piatta.

Sappiamo che il sole non gira attorno alla Terra piatta ma sulla terra piatta. Se girasse attorno, intendo sopra e sotto, ci sarebbero 12 ore di luce e 12 ore di tenebre su tutta la Terra. Invece il sole gira sopra la Terra e rimane sempre sopra. Il sole è vicino, tra i 3300 e i 6600 km e ha un diametro di meno di 70 km.

Come si vede nell’immagine, il sole è sempre sopra la Terra e illumina una zona limitata

Il sole si muove ruotando sulla terra e allontanandosi da un determinato luogo, sparisce per effetto prospettico, così come spariscono all’orizzonte le luci dei lampioni su una lunga strada dritta. Le stagioni sono generate da un movimento circolare spiraliforme del sole tra i due tropici. Il sole cioè, partendo dal tropico del Cancro, si muove su traiettorie circolari giorno per giorno più larghe per arrivare dopo sei mesi al tropico del capricorno e tornare quindi indietro.

Questa spirale è adagiata su un cono, con la parte alta sul tropico del Cancro e quella bassa sul tropico del capricorno. Il sole si avvicina alla terra andando verso sud perché deve percorrere orbite più larghe e deve quindi muoversi più velocemente. Questo è come funziona il modello della Terra piatta per poter avere giorno, notte e stagioni.

Come si sostiene il sole in orbita? Dobbiamo considerare il campo magnetico terrestre, generato dal bacino magnetico che contiene la Terra. Il campo magnetico genera la fasce di Van Allen che diventano una sorta di binario, o guida magnetica per il sole. Come viene messo in moto il sole nella sua orbita? Dobbiamo tirare in ballo l’etere, che la fisica moderna ha eliminato, ma che sulla Terra piatta deve essere reintrodotto.

In rosso il bacino ferromagnetico che contribuisce a generare il campo magnetico e le fasce di Van Allen

L’esperimento di Michelson Morley e quello di Sagnac infatti dimostrano che se la terra è ferma allora esiste l’etere cioè il mezzo di diffusione della luce. L’etere sulla terra, sotto la cupola viene messo in rotazione dalla cupola stessa, la cui parte rotante (la parte più esterna, il rotore che contiene le stelle) è attiva elettricamente.

A causa dell’interazione con il campo magnetico terrestre si instaurano nel rotore delle correnti elettriche parassite che, per induzione, mettono in rotazione l’etere. Quest’ultimo genera così un vortice che spinge sole, luna e pianeti. Questo vortice inoltre, per la particolare forma che assume a causa della cupola sulla terra, genera un vento di etere verso il basso, che noi sentiamo come forza di gravità.

Proviamo ora ad analizzare lo stesso modello nel caso in cui fosse la terra a muoversi. Per generare il giorno e la notte la terra dovrebbe muoversi con un moto circolare sotto al sole. Questo moto circolare dovrebbe allargarsi col passare del tempo per generare le stagioni e la terra dovrebbe inoltre alzarsi e abbassarsi per consentire al sole di avvicinarsi alla terra mano a mano che l’orbita diviene più larga.

Per poter accettare un movimento simile devo riuscire a capire quale sia la legge fisica che lo consenta e lo determini. Sappiamo infatti che sulla terra piatta la legge di gravitazione universale di Newton va a farsi benedire: non è più valida.

Cos’è quindi che porterebbe la terra a compiere questi movimenti? Come farebbe la terra ad appendersi al sole? Magneticamente? Ma in che modo? Inoltre se la terra si muovesse l’etere non esisterebbe come conseguenza dell’esperimento di Michelson Morley. A questo punto cos’è che metterebbe in movimento la Terra? Chiederei ad Odifreddi di dare una risposta perché io non saprei darla.

Chi studia la Terra sa inoltre che questa risulta essere incastonata in una piattaforma che si estende molto al di là della singola cupola. Dunque questa intera piattaforma sarebbe soggetta ai movimenti di cui abbiamo parlato sopra. Sappiamo poi che la bibbia parla di più mondi (Ebrei 1:2). La piattaforma dovrebbe quindi muoversi con movimenti complessi in grado di soddisfare la formazione di giorno, notte e stagioni su più terre. Sarebbe davvero incredibile.

Sappiamo poi che la bibbia narra un episodio in cui Dio ha fermato il sole su richiesta di Giosuè. Se è la Terra che si muove e non il sole, immaginatevi le enormi forze di inerzia che si sarebbero generate nel fermarla. Ogni costruzione umana sarebbe andata distrutta e immaginiamoci i terremoti che si sarebbero generati. Invece gli israeliti furono in gradi di continuare a combattere senza interrompersi nemmeno per cinque minuti.

Giosuè chiede a Dio di fermare il sole

E’ chiaro quindi che per stabilire se la terra piatta si muova, si dovrebbe essere in grado di costruire un modello che metta d’accordo leggi fisiche e spirituali. A mio modesto parere si riesce a costruire un modello valido della terra piatta solo se si considera che sia anche ferma. Con la terra ferma si reintroduce l’etere e tutto diventa più facile.

Al signor Galuppini vorrei dire che se è sincero, dovrebbe affrontare il mainstream solo dopo essersi preparato molto bene sulla terra piatta. Ma ancora meglio sarebbe studiare e poi diffondere la verità il più possibile senza affrontare il mainstream che assolutamente non vuole sentire la verità, e che ha i mezzi per deriderci in ogni caso. Se invece il signor Galuppini non è sincero e fa questo per ridicolizzare la terra piatta ebbene, sappia che il giudizio divino si sta avvicinando con passi veloci.

Al signor Odifreddi consiglierei di studiarsi bene la terra piatta, prima di esordire con frasi infelici. Sono convinto poi che capire la terra piatta lo aiuterebbe molto a capire che senza un creatore nulla si potrebbe essere formato. Buono studio dunque.


IL LIBRO SULLE MISURE DELLA TERRA

Tra i risultati degli sforzi editoriali del nostro gruppo c’è la pubblicazione di quello che è il libro più completo su tutto il panorama italiano riguardo le vere misure ed il sistema di cose della Terra Piatta (lo puoi trovare direttamente acquistabile da Amazon a questo link), che abbiamo tradotto anche in Inglese ed in Spagnolo.

Seguici per ricevere le notifiche dei nuovi video che pubblichiamo settimanalmente! ( https://www.rifugiatidipella.com/2021/04/25/terra-piatta-e-ferma/ )