Archive for agosto, 2018

30 agosto 2018

Bosnia teatro della prossima “rivoluzione colorata”?

La BOSNIA e le DIFFICILI ELEZIONI POLITICHE del prossimo 7 OTTOBRE (con regole elettorali contrastanti: in chiave etnica o secondo il principio di cittadinanza?) – E le tre etnie presenti (croata, serba, musulmana) che sempre più si irrigidiscono – La BOSNIA come NUOVA ROTTA BALCANICA dei profughi ( https://geograficamente.wordpress.com/2018/08/29/la-bosnia-e-le-difficili-elezioni-politiche-del-prossimo-7-ottobre-con-regole-elettorali-contrastanti-in-chiave-etnica-o-secondo-il-principio-di-cittadinanza-e-le-tre-etnie-presenti-croata-ser/ )

Il sito massonico Geograficamente ci prospetta uno scenario possibile a breve: la destabilizzazione della Bosnia-Erzegovina allo scopo di fare penetrare in Europa altri milioni di clandestini. Vi ho spiegato molte volte che le cosiddette “primavere arabe” (alias “rivoluzioni colorate”) furono fomentate dagli USA per generare ondate di profughi per americanizzare l’Europa nel contesto della edificazione del super-stato europeo.
Vi scrissi che Renzi (già Monti, in vero) avrebbero rimpinzato l’Italia di clandestini onde costringere la UE ad aprire le frontiere per “accoglierli”.

https://pianetax.wordpress.com/2016/11/16/spunta-nuova-tassa-sulla-casa-il-pd-fa-il-furbo-poi-ci-ripensa/

Ora Di Maio, addirittura minaccia di bloccare il bilancio comunitario se gli altri stati non accetteranno i milioni di africani che il piano Kalergi impone. Tutti tranne l’Irlanda, poichè i paesi anglosassoni compresa Malta sono esentati da obblighi dato che sono già americanizzati.
Assistiamo  sconcertati all’imperversare della sceneggiata napoletana della nave “Diciotti” fatta apposta per dimostrare che i politici non contano niente. Gli africani da rieducare sono inviati a Rocca di Papa (per fare credere che se ne occupi davvero il pontefice!) in una struttura chiamata “Mondo Migliore” (°) creata dai poteri occulti per africanizzarci.

https://www.internazionale.it/reportage/annalisa-camilli/2018/08/30/rocca-di-papa-profughi-eritrei

Il posto si trova non distante dall’Abruzzo ove (assieme alla Sardegna) Beppe Severgnini, dalla colonne del NYT per conto della CIA, ha detto che l’Italia deve assegnare gratuitamente terreno demaniale ai “migranti”.

http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2015/11/04/assegnare_ai_migranti_i_terreni_incolti_della_sardegna_la_propost-68-443506.html

I comuni italiani hanno ricevuto l’ordine di dare a costoro una carta di identità ma non valida per l’espatrio, significa che possono solo stare in Italia mantenuti dal reddito di cittadinanza “pentastellato”. Vi avrò scritto cento volte almeno che il rdc non è certo destinato agli italiani, in primis.
Ma non è finita qui la storia. In Bosnia, si trova Medjugorje che Bergoglio ha più volte infamato. Se ci avete fatto caso, i luoghi santi della cristianità sono tutti teatro di guerre innescate ad hoc per allontanare il pellegrini. Lo scopo è anche di sottrarre evidenze della veridicità biblica rimpiazzandole con evidenze “alla Biglino”.
Già, ad esempio, le spedizioni di Napoleone con l’esercito francese in Egitto servirono a taroccare i monumenti fornendo le basi per una storia egizia mai esistita. Ad esempio, la Sfinge non è mai stata un “leone” come affermano gli egittologi falsi e bugiardi.

(°) MM = 11 = 33, M è l’undicesima lettera dell’alfabeto, M è un 3 girato.

29 agosto 2018

Scie chimiche: la logistica

scie-francoforte

Convoglio diretto allo scalo di Francoforte: carri cisterna con prodotti chimici generanti le scie chimiche.

La tratta ferroviaria in questione

Volevo studiare meglio la cosa ma Dino Tinelli mi ha solleticato. Il filmato si riferisce al trasporto su rotaia dei prodotti chimici spruzzati nell’aria, principalmente da droni, noti come “scie chimiche”. Il caso è quello dello scalo aeroportuale di Francoforte (Germania) dal quale decollano in continuazione velivoli per destinazioni ignote.
Le sostanze chimiche vengono prodotte negli impianti chimici che pullulano in zona o provengono, tramite chiatte, dal fiume Reno (forse dall’Olanda). Dopodiché, vengono travasate in carri cisterna che vedete nel video.
Di notte, convogli lunghissimi vengono formati e diretti all’aeroporto.
La motivazione ufficiale è che si tratta del kerosene per rifornire gli aerei di linea. Però, sappiamo che i reattori non impiegano combustibili di sorta, sono ordigni dal moto perpetuo alimentati ad aria compressa.
Perciò, i carri trasportano altre sostanze, quelle che danno origine alle scie chimiche.
Può sembrare tutta opera di fantasia, però, c’è un episodio che vale la pena menzionare: durante il passaggio del treno merci composto da carri botte, su una delle cisterne, qualcuno con uno spray ha scritto “chemtrails” avallando i sospetti che molti già hanno nelle vicinanze.

29 agosto 2018

Il Primo Uomo: il film di Damien Chazelle aprirà il 75° Festival di Venezia

Il nuovo atteso film del vincitore del premio Oscar Damien Chazelle Il Primo Uomo aprirà il 75° Festival internazionale del cinema di Venezia, secondo quanto riporta Variety. Il film debutterà ufficialmente mercoledì 29 agosto.

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/6/6f/FirstManCover.jpg

di Emiliano Cecere

Questo segnerà la seconda inaugurazione del Festival di Venezia per Chazelle. Il suo precedente film, La La Land, ha dato il via al festival nel 2016, prima di entrare nella stagione dei premi e di stabilire il record assoluto alle nomination agli Oscar. Alla fine Chazelle ha vinto il premio come miglior regista agli Academy Awards, mentre Moonlight di Barry Jenkins vinse il premio come miglior film.
Un film di Universal Pictures, Il Primo Uomo (First Man nel titolo originale) vede Ryan Gosling nei panni dell’astronauta Neil Armstrong negli anni precedenti alla missione di sbarco sulla luna dell’Apollo del 1969. Claire Foy (The Crown di Netflix) interpreta anche la moglie di Armstrong, Janet Shearon. Kyle Chandler, Jason Clarke, Corey Stoll, Ciaran Hinds, Christopher Abbott e Patrick Fugit completano il resto del cast.
Ecco il primo trailer de Il Primo Uomo di Damien Chazelle
“L’idea consisteva nel pensarlo meno come un film biografico ma come un film di una missione, e pensare di approdare sulla luna con un piano folle, forse non rende l’idea di come la società dell’epoca poteva essere” Chazelle ha detto a Variety quando si stava preparando ad affrontare il progetto all’inizio del 2017.” In altre parole, lo diamo per scontato, credo. Almeno ragazzi della mia generazione, crescono sapendo che Neil Armstrong ha camminato sulla luna, vedi la foto, è tutto molto brillante e vedi la bandiera americana e ti senti orgoglioso. Accetti che sia successo. Ma la sfida o la speranza con questo sarebbe cercare di mettersi nei panni di una mentalità in cui non è ancora successo, ed è la cosa più folle che un gruppo abbia mai unito”.
Altri recenti film ad inaugurare il celebre Festival di Venezia sono stati Downsizing – Vivere alla Grande, Everest, Birdman, Gravity, The Reluctant Fundamentalist, Le idi di marzo e Il cigno nero.
Il 75° festival del cinema di Venezia si svolgerà dal 29 agosto all’8 settembre. Guillermo del Toro, il cui film vincitore di un Oscar La Forma dell’Acqua è stato presentato a Venezia lo scorso anno, sarà a capo della giuria del festival. ( https://www.cinematographe.it/news/il-primo-uomo-il-film-di-damien-chazelle-aprira-il-75-festival-di-venezia/ )

Articoli di approfondimento: Neil ha voluto sparire

Libri di approfondimento: LA PENNA PIÙ VELOCE DEL WESTLA LUNA DI CARTA.

28 agosto 2018

Sorpresa: adesso l’11 settembre è in Alta Definizione!

Osservando la foto, non si intravede la minima traccia di rottame appartenente a un velivolo di linea.

Solo io ho notato la stranezza del video sotto, una ripresa dall’elicottero degli avvenimenti dell’11 settembre 2001 a Nuova York.
Il fatto è che il filmato è un alta risoluzione (HD) quando ai tempi, per le trasmissioni televisive, si utilizzava ancora lo standard NTSC. Chi è esperto di tecnologia di trasmissione TV, sa che lo standard NTSC ha una risoluzione piuttosto bassa: nel formato 4:3, 640 x 480 px a 30 fotogrammi il secondo. Mentre il sistema televisivo in uso in Italia, il PAL, aveva una risoluzione di 720 x 576 px e 25 fotogrammi per secondo.
Se guardate il video, constatate che si tratta di immagini sorprendentemente nitide (anche se il secondo aereo, al solito, non si vede). Con tutta probabilità, si tratta di un CGI spacciato per autentiche immagini originali “migliorate”. Così migliorate che gli sbuffi di fumo paiono irreali talmente sono perfetti, così come gli elicotteri che ronzano attorno le torri gemelle.
Come ho detto nella conferenza ad Agerola, stanno riscrivendo la Storia. La convergenza digitale serve a questo: nascondono in caveau blindati i libri cartacei, colla scusa di preservarli, rimpiazzandoli con la versione digitale. Chi può, tuttavia, verificare se quest’ultima sia corrispondente al testo antico?
Superfluo rammentare che il libro mastro cui preme più loro riscrivere è la Bibbia!

27 agosto 2018

A scuola senza vaccinazione? Si può!

https://fileinfo.com/img/icons/apps/128/microsoft_wordpad.png

Sta per iniziare l’anno scolastico 2018/19 e incombe l’odioso nonché pericoloso obbligo di presentare il certificato vaccinale.
Esiste una scappatoia, tuttavia. Grazie a una sentenza del tribunale amministrativo regionale di Brescia, la richiesta di informazione alla ASL sospende automaticamente l’obbligo. Pertanto il bambino può frequentare regolarmente la scuola senza che nessuno possa legalmente opporsi pena denuncia per violazione dell’obbligo scolastico.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-04-05/tar-brescia-richiesta-informazioni-sospende-l-obbligo-vaccinazione-figli–192822.shtml?uuid=AEB5mVTE

Ecco come fare:

  1. Scaricare e stampare in due fogli A4 il file docx sotto
  2. Compilare e firmare rammentando di includere il numero della raccomandata con ricevuta di ritorno
  3. Spedire alla ASL di competenza tramite raccomandata con ricevuta di ritorno
  4. Conservare con cura ricevuta di spedizione e talloncino di conferma ricevimento da parte dall’ente preposto.

Finché non si riceve risposta scritta con ricevuta di ritorno, semmai si riceverà, i bambini possono tranquillamente andare a scuola senza certificato vaccinale. Giova rammentare che basta rimandare di qualche mese le vaccinazioni per salvare giovani vite.

Scarica Lettera-ASL-esonero-vaccini

27 agosto 2018

Un nuovo progetto per la Chivasso-Asti ”ferrovia fantasma”

Lungo i binari prosperano le erbacce, i muri delle stazioni sono scuri e deturpati da scritte, porte e finestre sono sprangate, in alcune località sono cadute anche le insegne con i nomi. Una ferrovia fantasma che corre per 51 chilometri tra colline e campi, in una zona, quella del Monferrato, che è stata dichiarata patrimonio dell’Unesco. È la Chivasso-Asti, inaugurata nel 1912 e dal 2011 praticamente abbandonata, pur senza essere mai stata dismessa ufficialmente. C’è un progetto ambizioso per recuperare questa ferrovia, che si intreccia con quello di “Porta Canavese”, ossia una stazione per l’alta velocità poco sopra Chivasso, con possibilità di raccordo con le linee ordinarie. A giugno si era costituito un tavolo tecnico all’assessorato regionale ai Trasporti, per una prima valutazione che possa coinvolgere anche il ministero stesso, nell’ambito di una riorganizzazione dell’intera rete. Secondo uno studio dell’associazione Identità Comune, Chivasso potrebbe essere l’hub ideale per una riorganizzazione che integri alta velocità, trasporto locale e anche linee di bus. Il tutto per uno sfruttamento in chiave turistica della linea. Sia per quanto riguarda il territorio del Canavese, fino alla Val d’Aosta, che è servito da una linea inadeguata e antiquata, come dimostrano anche recenti fatti di cronaca. Per quanto riguarda la “ferrovia fantasma”, nello studio dell’associazione si evidenzia che «perché la linea venga riaperta occorre che possa contare sul suo utilizzo da parte di un numero adeguato di viaggiatori. Purtroppo la popolazione delle località poste sulla linea presenta numeri limitati» Da qui l’idea dello sfruttamento delle potenzialità turistiche di «un territorio collinare di pregio, punteggiato di castelli e chiese romaniche, ricco di interessanti prodotti tipici enogastronomici. Se – come è possibile fare con la stazione Porta Canavese-Monferrato – la linea avesse origine da un punto di accesso alla principale rete nazionale, si potrebbe pianifcare un suo utilizzo in chiave turistica per consentire un viaggio in treno nel cuore di queste colline per scoprire i notevoli punti e motivi di interesse». Al momento il comitato “Ferrovie del Monferrato sì grazie” ha lanciato una petizione sulla piattaforma Change.org che ha già raccolto diverse centinaia di firme per la riapertura della Chivasso-Asti. Dove la sospensione del servizio, anni fa, fu motivata con carenze tecniche e problemi di sicurezza, in particolare per le gallerie di Brozolo e di Cortanze. Sindaci e amministratori del territorio sono convinti della fattibilità di un progetto che interesserebbe anche pendolari, non solo turisti. Asti, al momento, è servita da una linea del servizio ferroviario metropolitano da Torino, che però lascia “scoperta” un’ampia fetta di territorio più a nord. A settembre in Regione dovrebbe tenersi un incontro cui parteciperanno anche Città metropolitana di Torino, i sindaci dei Comuni astigiani e torinesi interessati dalla linea e Rfi. Con la speranza di salvare dal degrado una linea storica. ( https://cronacaqui.it/un-nuovo-progetto-per-la-chivasso-asti-ferrovia-fantasma/ )

Finalmente, si comincia a ragionare di integrare le ferrovie veloci, quale la TAV, con le linee ferroviarie locali.
Bisogna riaprire centinaia di km di linee dismesse da anni o decenni (causa lobby Fiat-petrolieri) per creare una fitta rete ferroviaria che sopperisca alla sempre più deficitaria rete stradale. Ma badate, deficitaria non per numero di arterie stradali, ce ne sono sin troppe, ma per la manutenzione carente che rende il trasporto su gomma sempre più pericoloso. Per non dire del costo d’acquisto e mantenimento di un’autovettura privata.
Inoltre, nota essenziale, la riapertura di strade ferrate con sede già esistente, ha un impatto ambientale prossimo allo zero.
Avevo compilato una lista di idee per rendere convenienti e usufruibili per i passeggeri le linee ferroviarie marginali:

https://trenoxtutti.wordpress.com/valorizzare-una-ferrovia-secondaria/

26 agosto 2018

Il nesso


L’autostrada A7, nota anche come autostrada dei Giovi o Serravalle, è la principale arteria stradale che collega Milano a Genova. Essa si congiunge con la A10 (autostrada dei Fiori) la quale collega Genova al confine di stato a Ventimiglia, attraverso un viadotto che sorvolava il capoluogo ligure, sulla valle Polcevera, detto ponte Morandi. Unica autostrada che porta dal Nord Italia verso il sud francese e la Spagna via Barcellona.
Un altro nodo autostradale è la tangenziale di Bologna, un raccordo che congiunge l’autostrada del Sole (A1) all’A14 Bologna-Taranto, altro punto caldo della viabilità italiana.
Suona particolarmente strano che due nessi così nevralgici, coinvolgenti 4 direttrici fondamentali, siano stati interrotti nel giro di una sola settimana. E nel pieno degli spostamenti turistici estivi. I giornali angloamericani si sono subito chiesti, quasi all’unisono, quanto siano affidabili le infrastrutture italiane sgomentando l’opinione pubblica internazionale.
Quale sarà il nesso?

22 agosto 2018

PIANO DI ESISTENZA 3 – “Rien ne va plus, les jeux sont faits”

Locandina PIANO DI ESISTENZA 3 (Agerola, 24-8-2018). Si prega di scaricare e distribuire in rete.

Ultimo giorno utile per prenotare la partecipazione alla conferenza PIANO DI ESISTENZA 3. Il convegno si presenta particolarmente interessante suscitando la partecipazione di alcuni giornalisti e di una troupe delle Iene (Italia 1). Quindi amici, arrivederci ad Agerola!

https://pianetax.wordpress.com/piano-di-esistenza/

21 agosto 2018

Ponte Morandi: quanto paranoici siamo disposti a essere?

Il 14 agosto 2018 a Genova è crollata una sezione di 250 metri del Ponte Morandi, autostrada a quattro corsie. Un ingegnere civile in pensione, specializzato nella costruzione di ponti, ha analizzato un video del crollo arrivando alla conclusione che il crollo del ponte potrebbe essere stato causato da un’esplosione. Ci sono altri fattori che parlano a favore di questa tesi?

21 agosto 2018

La dissonanza cognitiva: un esempio di “bipensiero” orwelliano

Esempio di funzionamento di controllo mentale violento. Leggete la risposta alla mia banale osservazione che l’opposizione dei 5S alle grandi opere è fittizia, unicamente funzionale alla gestione del dissenso. Fra l’altro, in calce al video sotto nel quale Di Maio si è appena rimangiato (!) l’opposizione “storica” del M5S genovese alla “gronda”.
Grillo, in un paio d’anni o tre, era riuscito ad avere un blog personale con 100 mila visite giornaliere in una lingua poco conosciuta nel mondo. Il M5S ha preso il 32% dei voti alle ultime elezioni come la vecchia DC la quale, però, contava sull’appoggio incondizionato della Chiesa cattolica. Come è possibile pensare che il “fenomeno Grillo” sia genuino?
Il bipensiero orwelliano esemplificato. Ciò non vale solo per il partito di Casaleggio ma per ogni altro, ovviamente.
Lo stesso Salvini è “autonomista” e “sovranista” ma favorevole alle grandi opere che mirano a unire l’Europa minando quella sovranità nazionale e identità locale che lui dice di volere difendere. Dissonanza cognitiva elevata all’ennesima potenza!

20 agosto 2018

Dedicato a chi non ha ancora compreso che l’Italia è finita

Mandano in TV ogni 30 secondi Di Maio e Salvini (due scimmiette ammaestrate) con finti contrattacchi di Renzi via tweet. Tutto orchestrato per salvare il progetto massonico di super-stato europeo americanizzato. Abusano del “pamen et circenses”, hanno ridotto le dimensioni dei campi da calcio e alleggerito i palloni (sembra giocano con un pallone da pallavolo su un campo a 7) perchè si facciano più reti. Ormai la stagione calcistica finisce il 31 luglio e riprende il primo di agosto. Fanno scendere in campo le squadre a tutte le ore tutti i giorni. Bisogna intrattenere il volgo, così i fessacchiotti continuano a pagare le tasse.

Perchè questi sono tutti massoni (pagati da noi) al servizio degli USA e del loro progetto di americanizzazione, tramite l’africanizzazione, dell’Europa. Ricordiamoci di Beppe Severgnini che, dalle colonne del NY Times, ha scritto che l’Italia deve regalare terreno demaniale ai “migranti”.  http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2015/11/04/assegnare_ai_migranti_i_terreni_incolti_della_sardegna_la_propost-68-443506.html

20 agosto 2018

I razzi non vanno nello spazio, allora dove?

Credit & Copyright: Rick Baldridge

Credito & Copyright: Rick Baldridge. Se il fotografo si trova a nord, il Pacifico sta a destra verso cui il missile si dirige.

Strie prodotte dalle stelle in una immagine a lunga esposizione attraverso la baia di Monterey con le luci di Santa Cruz, in California. Fotografia fu scattata il 15 luglio 2004 e immortala la scia del razzo Delta II che trasportava il satellite Aura della NASA in orbita terrestre. Il fotografo si trovava circa 300 km a nord della base militare di Vandenberg, sede del lancio.
Non ci vuole particolare occhio per intuire che la traiettoria del vettore è parabolica inerziale quindi, una volta raggiunto l’apogeo a 30-40 km di altezza, precipita in mare lontano da occhi indiscreti. Gli Stati Uniti hanno creato zone in cui vige il divieto di transito per navi civili sulle due coste oceaniche.

https://www.nasa.gov/multimedia/imagegallery/image_feature_194_aura.html

https://apod.nasa.gov/apod/ap040722.html

 

20 agosto 2018

Le immagini del crollo del ponte Morandi (alla fine, sono arrivate)

Non ricordo chi fu, credo Enzo Bearzot, a dire che in Italia ci sono “56 milioni di commissari tecnici” (della nazionale di calcio). Dal 14 agosto 2018, abbiamo scoperto, ahi noi, che ci sono ora 60 milioni di pontefici (nel senso etimologico del termine).

Sarà pure una coincidenza, ma dopo il Morandi e il terremoto in Molise, Salvini sta andando a prendere gli africani in acque territoriali maltesi colla nave Diciotti esattamente come faceva Alfano: (come vedete non è cambiato niente perchè i politici non contano niente)

19 agosto 2018

Situazione politica: la pura verità

COMMENTO Mori è ficcante ma trascura il lato esoterico del progetto di unione europea. Ricordiamoci bene che nessuno dei maggiori partiti italiani 1) vuole uscire dalla UE 2) vuole uscire dall’euro 3) vuole uscire dalla NATO 4) vuole combattere la società multirazziale. RAMMENTATE BENE che il “melting pot” funziona finché, come ora, esiste un estremo assistenzialismo e tolleranza nei confronti dei non bianchi. Pertanto, la fine dell’Italia è ineluttabile. Anche se tanta gente non ci crede ancora.

Assolutamente vero:

Ideologia luciferina applicata alle grandi opere:

17 agosto 2018

PIANO DI ESISTENZA 3 – Il mondo prima del Diluvio

Sarà il tema che affronterò nella mia presentazione al convegno di Agerola (NA) il 24 agosto entrante. Risponderò alla domande provenienti dalla platea e dai giornalisti.

https://pianetax.wordpress.com/piano-di-esistenza/

17 agosto 2018

PIANO DI ESISTENZA 3 – Fotografi impavidi cercansi

Per gli amanti della fotocamera NIKON P900 e telescopi di ogni sorta:
“Beyond Horizons” – 24 Agosto 2018 ore 14:30 circa – Punta San Lazzaro – Agerola (FREE EVENT)
#BeyondHorizons #FlatEarthResearch #Agerola #AmalfiCoast #NikonP900 #Nikon

Se qualcuno avesse un P900 con filtro a raggi infrarossi, dalla quota di Agerola, si vedrebbero tranquillamente la Sardegna, le Eolie e perfino l’Etna. (E io dico anche l’Africa).

https://www.photo24.co.uk/hoya-r72-infrared-filter-for-nikon-coolpix-p900

16 agosto 2018

La prova statistica che gli attentati islamici sono fasulli

Basta confrontare la tipologia delle vittime.
Nei falsi attentati islamici in Europa, fatti con sangue finto e manichini, riscontriamo due vistose anomalie:

  1.  Nessun cittadino autoctono fra le vittime
  2. Un elevato numero di vittime di nazionalità statunitense

Il tragico evento di Genova conferma ciò in pieno. Se sfogliate l’elenco delle vittime, ci sono diversi residenti del posto, come è logico che sia stato, e non ci sono, al momento,  americani.
Se volete questa è la prova statistica che la storia dei manichini è autentica.

https://pianetax.wordpress.com/2016/03/30/per-chi-avesse-dubbi-sulla-falsita-degli-attentati-islamici/

Riguardo al crollo del ponte Morandi, giova ricordare che le 45-50 vittime accertate equivalgono a SOLI 3 giorni di decessi per incidente stradale. Da quando il ponte è crollato, ci sono stati altrettanti morti sulle strade italiane.
Il viadotto era di butto aspetto ma non sarebbe mai crollato a breve senza un “aiutino”. Hanno fatto come per le torri gemelle. Lo hanno polverizzato come testimoniato dalla ragazza Donatella che l’ha visto venire giù ‘come farina’. Piuttosto che affrontare i costi della manutenzione (es. rimozione dell’amianto), hanno scelto la soluzione drastica. (Il prof Brencich ha detto che il collasso non è sembrato naturale per come sarebbe dovuto avvenire).
Ovviamente non pagherà nessuno, daranno un po’ di denaro alle famiglie delle vittima affinché stiano buone.

https://images2.corriereobjects.it/methode_image/2018/08/14/Interni/Foto%20Interni/LAPR0068-049.JPG?v=20180814173013

311 alloggi, 11-3 (=33) del cui significato esoterico vi avrò parlato una decina di volte, avevano già deciso quali case fare sfollare per abbatterle a fare posto al nuovo ponte:

‘Nuova forte scossa di terremoto in Molise’ Usano pure i sismi per fare attraccare la Acquarius.

15 agosto 2018

Youtube mi bandisce per avere esposto la numerologia dell’11/9

Volevo riposarmi il giorno dell’Assunta ma evidentemente non posso. Youtube mi ha bandito stamane un filmato, doppiato da Dino Tinelli, in cui veniva spiegata la numerologia dietro l’11 settembre. Nove e undici hanno a che vedere col capitolo 9 versetto 11 in Rivelazione (Apocalisse di Giovanni): “Esse hanno su di loro un re, l’angelo dell’abisso. Il suo nome in ebraico è Abaddon, ma in greco ha nome Apollion.”. L’unico passo biblico in cui l’anticristo viene chiamato per nome.
video bannati
Ho reso disponibile la versione originale del video in inglese: 9 11 Truth That Will Make Your Head Spin.

Clicca per ingrandire

Il famoso passaporto di Neo dalla pellicola The Matrix. Il film uscì nel marzo del 1999 ma fu girato nel ’98. Fermo immagine capovolto tratto dalla versione Blu-ray di Matrix:

15 agosto 2018

Ponte Morandi abbattuto da fulmine? C’è chi dice no

Si è aggravato il bilancio delle vittime del crollo del ponte Morandi a Genova: i vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte
E’ al momento di 35, e non di 38, il bilancio delle vittime del crollo del ponte a Genova: lo precisa il Viminale sottolineando che è stata la stessa Prefettura di Genova a correggere il dato che aveva precedentemente fornito.
Il viadotto sul torrente Polcevera, sull’autostrada A10, è alto quasi 50 metri e sovrasta il popoloso quartiere di Certosa. Sarebbe stato un cedimento strutturale a provocare il crollo: è avvenuto ieri mattina nel tratto che sovrasta via Fillak, nella zona di Sanpierdarena. Entrambe le carreggiate sono precipitate al suolo
Diverse auto sono rimaste incastrate e schiacciate tra le macerie del ponte.
La Prefettura ha istituito 2 numeri dedicati per informazioni e segnalazioni di eventuali persone disperse: 010/5360637 e 010/5360654. ( http://www.meteoweb.eu/foto/genova-crollo-ponte-morandi-foto-video/id/1137086/#DkLmsdMoEW0lmH3v.99 )

La notizia del 300 kg di tritolo rubati è una fake news per indurre credere che venga impiegato esplosivo. Viceversa, impiegano disintegratori molecolari. In modo analogo, fanno credere che la geoingegneria sia fatta con le scie chimiche. In realtà, usano armi elettromagnetiche che alzano e abbassano la pressione atmosferica spostando le particelle d’aria cariche elettricamente.
A destra, l’americano Corriere della Sera lo aveva preannunciato oltre un anno fa. Similmente agli eventi dell’11 settembre 2001 che furono preannunciati in film e programmi anni prima.
AGGIORNAMENTO Il buon Marcianò ha scoperto che il filmato “mio Dio” è un fake cosa che io avevo sospettato da subito, se rileggete cosa scrissi ieri.
“Conte: “Revocheremo concessione ad Autostrade”” (è una bufala dato che i fondi americani che posseggono le autostrade mai lo consentiranno).
AHAHAHAH ‘Ritrovati i 300 kg di TNT e già fatti brillare.’ Un po’ come Bin laden sepolto in mare ancora prima della notizia della sua uccisione!

Clicca per ingrandire

Il famoso passaporto di Neo nella pellicola The Matrix. Scade l’11/09/01. Il film uscì all’inizio del 1999 ma fu girato nel ’98.

14 agosto 2018

Video: Genova, il crollo in diretta del ponte Morandi

Nel video sopra si dice che il ponte era perfetto, è tutta colpa della scarsa manutenzione. Nel video sotto, si dice che la manutenzione era adeguata, è il progetto a essere fallato.

Crollato il ponte Morandi sulla A10, l’autostrada dei fiori Genova-Ventimiglia.

AGGIORNAMENTO 17:59 Ci sono almeno 35 morti fra cui un bambino. Pare sia stato colpito da un fulmine. Fonte 118: “Decine di morti”.

Siccome non riescono a frenare i novax (nonostante il recentissimo “sermone” provax di Grillo), siccome non riescono a fare passare lo ius soli e attraccare la Acquarius, attaccano le infrastrutture italiane. Con buona pace di coloro che pensano che la geoingegneria è un fake (e che l’Italia è un paese sovrano).
A parte che questi video con invocazioni a Dio e “ponte di Brooklyn” mi sembrano dei fake. Almeno lo spero tanto. vediamo se i morti saranno 39 numero di valenza esoterica. 30 euro e 3 tir = 33

Qualcuno ha visto bagliori e la ragazza sotto dice che è crollato “come farina”. Disintegratore molecolare come per le torri gemelle? Per me, hanno aspettato un temporale per fare credere a un fulmine

 

14 agosto 2018

Un’auto contro Westminster: falciati i passanti a Londra

Un’auto si è schiantata contro le barriere di sicurezza davanti al Parlamento. Autista arrestato. Diverse persone ferite.
Non appena lo schianto dell’auto è riecheggiato lungo le sponde del Tamigi, ecco che Londra ha rivissuto l’incubo del 22 marzo 2017 quando Khalid Masood ha guidato la propria macchina contro i pedoni sul Westmnister Bridge ammazzando quattro persone e ha poi proseguito in direzione del palazzo dove, con un coltello, ha colpito un poliziotto disarmato.
Anche oggi, come un anno fa, i passanti sono stati falciati a tutta velocità finché l’automobile non è andanta a schiantarsi contro le barriere di sicurezza davanti al Parlamento. La polizia inglese (guarda il video) si subito avventata contro l’abitacolo e, dopo averne estratto l’autista, lo ha arrestato.
L’incubo è iniziato alle 7.37 di questa mattina (ora locale), in una zona che avrebbe dovuto essere interdetta al traffico. L’auto grigia ha puntato dritta contro le barriere di sicurezza del Parlamento di Londra. “Stavo camminando dall’altra parte della strada, ho sentito un pò di rumore e qualcuno ha urlato, mi sono girata e ho visto una macchina color argento guidare molto velocemente vicino alle recinzioni, forse anche sul marciapiede”, ha raccontato una passante svelando che, al momento dello schianto, il veicolo non aveva la targa anteriore. I pedoni che passavano per Westminster hanno a malapena avuto nemmeno il tempo di scansarsi. Chi l’ha fatto, è riuscito a non farsi travolgere da questa folle corsa che ha falciato via i corpi che trovava mentre sfrecciava a tutta velocità. Tra questi c’è anche un ciclista. “Fortunatamente – fa sapere la polizia locale – nessuno di loro è in pericolo di vita”. (Il Giornale)

Ennesima bufala per il controllo mediatico pari al falso incidente di Borgo Panigale e ai falsi 12 africani morti nell’incidente in Puglia.

13 agosto 2018

Jade Novah – La Terra è piatta (Dino Tinelli)

http://img2-ak.lst.fm/i/u/64s/3babcb40dd7f22dbd5cc53a52e65148d

Buon compleanno Dino!

 

https://www.spreaker.com/user/10657103/jade-novah-la-terra-e-piatta

13 agosto 2018

Impiegano lavoro e consumo per mescolare le razze

I poteri occulti angloamericani impiegano il lavoro egli immigrati per distruggere il tessuto connettivo identitario locale che è costituito dalle province.
In tutta Europa, hanno creato le “regioni”. Ad esempio, in Germania, se avete notato, molti lander hanno due nomi poiché sono, in effetti, l’unione forzata di due province diverse.
L’altro sistema è quello di fare il lavaggio del cervello costringendo la gente a emigrare per un “posto di lavoro”. Dopo l’ultima guerra, gli americani costrinsero i tedeschi sconfitti a prendersi milioni di turchi e adesso finti profughi siriani. Li mantengono col reddito di cittadinanza. Lo stesso motivo per cui vogliono a tutti i costi istituirlo da noi. I grillini, che sono al soldo della Casa Bianca, insistono.
Ma lavorare per cosa? Per pagare le tasse? Per comprare sigarette o droga? Per acquistare un auto nuova fiammante la quale, passati 5 anni, non varrà più nulla?
Qui a Brescia è pieno di stupidi che corrono a lavorare per cui è in costante aumento il numero degli incidenti stradali!

Leggete qui: Scappare dall’Italia rimanendo in Italia? Si può!

12 agosto 2018

Ancora eclatante immagine a raggi infrarossi

Una collina di 500 metri di altezza (monte Cadillac) inquadrata con un telescopio e telecamera a raggi infrarossi a oltre 350 km di distanza. La ripresa a infrarossi aggira i problemi di rifrazione e di opacità dell’atmosfera nel campo del visibile.
Assolutamente impossibile su di una sfera tale riscontro. Difatti, gli oggetti dovrebbero trovarsi nascosti da oltre 10 km di curvatura. Ma allora, come è possibile riuscire a vedere una collinetta di 500 metri?

Articoli di approfondimento: Illusione della curvatura: la “prova righello”Esperimento sulla curvatura terrestreMare Adriatico: la curvatura mancanteTerra piatta: la prova visiva assoluta