Archive for settembre, 2014

30 settembre 2014

Gianni Lannes: scie chimiche e terremoto artificiale all’Aquila

Un interessante video con Gianni Lannes ricco di notizie. Un Lannes in forma ci parla della artificialità del terremoto dell’Aquila, scie chimiche e delle navi dei veleni. Buona visione.

Annunci
29 settembre 2014

Ipse dixit: James van Allen

Non solo la NASA nel corso dei decenni ha tentato di ritoccare fotografie e filmati degli sbarchi lunari, nel tentativo di renderli più credibili, col pretesto del “restauro”. Essa ha anche cercato di “ritoccare” le affermazioni di James van Allen sulle cinture magnetiche che circondano la Terra, da lui scoperte e che si chiamano oggi comunemente Fasce di van Allen.
L’amico Jarrah White ha messo in rete alcuni articoli, scaricabili in PDF al link indicato nel video, dello scienziato del Iowa in cui egli dipingeva un quadro piuttosto fosco circa le radiazioni nello spazio.
Ralph Renè, nel suo libro NASA Mooned America!, è stato il primo a mettere in risalto il fatto che, causa l’intensa radioattività dentro le cinture magnetiche, le missioni lunari con equipaggio a bordo siano impossibili a meno di una schermatura pesantissima.
Il sito web di Jarrah White: MoonFaker.com

“Le nostre misurazioni mostrano che il massimo livello di radiazioni, nel 1958,  equivale da circa 10 a 100 roentgen per ora, in dipendenza nella proporzione, non ancora determinata, fra protoni ed elettroni. Dato che l’esposizione continuativa di un essere umano per  due giorni a soli 10 roentgen fornirebbe solo una possibilità imprevedibile di sopravvivenza, le cinture radioattive rappresentano un ostacolo evidente al volo spaziale. A meno che non sia trovato un qualche modo praticabile di schermare i viaggiatori spaziali contro gli effetti della radiazione, i razzi spaziali con equipaggio possono al meglio decollare attraverso la zona libera da radiazioni sopra i poli.”

James A. van Allen – Scientific American – marzo 1959

28 settembre 2014

Grillo e pericoloso

Sono mortificato per il dottor Stefano Montanari, io fin dall’inizio dell’era Grillo scrissi che era un agente dei poteri forti. Come disse subito perspicacemente Paolo Barnard, il comico genovese è impiegato per incanalare il malcontento sottraendo consensi a partiti di destra e sinistra che si oppongono al Nuovo Ordine Mondiale.
Infatti, se avete notato, lui una volta sembra di destra, una volta di sinistra, una volta sta con gli spacciatori, una volta con i poliziotti, una volta sta con gli immigrati, una volta è contro gli immigrati. È contro la TAV, ma si fa, è contro l’euro, ma l’euro va, è contro gli inceneritori, ma si costruiscono. Grillo difende l’articolo 18, quindi potete facilmente immaginare come andrà a finire!
Montanari ha lodevolmente intuito di essere stato strumentalizzato per essere controllato.
Se fossi stato in lui, mi sarei fatto pagare profumatamente da Grillo per partecipare agli spettacoli, dopodichè, raggiunta la somma, il microscopio elettronico me lo sarei comprato per conto mio.
Lo stesso metodo di adescare chi fa vera informazione, lo psicobuffone lo ha adottato con Claudio Messora, il tizio byoblu, e Monia Benini, evidentemente bisognosi di denaro, che si sono venduti al M5S in cambio del silenzio su ciò che non piace ai poteri forti. La Benini, tra l’altro, è pericolosa per la massoneria in quanto ha più volte parlato delle radici massoniche atlantiste del progetto dell’Europa Unita e dell’euro.
Invece personaggi come Claudio Borghi, che possiede autonomia economica, non sono riusciti a comprarli e sono approdati altrove, politicamente parlando.
È un giochetto semplice, se ci pensiamo, quello di arruolare, prezzolandoli, possibili divulgatori di verità scomode in modo da poterli controllare meglio da vicino.
Ho più volte scritto qui che l’M5S gronda di simbologie massoniche da far spavento, Casaleggio basta guardarlo in faccia per comprendere che è uno che ha cose da nascondere.
A difesa di Pizzarotti bisogna dire però che, proprio grazie casualmente alle leggi “anticasta” volute dal M5S, i politici locali e nazionali hanno le mani assolutamente legate contro le lobby delle grandi opere di ogni tipo.
Beppe Grillo è un personaggio pericolosissimo, a mio modo di vedere. In primo luogo, perchè ha residenza e conto in banca in Svizzera, protetto da segreto bancario. Quindi non sappiamo da chi prende soldi e per fare cosa. Secondariamente, i grillini sono stati selezionati scientificamente tra morti di fame, fankazzisti dei centri sociali, profittatori del sud, massoni in modo tale che siano perfettamente controllabili. A differenza di ciò che spera Montanari steso, nessun eletto M5S sarà mai disposto a terminare facilmente la legislatura in anticipo perdendo l’emolumento da parlamentare. Su questo si basa anche la fiducia dei “mille giorni” di Renzi.
I grillini perlopiù, pur di rimanere in carica come deputati e senatori, state pur certi che sarebbero disposti anche a dichiarare guerra a San Marino!
Il tempo ci dirà se ho ragione o meno.
PS ‘Apple rischia multa record da Ue per aiuti di Stato in Irlanda’ Obbligare milioni di studenti italiani a comprare il tablet, come pretendono Renzi e Grillo, non è forse un aiuto di stato???

27 settembre 2014

Tre pompieri del 11 settembre muoiono di cancro il medesimo giorno

Tre vigili del fuoco che operarono nei soccorsi a New York l’11 settembre 2001 sono morti di tumore lo stesso giorno. Howard Bischoff, 58 anni, Robert Leaver, 56 anni, e Daniel Heglund, 58 anni, sono deceduti a poche ore di distanza il 22 settembre scorso. Bischoff aveva un cancro al colon, Leaver è morto di leucemia e Heglund di un tumore esofageo.
Non è una cosa nuova la moria di pompieri che parteciparono ai soccorsi a Ground Zero dopo l’abbattimento delle Torri Gemelle. In generale, si incrimina l’asbesto o amianto di cui gli edifici del WTC erano foderati a scopo di coibentazione.
Tuttavia, la cosa che da da pensare è che i soccorritori siano morti delle più svariate forme di tumore e non affette da mesotelioma come nella maggior parte dei casi di asbestosi.
Si ha l’impressione che qualche sostanza altamente cancerogena fosse occultata dentro le torri e liberata con il loro abbattimento alo scopo di eliminare anche i soccorritori.
Ipotesi assolutamente attendibile, se si considera la logica perversa di chi è stato dietro all’operazione 11 settembre. Pensandoci bene, può darsi sia un modo per togliere di mezzo testimoni della prima ora che, col tempo, avrebbero potuto ricordare particolari “irrazionali”.
A giudicare dalla numerologia, queste 3 morti contemporanee il giorno 22-9 a 13 anni dall’evento paiono un ulteriore monito a non occuparsi più della vicenda spinosa.
Del resto, anche le continue decapitazioni di giornalisti free-lance dal parte di “Iside” assomigliano tanto a un segnale indicante che nessun organo di stampa, quantomeno a larga diffusione, si deve permettere di mettere in discussione le verità ufficiali.
PS ‘Arriva in Italia il primo carico di petrolio «made in Canada»’ Vedete che gli americani ci utilizzano unicamente come sfogo per le le loro merci, petrolio, Iphone, F35. Paghiamo il prezzo che dal ’45 abbiamo oltre 100 basi NATO.
3 pompieri 11 settembre morti di cancro

26 settembre 2014

Avvertimento all’India?

La sonda indiana MOM (Mars Orbiter Mission) ha raggiunto l’orbita marziana.
Nel contempo la NASA ha diffuso alcune curiose fotografie presuntivamente scattate dal Rover Cusiosity che sta esplorando la superficie del pianeta rosso.
Tali immagini rappresentano strani artefatti che sembrano un semaforo americano e una pallina che assomiglia al pianeta Marte con tanto di Valles Marineris ombreggiata. La NASA ha dichiarato che la pallina è grande “due quinti di un pollice”. Due quinti è anche la proporzione approssimativa tra Terra e Marte.
Suona molto paranoico, ma viene da pensare che si tratti di un avvertimento al governo in diano di “fermarsi di fronte a Marte”, non svelare i segreti marziani che la NASA non vuole svelare onde mantenere il dominio globale del governo degli Stati Uniti.
PS ‘Svizzera, referendum per mantenere il segreto bancario’ (per i redidenti) Guardacaso non sapremo se Beppe Grillo, residente in Svizzera, intasca soldi dai cartelli internazionali della droga, come un tempo il PR di Pannella, per legalizzare il consumo di droghe leggere poi pesanti. Notare che nessuno accusa Grillo di ‘evasione fiscale’ perchè ha residenza in Svizzera ma le sue attività sono svolte in Italia. Pensateci. Un altro ‘patriota’ che ha residenza in Svizzera è Sergio Marchionne.
Oggetti misteriosi su Marte
Oggetti misteriosi su Marte

24 settembre 2014

UFO International Magazine – settembre 2014

In edicola il numero di settembre 2014 di UFO International Magazine. Buona lettura.UFO International Magazine – settembre 2014

22 settembre 2014

Come teleguidare un aeroplano: dal 11 settembre al MH17

Già oltre 10 anni fa avevo avanzato l’ipotesi che gli aerei impiegati l’11 settembre 2001 fossero stati teleguidati. E un’impressione simile l’ho avuta subito dopo la scomparsa del Boeing 777 di Malaysia Airlines l’8 marzo 2014.
Il filmato sottostante non fa che confermare i miei sospetti ormai datati.
Ci sono molti fatti in comune tra gli aerei del 2001 e quelli del 20014: la prima cosa è che erano tutti di marca Boeing, la seconda cosa è che tutti hanno spento il transponder e interrotto ogni tipo di comunicazione dopo il dirottamento.
In terzo luogo, una cosa che nessuno ha notato: tutti questi aeroplani hanno compiuto traiettorie molto “larghe” (ad ampio raggio) che sembrano opera di piloti automatici informatizzati e non di piloti improvvisati o impazziti.
I velivoli del 11/9 prima di colpire il bersaglio hanno effettuato traiettorie paraboliche iniziate molto prima di invividuare il bersaglio con una precisione sorprendente e ritenuta improbabile, anzi impossibile, da parte di un pilota umano.
Anche nel volo MH370, il velivolo, come appare dai tracciati radar, ha circumnavigato la penisola indonesiana evitando i radar come se i radar li potesse letteralmente schivare come si trattassero di ostacoli fisici. Una cosa simile è impossibile ad un essere umano.
Inoltre la mia ipotesi per il 2001 è che gli aerei delle torri gemelle e quello del Pentagono mirassero ad una fonte di segnale nel luogo dove sono poi schiantati. Il sistema più sicuro per non sbagliare bersaglio. Questo spiegherebbe il lampo inspiegato osservato un secondo prima dell’impatto in entrambe le torri. Il radiofaro che si autodistruggeva?
Come vi dissi subito il 17 luglio, a poche ore dallo schianto, quello si è trattato di un monito a coloro che avevano ingenuamente offerto una generosa ricompensa a chiunque avesse fornito notizie sulla fine dei loro cari. Infatti, da allora di MH370 non se ne parla più.
Come non si parla più degli 11 velivoli di cui Al Qaeda avrebbe preso possesso in Libia un paio di settimane fa.
Non mi stupirei che qualcuno di quei velivoli ricomparisse sui cieli italiani in volo per schiantarsi su Roma nella minacciata distruzione dell’Urbe da parte dei “terroristi”.
Cosa c’entrano i numerosi militari e aviatori italiani deceduti in paurosi incidenti quest’anno? In caso di intrusione di aerei sconosciuti si dovrebbero levare in volo i Tornado. Già i Tornado!
E una notiziola per finire. Boeing ha appena firmato un lucrosissimo contratto (4,2 miliardi di dollari) con il governo USA per il programma spaziale. Come non pensare che si tratti di una maxitangente nascosta per avere telecomandato i suoi stessi aeroplani a scopo militare?
ADDENDUM 23-9 ‘Obama: sventato complotto di al-Qaeda contro gli Usa – Palazzo Chigi: Italia fa parte della coalizione anti Isis’ Stanno ‘chiamando’ un attentato di vendetta in Italia. 24-9 Decapitato dall’Isis l’ostaggio francese in Algeria. «È la vendetta per l’aggressione al Califfato» CVD – PS ‘Svolta storica alla Ducati: si lavora anche la domenica (e lo stipendio aumenta)’ Vedete che il NWO premia chi disprezza i Comandamenti come ‘ricordati di santificare le feste’ Non ci vuole molto a capire…

21 settembre 2014

Girotondo di pietre

Interessanti formazioni circolari sono state recentemente osservate su Marte. Probabilmente si tratta di bizzarre fattezze naturali ma comunque interessanti. Notare, nel link della fotografia originale, come il “pianeta rosso” non sia per niente “rosso” bensì un caleidoscopio di colori.

http://hirise-pds.lpl.arizona.edu/PDS/EXTRAS/RDR/ESP/ORB_028800_028899/ESP_028891_2085/ESP_028891_2085_RGB.NOMAP.browse.jpg;

PS “Ha detto solo falsità”. ‘Vendola querela Grillo dopo il comizio contro il gasdotto in Salento’. Grillo, per conto degli USA, sta disperatamente cercando di bloccare i gasdotti che collegano l’Italia con l’Est europeo.’Il monito del Fmi e l’insostenibile peso delle pensioni’ Come prima della riforma Fornero, vi avevo avvertito mesi fa che la nuova campagna M5S contro i ‘vecchi’ stava ‘chiamando’ un’altra riforma previdenziale.

20 settembre 2014

Conferenza di Roberto Pinotti a Subiaco [2]

Il secondo intervento  di Roberto Pinotti, segretario generale del CUN, tenuto a Subiaco il 23 e 24 agosto 2014. Buona visione.

19 settembre 2014

Julian Assange: Google agisce come NSA

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, ha dichiarato a BBC e Sky News, dal suo rifugio nell’ambasciata ecuadoregna di Londra, che il motore di ricerca statunitense Googleè una versione privata della NSA (National Security Agency) e GCHQ (Government Communications Headquarters) in quanto raccoglie e immagazzina dati“.
Il settore di attività è lo spionaggio,” ha detto, “ottiene oltre l’80% dei suoi introiti attraverso la raccolta di informazione sulla gente, aggregandole, memorizzandola, indicizzandole, e costruendo profili delle persone, predicendone interessi e comportamenti, e poi fornisce quei profili, a scopo di lucro, principalmente ad agenzie pubblicitarie ma anche ad altri“.
A risultante di ciò, Google, nel metodo di lavoro, nella pratica quotidiana, è quasi assimilabile alla National Security Agency e al GCHQ“.
Assange ha proseguito “Google ha collaborato in termini contrattuali con NSA almeno dal 2002. Loro sono inclusi nella lista base di difesa industriale dal 2009. Sono collegati col sistema PRISM, per cui quasi tutte le loro informazioni sono disponibili al NSA” aggiungendo “a livello istituzionale, Google è profondamente coinvolta nella politica estera americana.”.
Assange ha proseguito rincarando la dose “Google ha raggirato gli utenti facendosi credere un giocoso e amichevole strumento e non una cattiva e grande corporazione. Ma, di fatto, è quella… verosimilmente la più influente organizzazione commerciale. Oggi è diffusa in ogni nazione, a tutti coloro che hanno acceso a internet“.
Avete capito quindi perchè io diffido di certi “rivoluzionari” che inneggiano ossessivamente alla banda larga, alla cittadinanza digitale, agli ebook e alla scuola digitale?
PS ‘Moody’s conferma i rating di Francia e Gran Bretagna. Fitch mantiene la tripla A per gli Stati Uniti’ Le agenzie di rating USA premiano quelli che vanno a uccidere donne e bambini musulmani col pretesto del ISIS.

Julian Assange

19 settembre 2014

Spazio 1999 – Sole nero

Spazio 1999 – prima serie – Sole nero episodio integrale in italiano.

18 settembre 2014

Giulietto Chiesa, in Ucraina è iniziata la Terza Guerra Mondiale

Una testimonianza drammatica di Giulietto Chiesa sull’evoluzione degli eventi in Ucraina. Intervento alla festa della FIOM a Torino. Buon ascolto, si fa per dire.
PS ‘Effetto sanzioni: per la Russia son dolori (e anche per il nostro export)’ Come presagito da subito, le sanzioni imposte dagli USA danneggiano gravemente solo l’economia europea occidentale. ‘Gli italiani della Silicon Valley a Renzi: 5 occasioni da cogliere’ Renzi, grazie alle ‘riforme’ e mare nostrum, sta distruggendo l’Italia ma i ‘giovani cervelli’ potranno ‘salvarsi’ contribuendo allo sviluppo degli USA, esattamente come i giovani talenti pakistani, indonesiani, senegalesi ecc. Avete capito come i nostri padroni ci sfruttano?

17 settembre 2014

Un’altra balla spaziale americana

Questa volta non è la NASA bensì un’agenzia privata, Space Adventures, a raccontarne una caterva di bubbole
Questi signori starebbero proponendo un viaggio circumlunare per turisti privati a bordo della navicella russa Soyuz al modico prezzo di 45.50 milioni di dollari a cranio. In realtà, in orbita bassa terrestre, i passeggeri dovrebbero trasbordare su un fantomatico “modulo lunare” che li dovrebbe condurre verso la Luna e ritorno.
Qualche babbeo forse abboccherà dimenticando che:

  • Nessuna missione della Soyuz o dello Space Shuttle americano si è mai avventurata verso la Luna.
  • Attraversare le fasce di Van Allen è estremamente pericoloso e nessun astronauta ne uscirebbe probabilmente vivo.
  • Le uniche missioni umane verso la Luna sono state fasulle durante il programma Apollo.
  • Se qualunque nazione al mondo fosse in grado di effettuare una traiettoria circumlunare con persone a bordo, ciò avverrebbe ogni anno.
  • Senza contare i misteri del lato nascosto della Luna evidenziati nel libro di Sotiris Sofias.

Questa notizia vi da un’idea di come la scienza e l’informazione ormai siano una commistione di pure menzogne e illazioni imbastite sul nulla.

http://www.spaceadventures.com/experiences/circumlunar-mission/
PS ‘Il padre di Matteo Renzi indagato per bancarotta fraudolenta’ Renzi, per conto della Casa Bianca, si è messo a riformare la giustizia dicendo ‘ce ne faremo una ragione’ del risentimento dei magistrati. A Washington hanno mica capito che l’ANM è peggio di Al Qaeda!
‘Bergoglio dialoga con la sinistra, e riceve Tsipras’ Il papa nero, dopo avere telefonato a Pannella, capo di un partito il cui programma storico, dalla droga all’aborto, è 99% organico alla dottrina luciferina, ora sdogana Tsipras, capo di un partito il cui programma è aria fritta (tipo M5S) che vuole l’ingresso libero di immigrati in Grecia, quindi in Europa. Cosa volete di più? Un papa che ‘tifa’ per i partiti che realizzano il programma dell’anticristo.
Soyuz TMA-11M

16 settembre 2014

Per cosa sventola la bandiera? [2]

Il filmato sottostante risalnte alla missione Apollo 17 del dicembre 1972 e si presenta molto interessante. Non solo per la bandiera che sembra sventolare del vuoto assoluto dell’atmosfera lunare, ma anche per un altro motivo rivelatore. Sembra che la NASA fosse in grado di trasmettere immagini TV a colori in diretta con decente audio dalla superficie lunare agli inizi degli anni ’70.
La telecamera che inquadra gli astronauti è montata sul rover, la macchinina lunare, ed è telecomandata da terra.
Ci possiamo porre una semplice domanda: se l’ente spaziale americano fu davvero in grado di fare tutto ciò, come mai non ci sono oggi rover radiocomandati che inviano a terra immagini televisive digitali full HD?
Con l’attuale sviluppo della miniaturizzazione, basterebbe un mezzo grande quanto un compressore casalingo per esplorare la superficie selenica inviandoci meravigliose immagini della Luna.
Per cosa sventola quella bandiera?
ADDENDUM http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2014-09-16/pressing-google-germania-vuole-piu-trasparenza-algoritmo-ricerca-141328.shtml?uuid=ABMkuCuB Queste cose io le dicevo diversi anni fa.  Google è impiegato anche per insabbiare le ricerche sugli sbarchi lunari.

Apollo 17 bandiera sventola sulla Luna

14 settembre 2014

Segni premonitori e precursori dei terremoti

Esiste ormai una vasta casistica documentata di segnali indicanti che siamo in prossimità di un evento sismico. Ecco un elenco:
Alcuni segnali di preavviso nei fenomeni tellurici:

  • I. Anomalie osservate negli animali come agitazione e irrequietezza apparentemente ingiustificate.
  • II. Anomalie osservate negli esseri umani, malesseri o altri disturbi, stato di insonnia o persone che si destano prima del sisma.
  • III. Rumori e tonfi provenienti dal sottosuolo, altri fenomeni acustici inspiegabili nei giorni precedenti.
  • IV. Brusca variazione del livello dell’acqua in sorgenti artesiane come pozzi e fontanili.
  • V. Fenomeni elettrici, elettromagnetici, disturbi alle trasmissioni radiotelevisive e dei cellulari.
  • VI. Fenomeni meteorologici insoliti: raffiche di vento, calma assoluta, sbalzi di temperatura, particolari formazioni nuvolose, nebbia o foschie.
  • VII. Odori percepiti, simili a zolfo, provenienti dal sottosuolo.
  • VIII. Fenomeni celesti tipo lampi, arrossamento del cielo, fenomeni simili a stelle cadenti o globi luminosi.

Importante ricordare, comunque, che non bisogna allarmarsi qualora solo uno o due di essi avvengano, può trattarsi di un caso. Se almeno tre fenomeni insoliti di quelli sopra elencati accadono in contemporanea, può darsi che, in un lasso di tempo variabile da poche decine di minuti a qualche ora, sopraggiunga un terremoto di rilevante intensità.

'Fontanazzo' apertosi imporvvisamente prima del sisma emiliano del maggio 2012

13 settembre 2014

Morto un papa se ne fa un altro?

‘Ci vendicheremo’. La minaccia dell’Isis a Europa e cristiani
Medio Oriente.
In un nuovo video postato dai jihadisti su youtube l’appello ai combattenti perché indossino le cinture e si facciano e esplodere

Basta leggere questa agenzia ANSA per comprendere come ISIIS sia un artefatto prodotto da coloro che sono dietro le quinte del NWO.
Prima di tutto, costoro fanno riferimento a un’entità che non esiste, l’Europa come stato, ma che è nei progetti dei globalizzatori. Infatti, i politicanti italiani, specie governativi, non fanno altro che parlare di Europa al pari dei “terroristi”. In effetti, anche ISIS (Iside sposa di Osiride che nella religione egizia è assetata di sangue) è stata creata per unire molti stati islamici i cui confini erano fittizi, determinato dai colonizzatori britannici sopratutto.
L’altra caratteristica rivelante è l’uso di Youtube per diffondere messaggi:
I veri mafiosi, com’è noto, impiegano “pizzini” per non essere intercettati, non postano messaggi in Intenet per fare pubblicità alla piattaforma video di proprietà di Google cioè dei “nemici americani”.
Similmente ai “vu cumprà” dell’11 settembre 2001, costoro sono dei benemeriti semianalfabeti, che non sanno l’inglese e forse non hanno mai usato un PC in vita loro, ma conoscono e impiegano la “rete” meglio di un laureato in Informatica con master a Harvard.
Il riferimento ai cristiani è propedeutico a un sistema euriopeo come negli USA che faccia confliggere tra di loro le religioni di Dio per vietarle.
Gli stessi che hanno creato ISIS, avevano creato il fenomeno Adel Smith e le sentenze di oscuri tribunali europei di cui nessuno sa niente per obbligare a togliere i crocefissi dai luoghi pubblici. E sono gli stessi che hanno creato le “organizzazioni non governative” pro immigrazione, pro “diritti civili” dei gay, uso di droga, modica quantità di pedofilia, diritto a Internet.
Del resto, lo scopo di ISIS è, a mio avviso, proprio di uccidere e terrorizzare milioni di persone in modo da creare spaventosi flussi migratori verso l’Europa che nessuna operazione Mare Nostrum sarebbe in grado di gestire. Allo scopo gli USA hanno finanziato la strana operazione di “imprenditori calabresi”, sedicenti cristiani, residenti a Malta con la nave Phoenix I, dotata di sofisticatissimi droni acchiappamigranti, con tutta probabilità armata loro dalla CIA.
Il segretario di Stato Usa, John Kerry dice che “il diavolo non conosce frontiere”. Bisogna credergli sulla parola visto che il tizio cornuto lo conosce di persona, date le sue frequentazioni con la chiesa di Satana fondata da Anton Levy.
Probabilmente, questi dietro il NWO agiscono per conto del signore degli abissi, non ci vuole mica tanto a capirlo, cercheranno di colpire ulteriormente i cristiani per trascinarli dalla loro parte. Ossia convincerli a commettere crimini efferati per vendetta.
Ma cosa potrebbe irritare talmente i cristiani cattolici da scatenare tremenda vendetta, pensano loro. Secondo me, è ciò che ha in mente ISIS per “unire l’Europa” contro i musulmani in una guerra di religione atta a fare scontrare tra di loro le religioni di Dio.
In un ragionamento pleonasticamente americano, l’uccisione del capo della cattolicità ossia del Pontefice. Ma non il papa regnante, l’argentino Bergoglio, che ha tutta l’aria di essere un massone complice del NWO. Il “papa nero” come lo chiama Malachia nonché l’ultimo papa della cattolicità
Io profetizzo che a essere ucciso sarà il papa emerito Benedetto XVI. Joseph Ratzinger fu probabilmente costretto alle dimissioni dagli USA proprio per insediare Francesco che avrebbe guidato la cristianità alla Terza Guerra Mondiale. Giusto oggi ha dichiarato che siamo già dentro un terzo conflitto globale frammentario.
Quindi, se tutto procede come ho previsto, il prossimo agnello sacrificale sull’altare del NWO sarà il papa emerito.
Stiamo a vedere e prepariamoci sicchè “il diavolo è ovunque”.

ADDENDUM 15-9 ‘Trafficanti affondano barca con 500 migranti dopo ribellione’ Come vi spiegavo ormai 2 anni fa continueranno ad ucciderli finchè l’Europa non spalancherà le porte a milioni di extracomunitari. Purtroppo, queste persone sono vittime sacrificali sull’altare del NWO al pari dei passeggeri dei 2 aerei malesi.

https://i0.wp.com/www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/9/13/6c6892dbbf3e8ffa1fe1006d28a3bf31.jpg

 

12 settembre 2014

Il sogno di Elena

Una cosmonauta russa è attesa nello spazio questo mese, la prima donna del 21° secolo di nazionalità russa.
L’”odissea nello spazio” della trentottenne Elena Serova è “iniziata subito dopo la mia nascita” ha dichiarato a Russia Today. “Così mi innamorai dell’astronomia da bambina” aggiungendo “solevo uscire di notte a guardare le stelle e quei piccoli passi mi avvicinavano al mio adorato sogno”.
Sarà interessante registrare cosa Elena riporterà della sua permanenza sulla ISS. Se dirà che dallo spezio le stelle si osservano magnificamente.
L’ultima donna che disse ufficialmente di volere andare a vedere le stelle fu Christie McAuliffe, la maestrina del New Hampshire che saltò in aria con lo Space Shuttle Challenger il 28 gennaio 1986, 73 secondi dopo il lancio.
Elena è sposata al cosmonauta Mark Serrov con cui ha una figlia.
Speriamo che a Elena tocchi miglior sorte di Christie e sopratutto si avveri il suo sogno da bambina di vedere da vicino le stelle, e di potercelo raccontare.
Beh, in bocca al lupo!

Elena Serova

11 settembre 2014

La “rete” non è “neutrale”

Non esiste inganno più grande della cosiddetta “web neutrality”. La rete internet è uno strumento di controllo in mano al governo degli Stati Uniti, o meglio, in mano a coloro che detengono veramente il potere negli USA. Fu sviluppata da ARPAnet nel 1968 a fini militari per avere una rete di comunicazione priva di nodi centralizzati.
La neutralità di internet è un falso storico.
Certo la rete è assolutamente libera quando si tratta di diffondere la pornografia, la pedofilia ed il consumo di droga. Logico, è per questo che è stata creata, fra l’altro.
I motori di ricerca da sempre sono controllati dal NSA e i risultati che producono sono confacenti a ciò che il potere desidera. Vengono registrati i dati di coloro che fanno ricerche “strane”.
Altra grande bufala è la cosiddetta “pirateria del software”.
Non esiste alcuna pirateria. Sono le stesse ditte produttrici dei programmi a pagamento, in molti casi, che rilasciano i “crack” in modo da diffondere il loro prodotto anche a chi non ha voglia o possibilità di comprarlo.
A partire, chiaramente, da Microsoft che permette ampiamente l’uso piratato di Windows altrimenti molti utenti passerebbero a Linux che diverrebbe preminente. Microsoft via web è perfettamente in grado di stabilire quante copie del suo sistema operativo o Word “girano” con codici clonati. Contengono file nascosti atti allo scopo.
Un esempio per chiarire. Se nel 2007 usavate Word 2003 o Xp craccato, il correttore di bozze vi segnalava errata la parola “Obama” o “obama”. A partire dal 2009, lo stesso software assolutamente craccato, quindi “isolato”, in teoria, dagli aggiornamenti Microsoft, vi avrebbe cominciato a segnalare errata la parola “obama” suggerendo di sostituirla con “Obama”.
Questo significa che ogniqualvolta vi connettete a internet, quasi tutti i programmi piratati sono in grado di segnalare alla base se li state usando illegalmente.
Già ai tempi del MS-DOS, si sapeva che c’erano file nascosti che tracciavano le attività dell’utente.
La libertà di internet è fittizia. Al pari della scuola, dove uno non impara ciò che vuole ma ciò che i programmi scolastici prevedono. Se uno non li assimila, viene bocciato, cioè bisogna accettare l’indottrinamento da parte del potere costituito. Ed è per questo che oggi anche da noi si insiste ossessivamente sulla scuola digitale, gli ebook eccetera.
Un’analogia sul concetto di “inclusione” è la RAI TV e il suo canone che sarebbe obbligatorio pagare.
Ogni tanto qualcuno si chiede perchè l’evasione del canone non sia risolata alla radice criptando il segnale Rai, esattamente come per le piattaforme private tipo Sky o altre. Chi non paga, non vede.
Il motivo è il medesimo del perchè si trovano i crack di quasi tutti i programmi per computer. La TV di stato è impiegata a “integrare” proprio le categorie “reiette” che il canone, per motivi culturali, lo evadono ossia, principalmente, meridionali e immigrati. Anche i programmi TV devono essere gratis per rieducare.
Lo stesso Mike Bongiorno, antesignano della massificazione televisiva, rammentava sovente che l’unità d’Italia, linguisticamente parlando, l’aveva fatta la TV ancora meglio della scuola, attirandosi gli strali del corpo insegnante.
Quindi volutamente il problema dell’evasione del canone TV non sarà mai affrontato effettivamente.
E internet che sta fagocitando radio, TV, scuola e cultura diverrà il sistema di controllo totale sulle masse fintamente sempre più “libere”. Vi prendono in giro dicendovi che dovete custodire gelosamente la password del tale sito “social” quando è proprio il semplice accesso a internet a togliere ogni protezione.
Qualsiasi dispositivo connesso alla rete può essere intercettato, identificato e ormai anche localizzato geograficamente con buona approssimazione, anche se mobile.
Il Marchio della Bestia, o no?
ADDENDUM Per fare un parallelo. Pensare di accedere a internet e rimanere anonimi, è come fare una telefonata col cellulare in anonimo (anteponendo il codice #31#). Anche se il destinatario non vede il numero, i gestori GSM sanno benissimo e registrano i numeri di ogni telefonata “anonima”.
‘US threatened Yahoo with $250K daily fine when it resisted NSA data requests’ Notizia di oggi che il governo USA voleva multare di 250 mila dollari il giorno Yahoo perchè non collaborava con NSA.

‘Ue-Usa, ecco le nuove sanzioni alla Russia. Mosca minaccia moda e auto importate’ Le sanzioni alla Russia, al par delle inchieste su ENI, Finmeccanica ecc. servono a danneggiare solo l’industria e le esportazioni europee a favore di quelle americane e cinesi (di interesse americano).
neutralità del web

10 settembre 2014

Archeo Misteri – settembre 2014

Giunto in edicola il nuovo numero di Archeo Misteri. Buona lettura.
Archeo Misteri settembre 2014

9 settembre 2014

Cyborg Unplug: diferndersi dal Nuovo Ordine Mondiale

Devo avere spiegato innumerevoli volte che internet è la spina dorsale del Nuovo Ordine Mondiale che a breve porterà anche un conflitto mondiale nucleare.
Un modo casalingo per difendersi dal NWO è di evitare che la propria connessione a Internet sia usata in maniera occulta da altri a proprio vantaggio o a nostro danno.
Cyborg Unplug è un aggeggio che consente di capire se qualsiasi connessione wi-fi è spiata e intercettata da entità incognite.
Questo aggeggio è uno scanner dell’etere sulle frequenze cui operano i droni militari e non, le telecamere e microfoni wireless e anche Google Glass impiegati per spiare, sopratutto dal governo degli Stati Uniti.
Essendo sostanzialmente un router, basta collegarlo ad una presa di corrente e vi dice quali attività di spionaggio, emettendo un segnale, siano presenti nella vostra zona, entro un raggio che non è specificato.
Questo aggeggio, costruito dal tedesco Julian Oliver, può identificare e bloccare qualsiasi periferica operante con MAC Address. In modalità “All Out Mode”, è in grado di segnalare l’intrusione in una rete wireless da parte di qualunque altra periferica. Sembra sia perfino in grado di spegnere da remoto, oltreché disconnettere, i dispositivi che intendono accedere alla nostra rete wi-fi abusivamente.
Rammento, a chi non lo sapesse, che anche la rete wi-fi più protetta può essere violata da software in possesso a Servizi Segreti e organizzazioni simili. Per cui, il fatto che questo dispositivo possa quantomeno svelare un’intrusione, è da considerarsi molto positivamente.
Dovrebbe essere a breve disponibile sul mercato.

PS http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2014/09/09/soccorsi-mare-migranti-tra-cui-bimbo-giorni-foto_40VBENm7U2wlVsiXMQl53K.html?refresh_ce Come vi dissi subito, gli USA non si fidano di Alfano e impiegano loro navi per fare entrare più clandestini possibile in Europa. Forse temono che il loro agente Renzi non riesca a fare modificare il trattato di Dublino, durante il semestre europeo, per spalancare completamente le porte dell’Europa all’americanizzazione. Intanto l’altro agente genovese, minaccia continuamente i giornalisti stile ISIS. E tuta la solfa sulla squola serve a piegare la nostra istituzione a rieducare sta gente al modello  CONSUMISTA americano (iphone, minigonna, aborto, facebook, droga, pornografia, inglese, eutanasia, fast food ecc). Loro hanno fomentato l’antipolitica in modo da risparmiare soldi da impiegare per queste persone per le quali non ci sono MAI limiti d spesa. Quanto alla scuola, la stupidità della Casa Bianca ha raggiunto il colmo. Blaterare di “merito” nella scuola italiana è molto peggio che tentare di vendere frigoriferi al polo nord, è come parlare di mettersi a dieta in un campo di concentramento nazista! http://www.lastampa.it/2014/09/10/italia/cronache/la-buona-scuola-lascia-a-casa-i-precari-i-delusi-della-riforma-in-piazza-contro-il-governo-zqAbree4Bez7tyh5LLlbXN/pagina.html  Beh, certe volte pecco perfino io di eccessivo pessimismo. La NASA fa prima ad arrivare (veramente) sulla Luna che il Dipartimento di Stato mettere mano a quel verminaio che è la scuola italiana.

CYBORG UNPLUG

6 settembre 2014

Tanto di cappello a Giulietto Chiesa

Un grazie a Chiesa per il coraggioso lavoro che sta svolgendo. Buona visione.
Riguardo all’Italia, c’è una cosa che fa letteralmente vomitare di certi “complottisti” e non mi riferisco a nessuno in particolare. Il fatto che pensano, molto scioccamente, che nello scacchiere geopolitico internazionale l’Italia sia diversa dalla Siria, dalla Libia o dall’Ucraina. Non è così. Se la costruzione del NWO abbisogna di fare migliaia di morti nella Penisola causa un “feroce attentato degli islamici”, lo faranno e i media e politici  italiani sosterranno la bugia esattamente come farebbero i giornali del Pakistan, dello Yemen o di qualsiasi altra repubblica delle banane telecomandata da Washington.
PS ‘Renzi: ‘Faremo le riforme costi quel che costi’ Vedete che gli americani vogliono distruggerci per fare il superstato europeo.8-9 Intanto distruggono l’esame di marurità per promuovere tutti come in America: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-09-08/il-ministro-giannini-sole-la-vecchia-maturita-ha-giorni-contati-213007.shtml?uuid=ABw7XlrB ‘matematica, potrà essere insegnata, per una parte delle ore curriculari, in lingua straniera.’ eufemismo per dire in inglese. Del resto, ai tempi del URSS da Stalin a Breznev, avevano imposto la lingua russa in paesi dove la cultura russa non c’entra niente. Idem, noi scontiamo il fatto di essere considerati una colonia di straccioni.

5 settembre 2014

Orrore a Londra, decapitata una donna italiana. La polizia ha fermato un sospetto

Un sospetto è stato fermato in relazione all’assassinio dell’82enne Palmira Silva, la donna brutalmente aggredita e decapitata ieri nella sua casa di Edmontion, nel nord di Londra. La donna era di nazionalità italiana, hanno confermato all’Adnkronos fonti del consolato a Londra cui la polizia ha anche precisato che il caso non è da attribuire a terrorismo.
Gli agenti hanno arrestato un uomo di 25 anni che è stato visto aggirarsi armato di machete nei giardinetti delle abitazioni in cerca di una vittima. Alcuni abitanti della zona citati dal ‘Telegraph’ affermano che l’uomo è un residente del quartiere che si sarebbe convertito all’Islam lo scorso anno. Pur avendo escluso la pista del terrorismo gli inquirenti non escludono che l’uomo abbia voluto emulare le decapitazioni degli ostaggi americani propagandate dai video dei terroristi dell’Is. (ADNkronos)

Probabilmente Renzi e Grillo non sono abbastanza veloci nel fare le “riforme”: i sondaggi in Italia non sono ancora abbastanza favorevoli alla guerra contro l’Islam, non entrano abbastanza “migranti”, non odiamo abbastanza Putin e non amiamo abbastanza la droga. L’Italia non è riformabile quindi, come scrissi tanti anni fa, sarà il caos italiano a fare fallire il folle progetto del super-stato europeo voluto dagli angloamericani.
In Italia si usa troppo contante, non abbastanza il “progresso” della carta di credito e dei pagamenti elettronici come nei paesi anglosassoni. A parte il fatto che nel Meridione, dove l’economia privata è quasi tutta in nero, voglio vedere come il Gatto e la Volpe aboliscono il contante in nome della “lotta all’evasione”. Citando una canzone di Vasco, “voglio proprio vedere”.
Loro hanno creato l’Isis, Al Qaeda, M5S, partiti colorati, loro fomentano la russofobia, loro hanno creato l’islamofobia in modo da acuire le tensioni con i musulmani. A dispetto della tregua di Minsk, il piano per la terza guerra mondiale procede senza intoppi da parte della NATO.
Non c’è bisogno di essere troppo intelligenti per sentire “odore di zolfo” dietro queste finte guerre di religione il cui scopo è abbattere le religioni di Dio in favore del suo Antagonista.
Questo è un monito all’Italia di “accelerare le riforme” come dice Napo Orso Capo. E manco sarà l’ultimo.
PS Il Daily Telegraph non è così chiaro, non si sa se fosse un “islamico” o meno ma notate l’ADNkronos fa l’accostamento. Tuttavia, impossibile non notare lo stretto collegamento esistente tra: USA-UK-terroristi-decapitazioni-video e “commentatori autorevoli” dei giornali di Wall St. e City londinese che incensano e pungolano il loro pupazzo fiorentino.
Ci sarà da ridere, meglio da piangere, quando vedremo il falsi rivoluzionari scagliarsi a favore della guerra. Da noi lo psicobuffone di Genova con residenza in Svizzera (al pari di Marchionne, il “salvatore della patria” automobilistica USA, mica nostrana).  Del genovese era o è amico Michael Moore, altro finto rivoluzionario creato a tavolino, il cui film Sickò fu girato per tirare la volata alla vittoria di Obama nelle presidenziali 2008. Ora scopro, con poca sorpresa devo dire, che Moore possiede 9 case di cui una fronte lago da due milioni di dollari e una in condominio, in centro a New York, fusione di tre appartamenti contigui. Evidentemente, fare “antipolitica” rende bene ovunque. Inoltre, Moore ha o aveva azioni della Halliburton, la  famigerata società di Dick Cheney coinvolta in ogni faccenda sporca possibile e immaginabile. Forse per questo di 11 settembre non ne parla mai, come il suo compare genovese. Del resto, Farenheit 9/11 sembra essere un abile diversivo al vero complottismo. Basta confrontarlo con i film di Mazzucco.
ADDENDUM Come non notare le analogie con la decapitazione della donna ucraina (pure essa col “video”) a Roma in cui il colpevole era collegato all’esercito italiano. Sospetto che fosse sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e l’Esercito coltiva droga per conto degli USA.

‘L’Ocse boccia la scuola italiana Non efficiente, ultimi in Europa’ L’OCSE da manforte a Renzi con delle false statistiche. La scuola italiana, con tutti i suoi limiti, è ancora 10 volte meglio di quella pubblica americana che produce quasi solamente giocatori di football e cheer-leader. Un buon liceale Classico a 19 anni vale 10 volte un “high school” statunitense a 17 anni.
https://i2.wp.com/i.telegraph.co.uk/multimedia/archive/03028/edmonton_3028439d.jpg

4 settembre 2014

Zero Point – Messages From The Past

Zero Point – Messages From The Past – full movie in English – HD. Un interessante documentario con Graham Hamcock, sui misteri del passato che non sono insegnati nelle scuole. L’esistenza di civiltà megalitiche di cui nessuno sa nulla, se non per i monumenti che hanno lasciato. Si affronta anche la questione delle perfette mappe di Antartide e di altri continenti molto prima che venissero scoperti e cartografati. Hamcock sostiene la teoria che simo una specie affetta a amnesia di un remoto passato. Io invece penso che prima delle specie umana vi sono state altre forme di civiltà forse umane, forse extraterrestri, forse di giganti che sono scomparse a seguito di immani cataclismi naturali o forse no. Condivido l’idea che la specie umana e perfino le razze sono entità molto più misteriose dal punto di vista scientifico o meramente zoologico di quanto ci rendiamo conto noi stessi.
Per me, la specie umana è stata creata da un qualche rimbambito alieno che si è divertito a incrociare uno scimmione terrestre bipede con genoma extraterrestre. Hanno creato diversi fenotipi, che noi chiamiamo comunemente “razze”, per vedere quale funzionava meglio. Poi sono ripartiti a bordo dei loro UFO e ci hanno abbandonato a noi stessi.
E la creazione della specie umana è registrata in diversi antichissimi testi incluso il Vecchio Testamento.
A mio avviso, solo un demente può pensare che l’Umanità si sia evoluta da un ominide che aveva una capacità cognitiva simile allo scimpanzé attuale.

2 settembre 2014

Silenzio, lacrime e preghiere per i quattro capitani

http://www.ilgiorno.it/polopoly_fs/1.170312.1409590570!/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/gallery_800/image.jpg

La mamma del capitano Dotto avvicina la sedia alla bara del figlio, abbastanza perché la sua mano possa poggiarsi sul tricolore che avvolge il suo Alessandro. Un dolore misurato, composto , come quello che si respira nell’hangar dell’aerobase di Ghedi dove la comunità, in divisa o in abiti civili, abbraccia per l’ultima volta i ragazzi morti nel cielo delle Marche.
Sono le mamme a incarnare la forza del momento e lo strazio della perdita: quella di Mariangela Valentini lo racconta con gli occhi, azzurri e fieri come quelli della figlia; l’abbraccio della signora Franzese, chinata sulla bara, è il gesto premuroso per il figlio Paolo che l’ha resa nonna; il rosario stretto tra le dita della madre di Giuseppe Palminteri è il simbolo del raccoglimento e della preghiera.
E’ totale il silenzio all’interno dell’hangar, trasformato da area militare inaccessibile a spazio di condivisione e lacrime.
“Noi saliamo nella Tua luce per cantare, con il rombo dei nostri motori la Tua gloria e la nostra passione”: così recita la preghiera dell’aviatore alle spalle delle quattro bare partite in mattinata dall’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, dopo la benedizione del vescovo Giovanni Ercole.
A Ghedi le salme dei quattro avieri del Sesto Stormo che hanno perso la vita nello scontro tra i loro tornado il 19 agosto scorso, sono state ricevute poco dopo mezzogiorno con il picchetto d’onore, tra la commozione dei militari della base, il saluto delle autorità e il calore di parenti ed amici.
Alle 11 saranno celebrati i funerali, aperti alla popolazione, ma lontano dall’occhio indiscreto di macchine fotografiche e telecamere. Nella casa dei Diavoli Rossi l’addio ai quattro capitani, ultimo atto di questa tragedia dei cieli.
(Giornale di Brescia)

Al di la del tono dell’articolo, non sapremo mai cosa ha causato l’incidente. Rimarrà il solito mistero italiano irrisolto.

PS Nuovi profughi in arrivo, sindaci chiamati a fare rete
BRESCIA|1 settembre. In arrivo un centinaio di profughi nei prossimi giorni, il prefetto chiama i sindaci a raccolta.
Vedete che Renzi e Grillo utilizzano questo sgangherato paese come campo di rieducazione per clandestini. Per questo l’anno scorso ci hanno imposto la Kyenge e ammazzato centinaia di persone nel canale di Sicilia per fare togliere il reato di clandestinità. Oggi Renzi assume insegnanti allo scopo. I sindaci sono costretti a lasciare morire di fame i nostri anziani causa “spending review” e “ce lo chiede l’Europa”, i comuni sono obbligati a mantenere i clandestini e chi si oppone viene fatto arrestare dalla magistratura collusa con la Casa Bianca.
Gli USA non si capacitano che le loro industrie guadagnano poco in Italia. Per questo ci impongono nuovi consumatori da rieducare al modello sociale nordamericano. Lo Steve Jobs act serve a distruggere il mercato del lavoro in modo che la gente non mangi a casa in famiglia ma vada al McDonalds, la società deve essere fluida la famiglia tradizionale riunita attorno al focolare deve sparire, in nome del profitto di Wall Street. In America, se dai 80 euro (una cifra a caso!) a un barbone, la spenderà immediatamente nell’Apple Store più vicino continuando a morire di fame. Perchè da loro il lavaggio del cervello è stato completo, da noi ancora no. Per questo Renzi e Grillo vogliono anche distruggere la scuola pubblica.

‘Ucraina: Mogherini, venerdì decisione su sanzioni’ Il potere trasforma questa qua ci deve portare alla terza guerra mondiale. Se volete un consiglio, senza dare nell’okkio altrimenti decuplicano i prezzi, prendete una stufetta e un fornello elettrico. Con le nuove tecnologie, ce ne sono a buon mercato e che consumano poco. La vedo gelida sul fronte del gas russo st’inverno.
Questi ti radical-chic pensano di ‘spezzare le reni’ ai russi. Ci hanno già provato Napoleone e Hitler, che erano personaggi di ben altro spessore di questi scalzacani che abbiamo al governo.

3-9 ‘Isis decapita il giornalista Sotloff. Usa confermano: video è autentico’ Sono messaggi ai media e ai politici di non uscire dal seminato. Gli USA confermano che anche i filmati dello sbarco sulla Luna sono autentici!