Archive for settembre, 2019

18 settembre 2019

Cattolica, nel 2020 il nuovo campus nell’ex seminario

https://www.giornaledibrescia.it/image/contentid/policy:1.3335093:1548762621/image.jpg?f=3x2&w=800&$p$f$w=db6622d

Un 2018 caratterizzato dagli obiettivi positivi, ma che per la Cattolica rappresentano soprattutto l’incentivo ad affrontare un 2019 all’insegna delle nuove sfide.
Per l’Ateneo bresciano il futuro è dietro l’angolo. E’ stata infatti ufficializzata l’apertura del cantiere che porterà alla realizzazione del nuovo campus nell’ex seminario vescovile.
Il progetto di ristrutturazione e il conseguente trasferimento dell’Ateneo è stato annunciato e rimandato per anni, ma ora il maxi-intervento da 20 milioni di euro, che porterà alla realizzazione di un campus universitario su una superfice coperta di circa 12mila metri quadri, è realtà.
Inoltre la Cattolica può vantare un +7% di nuovi immatricolati nell’anno accademico 2018/2019. ( https://pianetax.wordpress.com/wp-admin/post-new.php )

Il diavolo vince ancora. In luogo di un seminario che forma uomini di Dio, un campus universitario che mira unicamente a forgiare una società multirazziale intrinsecamente (volutamente) anticristiana e secolarizzata. Una scuola che non insegna niente, un Cristianesimo senza Cristo , un mondo senza Dio, trionfo di Allister Crowley e dei suoi epigoni.
Non siamo contenti?

17 settembre 2019

Terra piatta: chi ha ancora voglia di ridere?

Meeting BARBASCURA X TERRA PIATTA MODENA
Barbascura insulta i terrapiattisti ma con loro ci fa i soldi. A Palermo, era venuto nel pomeriggio da imbucato senza pagare i 20 euro, ‘sto morto di fame. Il suo video ha fatto 1,1 milioni di visualizzazioni in tre mesi. Con la monetizzazione, finora ha guadagnato da 500 e 5000 euro. Il guadagno per un video dipende da molti fattori, comunque, qualche migliaio di euro potrebbe averli già fatti.

Il Sole contemporaneamente visibile in Brasile e in Giappone. Agguantate il mappamondo che avete in casa e verificate se la cosa è possibile su di un globo.

17 settembre 2019

Di che marca è la tua autorimessa?

Uno dei tanti motivi a sostegno del fatto che l’Italia non esiste è l’estrema esterofilia linguistica. In luogo dell’italiano “autorimessa”, tutti impiegano il francesismo garage o l’americano box auto. Garage deriva dal verbo “garer” (mettere al riparo). Box vuol dire “scatola” ma, in una lingua artificialmente semplificata come l’inglese, il significato si estende a qualunque contenitore a forma di parallelepipedo.
Ora, nell’ambito del progresso infinito impostovi dalla dottrina luciferina, le automobili diventano sempre più grandi e ingombranti. Esempio i SUV che hanno le dimensioni e il peso di un furgone.
Quindi, emerge il problema, talora, che i garage e i posti auto sono troppo piccoli per la stazza dei veicoli d’oggi. Se si tratta di strisce dipinte sul cemento, basta allargarne il divario riducendo i posti di parcheggio. Per le autorimesse fisiche, può essere invece un grosso problema non potendo spostare i muri.
Una nicchia di mercato che le case costruttrici dovrebbero esplorare è proprio questa: automobili di dimensioni com’erano negli anni ’80 dello scorso secolo.
Ad esempio, la Golf 7 è larga 180 cm (più specchietti) e lunga 426 cm. Trent’anni fa, erano le misure di una 3 volumi. La prima Golf degli anni ’70, per citare, era larga 161 cm e lunga 382.  C’è gente che fa fatica a entrare in garage con l’ultima versione, tenendo  anche conto degli spazi di manovra all’esterno di esso.
La Panda odierna ha dimensioni 165 x 365 cm, 10 cm più larga della vecchia Fiat Uno e questa ha meno problemi per starci in autorimesse costruite 30 o 40 anni fa.
C’è persino chi ha acquietato interi appartamenti senza valutare bene la capienza del garage. So di gente che lascia il SUV all’addiaccio poiché non entra nel box auto!
Intelligenza suprema della repubblica delle banane di Pizzaland!

16 settembre 2019

Un governo che ogni secondo lavora contro di noi!

Ottima analisi che condivido pienamente.

15 settembre 2019

Augusta 2019: il documentario

Augusta terrapiattistiDocumentazione filmata sul lancio della sonda Augusta che ha raggiunto i 35.500 metri. Il pallone è stato lanciato il 26-8-19 nelle Marche.

13 settembre 2019

Contante, Confindustria propone una tassa sui prelievi per combattere l’evasione fiscale

Il Centro studi di Viale dell’Astronomia in una nota firmata da Montanino propone di incentivare con un credito d’imposta del 2% l’utilizzo della moneta elettronica e di recuperare il mancato gettito con una commissione del 2% sui prelievi eccedenti i 1500 euro mensili. Critiche di Confesercenti e Confcommercio, dubbioso l’ex ministro Visco: “Non serve a molto”. Duro il professer Stevanato: “Zero possibilità di essere attuata” ( https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/09/12/contante-confindustria-propone-una-tassa-sui-prelievi-per-combattere-levasione-fiscale/5448851/ )

Di volta in volta, per attuare l’Agenda 21 la massoneria internazionale impiega le parole cheave “evasione fiscale”, “antirazzismo”, “ambientalismo”.
La convergenza digitale (della quale io parlo dal 2008) prevede che tutto quanto, a partire dal denaro,sia digitalizzato in modo da letteralmente azzerare finanziariamente chi oppone al piano Kalergi, al microchip o chi è contro i vaccini e il regno di Satana.
In questo caso, utilizzano Confindustria, associazione fittizia al pari dei sindacati che serve unicamente a imporre ai propri associati la volontà delle élite.
E notare che, dopo la comparsa del vicedirettore Stefano Feltri al Bilderberg, il Fatto Quotidiano sia diventato l’organo ufficiale del governo Conte II (Renzi-Grillo), il giornale che si vanta di non ricevere contributi pubblici ma di vivere solamente dei suoi lettori…

13 settembre 2019

The Sun is not 93 millions miles away

The Sun never sets or rises, it stays the same distance over the Flat Earth throughout it’s daily/annual journeys around.
The appearance of rising and setting is all based on the law of perspective on plane surfaces.
Modern Mechanics describes how on a Flat Earth the Sun can be computed to 3,000 miles via triangulation

12 settembre 2019

L’assurda mentalità del Nord Italia

Mi allineo col giudizio espresso nel video. Tutto vero. In buona parte dovuto alla scarsa scolarizzazione media degli “accumulatori”. E ti odiano se ridi dietro al loro capannone di merda, come se costruire un capannone, per poi dovere bestemmiare ogni giorno per farlo fruttare, fosse la cosa più bella al mondo.
Sono quelli che odiano gli immigrati ma assumono loro per spendere di meno di manodopera. Quelli che odiano le tasse ma si mettono loro stessi in condizione di versarne di più. Un vent’anni fa, un mio conoscente comprò una grossa auto Mercedes per fare vedere che aveva i soldi. Salvo poi sentirlo urlare di rabbia poiché aveva dovuto pagare un casino di bollo e 3 milioni di lire, allora, di assicurazione RC e furto.

10 settembre 2019

PISTONO, il robot che prepara la catastrofe

Sempre forte Tommix.

10 settembre 2019

Salvini: La prossima alleanza Conte la farà con i terrapiattisti

Libri di approfondimento: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA.

10 settembre 2019

Requiem per una repubblica delle banane

Il mio timore non solo è che aboliranno Quota 100, praticamente sicuro (per finanziare l'”accoglienza”), ma che bloccheranno le pratiche anche di coloro che hanno già fatto regolare domanda.

Gli americani stanno facendo piazza pulita di tutti quelli che si oppongono agli immigrati:

9 settembre 2019

La bufala dei 700 bambini morti in Grecia

Si tratta della solita bufala. Chi ha verificato questo numero? Naturalmente è verissimo che la Grecia è stata impiegata come terreno di cultura per le leggi iper-liberiste del super-stato europeo che la massoneria sta costruendo. Uno stress-test per mettere alla prova i popoli europei. Adesso tocca all’Italia, cosa che io già scrivevo oltre 10 anni fa. Naturalmente, è verissimo che la crisi greca ha provocato delle vittime innocenti ma 700 rose per 700 bambini? 77 (11 sette volte). E rammentatemelo voi quante volte vi ho scritto che Tsipras, Grillo-Renzi, podemos, Macon, gilet gialli sono tutte operazioni finanziate dall’America tramite George Soros per distruggere le identità culturali e religiose (perchè questi lavorano per Lucifero) dei popoli europei. Ovviamente, attraverso il piano Kalergi.
Fa tutto parte di un sottile gioco psicologico di controllo come la manifestazione del video. Questi sono degli psicopatici.

A proposito di bufale, perchè Fusaro sta nel blog di Grillo e sul Fatto Quotidiano?

9 settembre 2019

Perché le marche automobilistiche di lusso propongono SUV?

Il controllo mentale delle masse passa anche per la creazione di necessità fittizie come possedere “beni di lusso”, fra cui le automobili occupano un posto in prima fila. In tal modo, molte persone lavorano, si sbattono e commettono crimini onde procurarsi i denari necessari per permettersi oggetti di lusso.
Per decenni, le auto di lusso erano essenzialmente le “sportive” dette supercar col solito anglicismo. Ad esclusione di Rolls-Royce e pochi altri marchi.
Da qualche anno a questa parte, avrete notato che anche le marche sportive per eccellenza, quali Ferrari, Lamborghini e Porsche, solo per citare, si sono date ai SUV.
Il motivo ha a che vedere col 5G e con il controllo totale generato dalla rete internet.
La questione è semplice: stiamo arrivando a un punto in cui sarà impossibile, ovunque, superare i limiti di velocità senza venire immediatamente “beccati”. Pertanto, mettere sul mercato modelli puntando sulle “prestazioni” non ha più senso, non lo ha mai avuto, per la verità.
Quindi, il nuovo “status symbol”, per cui la gente lavorerà sodo, devasterà l’ambiente costruendo capannoni, spaccerà droga o si prostituirà sono i SUV di lusso, meglio ancora se elettrici.
Pertanto, il nuovo “valore aggiunto” automobilistico non è più la prestazione “da pista”, bensì l’accessibilità e il disimpegno su ogni tipo di terreno, dal marciapiedi cittadino dai bordi alti al terreno innevato di montagna.
Così “gira” il mondo, anche se pochi lo capiscono sinora.

SUV Lamborghini Urus (208.000 € prezzo di listino).

 

7 settembre 2019

Il cielo sopra Augusta

Così si chiama la sonda che l’Associazione Terrapiattisti Italiani ha lanciato il 26 agosto scorso. Augusta in onore di Auguste Piccard. Il filmato sotto è l’anteprima, ma già si nota l’orizzonte piatto e a livello dell’occhio da una quota di 35.000 metri sopra le Marche.


6 settembre 2019

La ridicola lettera d’addio di Debora Billi al M5S

Ovviamente, fa parte della sceneggiatura tesa a sostenere la validità del M5S come movimento politico autentico mentre si tratta di una operazione di marketing da parte di Casaleggio per conto della CIA.
Lo scritto della Billi tende a verificare cose palesemente false:

  • Che Casaleggio non fosse massone mentre lo ha confermato perfino Carpeoro di Border Nights che lo era. Il programma del M5S deriva in massima parte da quello del Partito Radicale di Pannella e Bonino (massoneria americana) e dal manifesto della Loggia P2 di Licio Gelli.
  • Scrivo “era” ma non siamo sicuri che Casaleggio padre sia veramente defunto.
  • Sta tipa dice che scriveva lei i post di Grillo ma forse semplicemente li traduceva, e male, dall’inglese poichè provenivano da Langley, sede della CIA.
  • L’alleanza col PD la avevo preannunciata nel 2013 (e non mi sento il mago Otelma), c’è sempre stata di nascosto sui temi “etici” cari ai dissolutori. Ora, non volendo andare a votare per non fare vincere Salvini, hanno dovuto gettare la maschera.
  • Lei dice di avere votato oxi (no, in greco) su Rousseau per rendere credibile un voto che è stato, invece, falsificato. Su tutte le piattaforme web dei grillini, i commenti erano al 90% contro l’accordo col PD. Misteriosamente, su Rousseau il giudizio è stato antitetico.

5 settembre 2019

Non c’è più tempo

Apparizione della Madonna nella chiesa parrocchiale di Medjugorje (Bosnia-Erzegovina)

Apparizione della Madonna nella chiesa parrocchiale di Medjugorje (Bosnia-Erzegovina). Foto di questo tipo sono relativamente comuni in quel posto.

Padre Livio, direttore di radio Maria, offre un quadro lucidissimo della situazione. Vi scrissi già che, con la scoperta della beffa eliocentrica, ora i seguaci del tizio cornuto stanno premendo sull’acceleratore verso la creazione del Nuovo Ordine Mondiale, il quale, l’ho scritto diverse volte, è il regno dell’Abisso. In Italia, si è appena insediato un governo totalmente anticristiano, travisato in mille modi, il cui scopo di esistere è solo quello di cancellare Gesù Cristo, null’altro.

Interessantissimo il video sotto su Conte e il nuono umanesimo. Padre Livio azzecca tutto. La fratellanza universale è un concetto massonico come l’ateismo. Ricordo che i grandi atei della storia erano massoni o perfino satanisti. Ateismo non significa che Dio non esiste (come fanno credere al popolino) ma significa un’umanità contro Dio, cioè che sta con quell’altro. Ciò implica che anche Conte è massone (scoperta banale) quindi presiede un governo che lavora per lucifero.
Mettere l’uomo al posto di Dio (deificazione) fu il peccato mortale di Satana. Lo scrissi in un articolo del 2010 ora compreso nel libro sulla terra piatta.
La fratellanza universale è una altra balla diabolica perché non siamo tutti fratelli. Caino fu generato fra Eva e il diavolo, quindi, metà della popolazione mondiale non è figlia di Dio, capito?

4 settembre 2019

Italia 2020: che cosa accadrà?

La votazione sulla piattaforma Rousseau è un falso. Lo è come gli attentati “islamici” in Europa, i naufragi di “migranti” nel Mediterraneo, il caso di DJ Fabo (per fare passare il “diritto al suicidio” travestito da eutanasia) e quello del bimbo magrebino “eroe” a Milano contro l’autista di bus incendiario.
Gli Usa stanno collassando. Dopo il disastro della Boeing col 737 max, ora la Apple rischia di fallire per la concorrenza sfrenata e irreversibile dei cinesi che Trump cerca invano di limitare asserendo questioni di sicurezza nazionale.
In Italia, Salvini ha fatto la fine di Ratzinger, gli hanno detto di togliersi di torno perché rallentava la creazione del super-stato europeo multirazziale americanizzato.
I “20 punti” del programma M5S sono un diversivo come lo è il M5S stesso. L’unico punto del programma del governo Conte bis, se mai partirà, è il piano Kalergi. Utilizzare la penisola italiana come centro di americanizzazione per africani per poi smistarli negli altri stati europei onde creare il “popolo europeo”. Fare, a livello continentale, ciò che è stato fatto dopo l’unità d’Italia. Se ben ricordate, lo scrivo da sempre.
Scrissi, nel 2014, che l’operazione mare nostrum non era diretta, come dissero i giornali allora, a proteggere i confini ed evitare i naufragi ma era volta a fare entrare milioni di clandestini. Tra il 2014 e il ‘18 Renzi e Grillo con la complicità dei massoni Bergoglio e Berlusconi hanno fatto entrare un milione di africani mantenuti coi risparmi derivanti dalla legge Fornero e dalla sottrazione di finanziamenti destinati alle province.
Il risultato è stato di avere viabilità da terzo mondo, non più manutenuta, e classi scolastiche non unicamente nelle città dove la maggioranza degli alunni non solo non è italiana ma nemmeno di razza bianca.
Gli Stati Uniti dimostrano ampiamente che la società multirazziale non funziona ma loro ce la vogliono imporre con lo ius soli, come da loro del resto. E rammento che in America la razza di appartenenza è indicata sul documento di identità alla faccia della leggenda metropolitana secondo la quale le razze umane non esistono.
Ciò che eccederà, già prima di fine anno, è un forte incremento delle tasse per impedire che la gente possa avere i soldi per muoversi e andare a manifestare contro la distruzione dell’Italia. Stanno già chiudendo la Fiat. Poi, di sicuro, taglieranno le pensioni contributive (così imparate a dare soldi all’INPS!) per finanziare l’immigrazione. Da parecchio tempo ho il sospetto che la legge Fornero fu varata appositamente per distrarre denari dagli italiani e utilizzarli per africanizzare la penisola.
Ma non tutto il male viene per nuocere, come al solito.
Almeno abbiamo capito (spero in tanti) che è tutto finto. La massoneria controlla destra e sinistra, cattolici e atei, Confindustria e sindacati. Quanto ai giornali, Avvenire è identico al Manifesto, Il Fatto identico al Corriere, Il Sole 24 ore identico a Repubblica.
E anche personaggi quali Blondet, Chiesa, Barnard si stanno rivelando al servizio della divisione dell’opinione pubblica onde imperare in santa pace.
Il 12 ottobre hanno pronta una finta manifestazione “sovranista” organizzata da Programma 101 (9-11) il cui programma appunto è totalmente “europeista antirazzista” dato che si stratta di un movimento occulto. Notare nel sito il pentacolo massonico, stella a cinque punte, come il M5S.
Peranto, anche il sovranismo, in luogo del “grillismo” ormai sputtanato, è un fake per abbindolare la popolazione. Tra gli aderenti alla manifestazione sedicente sovranista nomi interessanti: Scardovelli, Blondet, Fusaro, Amodeo che sospetto da tempo essere dei massoni gatekeeper.
Il 12 ottobre non a caso, giorno della scoperta dell’America, ciò ci dice tutto.

http://programma101.org/liberiamo-litalia-12-ottobre-manifestazione-nazionale-lappello/

ADDENDUM Un lettore mi segnala che il sito organizzatore è questo, in verità:

https://www.liberiamolitalia.org/

Poco cambia a mio avviso, leggo: ‘meglio Satana dell’€uro…’ quindi, sempre loro sono.

3 settembre 2019

Il mondo antico è stato edificato dai giganti

Sembra la fiera delle ovvietà. I grandi “templi” antichi non sono stati costruiti dall’umanità attuale, nemmeno se fosse stata allora dotata delle tecnologie odierne.
Altre entità hanno costruito il cosiddetto mondo “greco-romano”. Si tratta di siti di natura megalitica, pertanto, devono essere opera di costruttori giganteschi.

2 settembre 2019

Non c’è Paragone

Mi stupisco di chi si stupisce di ciò che sta avvenendo in Italia.
Ditemelo voi, quanto volte vi ho detto che gli USA ci considerano un protettorato di straccioni?
Quante volte vi ho detto che il M5S era un bluff e che Grillo era un attore calato nei panni di “Masaniello”.
Vi ricordate quando scrivevo che eravamo come l’Ucraina e che Poroshenko mi sembrava un Renzi un po’ ingrassato?
Vi ricordate quando criticavo Giulietto Chiesa quando parlava della Macedonia e delle sue seghe mentali sull’accerchiamento della Russia? Io insistevo sul fatto che era meglio preoccuparsi dell’Italia che rischiava di fare la stessa fine della Macedonia.
Non seguo Chiesa da tempo ma scommetterei che è diventato filo-Conte oltre che filo-immigrazione e filo-Europa dimostrando che anche lui è un agente degli americani (e massone) come vi ho scritto diverse volte.
Almeno spero, su Paragone, di essermi sbagliato definendolo un paraculo. Almeno a giudicare dal video, lui osa dire NO.
PS Becchi agli iscritti di Rousseau: “Grillo ha tradito, domani onorate Gianroberto”. Grillo non ha tradito un bel niente. Fin dal principio, il suo compito era quello. Rousseau è una messa in scena come la sala di controllo della NASA e Casaleggio padre non sappiamo neanche se sia morto veramente.

2 settembre 2019

Minori, “Beato chi non si muove da casa”: 5-8 settembre tornano le giornate dell’orgoglio spiaggista

Quest’anno, in occasione del cinquantenario dello sbarco sulla luna, le “Giornate” saranno dedicate al tema dello spazio (cosmologico) e del tempo (cronologico)
Prenderanno il via ufficialmente giovedì 5 settembre e proseguiranno per quattro serate, fino alla conclusiva dell’8 settembre, le “Giornate dell’orgoglio Spiaggista”, il tradizionale appuntamento di fine estate in Costiera Amalfitana
Alla guida della singolare kermesse sul lungomare di Minori c’è sempre l’ideatore del movimento spiaggista, l’architetto-scrittore Christian De Iuliis, supportato dal maestro Nico D’Auria, artista concettuale noto negli ambienti per le sue istallazioni balneari. Quest’anno, in occasione del cinquantenario dello sbarco sulla luna, le “Giornate” saranno dedicate al tema dello spazio (cosmologico) e del tempo (cronologico). Il motto è: “Beato chi non si muove da casa”.
Già giovedi due gli appuntamenti clou della rassegna: dopo l’inaugurazione della “Poor Arena” con la musica della GOS (Giovane Orchestra Spiaggista), la tanto attesa introduzione dell’ora spiaggista che andrà a sostituire sia l’ora legale (attualmente in uso) che quella solare; a seguire l’incontro con le teorie del terrapiattismo, esposte da uno dei massimi esponenti italiani: Roberto Avitabile, già ospite de “Le Iene” in un celeberrimo confronto con l’astronauta Guidoni.
Gli spiaggisti cercheranno di fugare ogni dubbio sulla terra piatta o sferica nella serata di venerdì, con l’osservazione tramite telescopio della luna e dei corpi celesti alla presenza di Andrea Mattei e Manuel Vocca.
Sabato 7 settembre appuntamento con la storia della ceramica in costa d’Amalfi, con il recital dello scrittore Domenico Notari ispirato al suo romanzo “L’isola di terracotta”. A seguire il concerto alla luna, con al pianoforte il maestro Marco Rizzo.
La serata finale dell’8 Settembre sarà caratterizzata dall’assegnazione dei consueti premi: la lotteria Spiaggista, lo Spiaggino e l’Antispiaggino d’oro, collegamenti in diretta con spiaggisti emigrati e la musica dello Chanter de Plage.
Al termine l’immancabile cerimonia della chiusura della porta del lungomare che sancisce di fatto la fine dell’estate.
Gli spiaggisti, come sempre, promettono grandi sorprese. C’è da aspettarsi di tutto.
https://www.ilvescovado.it/images/db/ilvescovado/articoli/img/minori-beato-chi-non-si-muove-da-casa-5-8-set-243528.jpg

1 settembre 2019

Il punto politico

In aggiunta, ovvio che il progetto è la distruzione dell’Italia tramite l’immigrazione. I politici non parlano d’altro assieme ai media, tutti anticristiani a partire da Avvenire e Famiglia Cristiana. L’intento è di sradicare anche la memoria del Messia.
La prima cosa da fare è smettere di leggere i giornali e di guardare la TV.
Poi, come scrivo da sempre, la situazione italiana continuerà a peggiorare inesorabilmente.